Assegnazione di software a un gruppo specifico utilizzando Criteri di gruppo

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 302430 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

╚ possibile utilizzare i criteri di gruppo per assegnare o pubblicare software per utenti o computer di un dominio, nonchÚ servirsi dell'appartenenza ai gruppi per semplificare la distribuzione del software. Gli oggetti Criteri di gruppo (GPO) sono in genere applicati solo ai membri delle unitÓ organizzative a cui Ŕ collegato l'oggetto Criteri di gruppo. PoichÚ Ŕ impossibile individuare gli utenti in pi¨ unitÓ organizzative contemporaneamente, Ŕ necessario poter applicare i Criteri di gruppo al di fuori dei limiti delle unitÓ organizzative. In questo articolo viene descritto come applicare i criteri di distribuzione del software a utenti che non fanno parte di una determinata unitÓ organizzativa.

Assegnare un programma a un gruppo

  1. Creare una cartella che contenga il pacchetto MSI in un server di rete. Condividere la cartella con le autorizzazioni appropriate per consentire a utenti e computer di leggere ed eseguire questi file, quindi copiare i file del pacchetto MSI in questo percorso.
  2. Da un computer basato su Windows 2000 nel dominio effettuare l'accesso come amministratore del dominio, quindi avviare lo snap-in Utenti e computer di Active Directory.

    NOTA: Ŕ possibile applicare i Criteri di gruppo a domini, siti e unitÓ organizzative.
  3. Dallo snap-in Utenti e computer di Active Directory fare clic sul contenitore a cui si desidera collegare l'oggetto Criteri di gruppo. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul contenitore, scegliere ProprietÓ, quindi fare clic sulla scheda Criteri di gruppo.
  4. Creare un nuovo oggetto Criteri di gruppo per installare il pacchetto MSI e assegnare al nuovo oggetto un nome descrittivo.
  5. Dopo avere selezionato il nuovo oggetto Criteri di gruppo fare clic su Modifica. Viene cosý avviato lo snap-in Criteri di gruppo che consente di modificare questo oggetto Criteri di gruppo.
  6. Aprire e fare clic con il pulsante destro del mouse su Installazione software in relazione all'oggetto Criteri di gruppo e scegliere Nuovo pacchetto.
  7. VerrÓ richiesto il percorso del file di Windows Installer (msi) per questo pacchetto. Individuare il percorso di rete che contiene il file di Windows Installer, fare clic sul file e scegliere Apri.

    AVVISO: se il file di Windows Installer si trova sul disco rigido locale, non utilizzare un percorso locale, ma un percorso UNC (come \\nomeserver\nomecondivisione\percorso\nomefile.msi) relativo al computer locale per indicare il percorso dei file di installazione. In caso contrario nei computer client nei quali viene effettuato il tentativo di installazione del pacchetto, la ricerca verrebbe eseguita sui dischi rigidi locali nel percorso indicato ma, poichÚ i file di installazione non sono disponibili in tale percorso, l'installazione non funzionerebbe.
  8. Quando viene richiesto di scegliere tra L'applicazione sarÓ disponibile agli utenti come assegnata e L'applicazione sarÓ disponibile agli utenti come pubblicata o assegnata, fare clic su L'applicazione sarÓ disponibile agli utenti come assegnata se non si possiede sufficiente esperienza ed Ŕ necessario modificare le opzioni avanzate. Il pacchetto software dovrebbe ora essere visualizzato nel riquadro destro nello snap-in Criteri di gruppo.
  9. Dallo snap-in Utenti e computer di Active Directory fare clic sul contenitore a cui Ŕ stato collegato l'oggetto Criteri di gruppo. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul contenitore, scegliere ProprietÓ, quindi fare clic sulla scheda Criteri di gruppo.
  10. Fare clic sull'oggetto Criteri di gruppo e su ProprietÓ.
  11. Fare clic sulla scheda Protezione e rimuovere Authenticated Users dall'elenco.
  12. Fare clic su Aggiungi e selezionare il gruppo di protezione a cui si desidera applicare questo criterio per aggiungerlo all'elenco.
  13. Selezionare il gruppo di protezione e assegnare autorizzazioni di lettura e di applicazione dei Criteri di gruppo.
Le modifiche apportate a un oggetto Criteri di gruppo non vengono immediatamente imposte ai computer di destinazione, ma vengono applicate in base all'intervallo di aggiornamento dei Criteri di gruppo attualmente valido. ╚ possibile utilizzare lo strumento della riga di comando Secedit.exe per imporre immediatamente le impostazioni degli oggetti Criteri di gruppo a una workstation di destinazione. Per informazioni sullo strumento Secedit.exe, vedere la sezione Riferimenti.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni sull'utilizzo dello strumento Secedit.exe per imporre l'aggiornamento dei Criteri di gruppo, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
227302 Utilizzo di SECEDIT per imporre un aggiornamento immediato di Criteri di gruppo
Per ulteriori informazioni sulla distribuzione dei programmi mediante i Criteri di gruppo, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportati di seguito:
224330 Assegnazione di un pacchetto Windows Installer con interazione minima
257718 HOW TO: Creare package Microsoft Installer (MSI) di terze parti
278472 I pacchetti assegnati ai computer con i Criteri di gruppo non vengono installati
269732 Acquisizione del pacchetto Windows Installer (Update.msi) per i service pack di Windows 2000
278503 Procedure ottimali per utilizzare Update.msi per la distribuzione dei service pack

ProprietÓ

Identificativo articolo: 302430 - Ultima modifica: venerdý 26 ottobre 2007 - Revisione: 4.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Server
Chiavi:á
kbhowtomaster kbproductlink KB302430
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com