Automazione di Microsoft Excel da Microsoft Visual C# .NET

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 302084 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo è stato precedentemente pubblicato con il codice di riferimento I302084
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

In questo articolo viene spiegato come creare un client di automazione per Microsoft Excel utilizzando Microsoft Visual C# .NET.

Informazioni

L'automazione è un processo che consente alle applicazioni scritte in linguaggi quali Visual C# .NET di controllare altre applicazioni a livello di programmazione. L'automazione di Excel consente di eseguire operazioni quali la creazione di una nuova cartella di lavoro, l'aggiunta di dati alla cartella di lavoro e la creazione di grafici. In Excel e in altre applicazioni di Microsoft Office, l'automazione consente di eseguire a livello di programmazione teoricamente tutte le azioni che vengono eseguite manualmente tramite l'interfaccia grafica.

Excel espone questa funzionalità a livello di programmazione tramite un modello a oggetti. Il modello a oggetti è un insieme di classi e metodi che corrispondono ai rispettivi componenti logici di Excel. Esistono, ad esempio, un oggetto applicazione, un oggetto cartella di lavoro e un oggetto foglio di lavoro, ognuno dei quali contiene la funzionalità di tali componenti di Excel. Per accedere al modello a oggetti da Visual C# .NET, è possibile impostare un riferimento del progetto alla libreria dei tipi.

In questo articolo viene spiegato come impostare correttamente il riferimento del progetto alla libreria dei tipi di Excel per Visual C# .NET e vengono forniti esempi di codice per l'automazione di Excel.

Creare un client di automazione per Microsoft Excel

  1. Avviare Microsoft Visual Studio .NET.
  2. Scegliere Nuovo dal menu File, quindi Progetto. Selezionare Applicazione per Windows dai tipi di progetto di Visual C#. Per impostazione predefinita, viene creato il progetto Form1.
  3. Aggiungere un riferimento alla libreria di oggetti di Microsoft Excel. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Scegliere Aggiungi riferimento dal menu Progetto.
    2. Nella scheda COM individuare la libreria di oggetti di Microsoft Excel e scegliere Seleziona.

      Nota Microsoft Office 2003 include gli assembly di interoperabilità primari (PIA, Primary Interop Assembly). Non sono invece inclusi in Microsoft Office XP, ma possono essere scaricati. Per ulteriori informazioni sugli assembly di interoperabilità primari di Office XP, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
      328912 Assembly di interoperabilità primari (PIA) di Microsoft Office XP disponibili per il download
    3. Scegliere OK nella finestra di dialogo Aggiungi riferimento per accettare le selezioni. Se viene richiesto di generare wrapper per le librerie selezionate, scegliere .
  4. Scegliere Casella degli strumenti dal menu Visualizza per visualizzare la casella degli strumenti, quindi aggiungere un pulsante a Form1.
  5. Fare doppio clic su Button1. Viene visualizzata la finestra del codice per il form.
  6. Nella finestra del codice sostituire il codice riportato di seguito
    private void button1_Click(object sender, System.EventArgs e)
    {
    }
    					
    con:
    private void button1_Click(object sender, System.EventArgs e)
    {
    	Excel.Application oXL;
    	Excel._Workbook oWB;
    	Excel._Worksheet oSheet;
    	Excel.Range oRng;
    
    	try
    	{
    		//Start Excel and get Application object.
    		oXL = new Excel.Application();
    		oXL.Visible = true;
    
    		//Get a new workbook.
    		oWB = (Excel._Workbook)(oXL.Workbooks.Add( Missing.Value ));
    		oSheet = (Excel._Worksheet)oWB.ActiveSheet;
    
    		//Add table headers going cell by cell.
    		oSheet.Cells[1, 1] = "First Name";
    		oSheet.Cells[1, 2] = "Last Name";
    		oSheet.Cells[1, 3] = "Full Name";
    		oSheet.Cells[1, 4] = "Salary";
    
    		//Format A1:D1 as bold, vertical alignment = center.
    		oSheet.get_Range("A1", "D1").Font.Bold = true;
    		oSheet.get_Range("A1", "D1").VerticalAlignment = 
    			Excel.XlVAlign.xlVAlignCenter;
    		
    		// Create an array to multiple values at once.
    		string[,] saNames = new string[5,2];
    		
    		saNames[ 0, 0] = "John";
    		saNames[ 0, 1] = "Smith";
    		saNames[ 1, 0] = "Tom";
    		saNames[ 1, 1] = "Brown";
    		saNames[ 2, 0] = "Sue";
    		saNames[ 2, 1] = "Thomas";
    		saNames[ 3, 0] = "Jane";
    		saNames[ 3, 1] = "Jones";
    		saNames[ 4, 0] = "Adam";
    		saNames[ 4, 1] = "Johnson";
    
            	//Fill A2:B6 with an array of values (First and Last Names).
    	        oSheet.get_Range("A2", "B6").Value2 = saNames;
    
    		//Fill C2:C6 with a relative formula (=A2 & " " & B2).
    		oRng = oSheet.get_Range("C2", "C6");
    		oRng.Formula = "=A2 & \" \" & B2";
    
    		//Fill D2:D6 with a formula(=RAND()*100000) and apply format.
    		oRng = oSheet.get_Range("D2", "D6");
    		oRng.Formula = "=RAND()*100000";
    		oRng.NumberFormat = "$0.00";
    
    		//AutoFit columns A:D.
    		oRng = oSheet.get_Range("A1", "D1");
    		oRng.EntireColumn.AutoFit();
    
    		//Manipulate a variable number of columns for Quarterly Sales Data.
    		DisplayQuarterlySales(oSheet);
    
    		//Make sure Excel is visible and give the user control
    		//of Microsoft Excel's lifetime.
    		oXL.Visible = true;
    		oXL.UserControl = true;
    	}
    	catch( Exception theException ) 
    	{
    		String errorMessage;
    		errorMessage = "Error: ";
    		errorMessage = String.Concat( errorMessage, theException.Message );
    		errorMessage = String.Concat( errorMessage, " Line: " );
    		errorMessage = String.Concat( errorMessage, theException.Source );
    
    		MessageBox.Show( errorMessage, "Error" );
    	}
    }
    
    private void DisplayQuarterlySales(Excel._Worksheet oWS)
    {
    	Excel._Workbook oWB;
    	Excel.Series oSeries;
    	Excel.Range oResizeRange;
    	Excel._Chart oChart;
    	String sMsg;
    	int iNumQtrs;
    
    	//Determine how many quarters to display data for.
    	for( iNumQtrs = 4; iNumQtrs >= 2; iNumQtrs--)
    	{
    		sMsg = "Enter sales data for ";
    		sMsg = String.Concat( sMsg, iNumQtrs );
    		sMsg = String.Concat( sMsg, " quarter(s)?");
    
    		DialogResult iRet = MessageBox.Show( sMsg, "Quarterly Sales?", 
    			MessageBoxButtons.YesNo );
    		if (iRet == DialogResult.Yes)
    			break;
    	}
    
    	sMsg = "Displaying data for ";
    	sMsg = String.Concat( sMsg, iNumQtrs );
    	sMsg = String.Concat( sMsg, " quarter(s)." );
    
    	MessageBox.Show( sMsg, "Quarterly Sales" );
    
    	//Starting at E1, fill headers for the number of columns selected.
    	oResizeRange = oWS.get_Range("E1", "E1").get_Resize( Missing.Value, iNumQtrs);
    	oResizeRange.Formula = "=\"Q\" & COLUMN()-4 & CHAR(10) & \"Sales\"";
    
    	//Change the Orientation and WrapText properties for the headers.
    	oResizeRange.Orientation = 38;
    	oResizeRange.WrapText = true;
    
    	//Fill the interior color of the headers.
    	oResizeRange.Interior.ColorIndex = 36;
    
    	//Fill the columns with a formula and apply a number format.
    	oResizeRange = oWS.get_Range("E2", "E6").get_Resize( Missing.Value, iNumQtrs);
    	oResizeRange.Formula = "=RAND()*100";
    	oResizeRange.NumberFormat = "$0.00";
    
    	//Apply borders to the Sales data and headers.
    	oResizeRange = oWS.get_Range("E1", "E6").get_Resize( Missing.Value, iNumQtrs);
    	oResizeRange.Borders.Weight = Excel.XlBorderWeight.xlThin;
    
    	//Add a Totals formula for the sales data and apply a border.
    	oResizeRange = oWS.get_Range("E8", "E8").get_Resize( Missing.Value, iNumQtrs);
    	oResizeRange.Formula = "=SUM(E2:E6)";
    	oResizeRange.Borders.get_Item( Excel.XlBordersIndex.xlEdgeBottom ).LineStyle 
    		= Excel.XlLineStyle.xlDouble;
    	oResizeRange.Borders.get_Item( Excel.XlBordersIndex.xlEdgeBottom ).Weight 
    		= Excel.XlBorderWeight.xlThick;
    
    	//Add a Chart for the selected data.
    	oWB = (Excel._Workbook)oWS.Parent;
    	oChart = (Excel._Chart)oWB.Charts.Add( Missing.Value, Missing.Value, 
    		Missing.Value, Missing.Value );
    
    	//Use the ChartWizard to create a new chart from the selected data.
    	oResizeRange = oWS.get_Range("E2:E6", Missing.Value ).get_Resize( 
    		Missing.Value, iNumQtrs);
    	oChart.ChartWizard( oResizeRange, Excel.XlChartType.xl3DColumn, Missing.Value,
    		Excel.XlRowCol.xlColumns, Missing.Value, Missing.Value, Missing.Value, 
    		Missing.Value, Missing.Value, Missing.Value, Missing.Value );
    	oSeries = (Excel.Series)oChart.SeriesCollection(1);
    	oSeries.XValues = oWS.get_Range("A2", "A6");
    	for( int iRet = 1; iRet <= iNumQtrs; iRet++)
    	{
    		oSeries = (Excel.Series)oChart.SeriesCollection(iRet);
    		String seriesName;
    		seriesName = "=\"Q";
    		seriesName = String.Concat( seriesName, iRet );
    		seriesName = String.Concat( seriesName, "\"" );
    		oSeries.Name = seriesName;
    	}														  
    	
    	oChart.Location( Excel.XlChartLocation.xlLocationAsObject, oWS.Name );
    
    	//Move the chart so as not to cover your data.
    	oResizeRange = (Excel.Range)oWS.Rows.get_Item(10, Missing.Value );
    	oWS.Shapes.Item("Chart 1").Top = (float)(double)oResizeRange.Top;
    	oResizeRange = (Excel.Range)oWS.Columns.get_Item(2, Missing.Value );
    	oWS.Shapes.Item("Chart 1").Left = (float)(double)oResizeRange.Left;
    }
    					
  7. Scorrere verso l'alto la pagina del codice. Aggiungere la riga seguente alla fine dell'elenco di direttive using:
    using Excel = Microsoft.Office.Interop.Excel;
    using System.Reflection; 
    					

Verifica del client di automazione

  1. Premere F5 per compilare ed eseguire il programma.
  2. Fare clic su Button1 nel form. Verrà avviato Excel e verranno inseriti dati in un nuovo foglio di lavoro.
  3. Quando viene richiesto di immettere dati di vendita trimestrali, scegliere . Al foglio di lavoro verrà aggiunto un grafico collegato ai dati di vendita trimestrali.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni, visitare il seguente sito Web di Microsoft Developer Network (MSDN) (informazioni in lingua inglese):
Microsoft Office Development with Visual Studio
http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/aa188489(office.10).aspx

Proprietà

Identificativo articolo: 302084 - Ultima modifica: mercoledì 17 gennaio 2007 - Revisione: 7.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Visual C# .NET 2003 Standard Edition
  • Microsoft Visual C# .NET 2002 Standard Edition
  • Microsoft Office Excel 2003
  • Microsoft Excel 2002 Standard Edition
Chiavi: 
kbpia kbautomation kbhowto KB302084
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com