Attivazione del supporto per indirizzi di blocchi logici a 48 bit per unitÓ disco ATAPI in Windows XP

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 303013 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo Ŕ stato precedentemente pubblicato con il codice di riferimento I303013
IMPORTANTE: in questo articolo sono contenute informazioni su come modificare il Registro di sistema. Prima di modificare il Registro di sistema, assicurarsi tuttavia di sapere come ripristinarlo in caso di problemi. Per informazioni su come eseguire questa operazione, vedere l'argomento della Guida relativo al ripristino del Registro di sistema in Regedit.exe oppure l'argomento relativo al ripristino di una chiave del Registro di sistema in Regedt32.exe.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

In questo articolo viene descritto il supporto LBA (Logical Block Addressing, indirizzi di blocchi logici) a 48 bit di Windows XP per le unitÓ disco ATAPI (ATA Packet Interface) in grado di incrementare la capacitÓ del disco rigido installato oltre il limite corrente di 137 gigabyte (GB).

NOTA: Ŕ necessario avere installato Windows XP Service Pack 1 (SP1) per il client prima di attivare il supporto LBA a 48 bit in Windows XP Home Edition o Windows XP Professional. Se SP1 non Ŕ stato installato, con l'attivazione del supporto LBA a 48 bit potrebbero verificarsi perdite di dati.

Informazioni

ATTENZIONE: l'errato utilizzo dell'Editor del Registro di sistema pu˛ causare seri problemi che potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non garantisce che i problemi derivanti dall'errato utilizzo dell'Editor del Registro di sistema possano essere risolti. L'utilizzo dell'Editor del Registro di sistema Ŕ a rischio e pericolo dell'utente.

Per informazioni su come modificare il Registro di sistema, vedere l'argomento della Guida "Modifica di chiavi e valori" nell'Editor del Registro di sistema (Regedit.exe) oppure gli argomenti relativi all'aggiunta e all'eliminazione di informazioni nel Registro di sistema e alla modifica dei dati del Registro di sistema in Regedt32.exe. Si raccomanda di eseguire una copia di backup del Registro di sistema prima di modificarlo. Se si utilizza Windows NT o Windows 2000 occorre inoltre aggiornare il disco di ripristino.

In Windows XP Ŕ incluso il supporto LBA a 48 bit per unitÓ disco ATAPI, in grado di incrementare la capacitÓ del disco rigido oltre il limite corrente di 137 GB. Questo tipo di supporto rappresenta una tecnologia di nuova concezione e Microsoft ha effettuato il testing solo su un numero limitato di tali unitÓ disco. In base all'impostazione predefinita, in Windows XP Home Edition e Windows XP Professional il supporto LBA a 48 bit non Ŕ attivato.

Per attivare il supporto LBA a 48 bit per ATAPI, Ŕ necessario soddisfare i seguenti requisiti:
  • ╚ necessario disporre di un BIOS compatibile con il supporto LBA a 48 bit.
  • ╚ necessario disporre di un disco rigido con una capacitÓ superiore a 137 GB.
  • ╚ necessario avere installato Windows XP.
  • Per Windows XP Home Edition o Windows XP Professional, Ŕ necessario attivare il supporto nel Registro di sistema aggiungendo o modificando il valore di registro EnableBigLba con 1 nella seguente chiave di registro:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\Services\Atapi\Parameters\
Per attivare il supporto LBA a 48 bit nel Registro di sistema:
  1. Avviare l'Editor del Registro di sistema (Regedt32.exe).
  2. Nel Registro di sistema trovare e selezionare la seguente chiave:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\Services\Atapi\Parameters\
  3. Scegliere Aggiungi valore dal menu Modifica, quindi fare clic sul seguente valore del Registro di sistema:
    Nome valore: EnableBigLba
    Tipo di dati: REG_DWORD
    Dati valore: 0x1
  4. Chiudere l'Editor del Registro di sistema.
NOTA: se si cerca di attivare il supporto LBA a 48 bit per ATAPI modificando la precedente impostazione del Registro di sistema senza avere soddisfatto i requisiti minimi, Ŕ possibile che si verifichi quanto segue:
  • Il valore del Registro di sistema EnableBigLba Ŕ disattivato:

    Se si dispone di un BIOS compatibile con la tecnologia a 48 bit in grado di supportare un disco rigido con una capacitÓ superiore a 137 GB, solo i primi 137 GB del disco rigido saranno indirizzabili, mentre il resto non verrÓ utilizzato.
  • Il valore del Registro di sistema EnableBigLba viene attivato ma non si dispone di un BIOS compatibile con la tecnologia LBA a 48 bit e la capacitÓ del disco rigido non Ŕ superiore a 137 GB:

    Se il supporto LBA a 48 bit per ATAPI Ŕ stato attivato modificando l'impostazione del Registro di sistema ma il computer non dispone di un BIOS compatibile con la tecnologia LBA a 48 bit nÚ di un disco rigido con capacitÓ superiore a 137 GB, il sistema non viene modificato. Il disco rigido continua a funzionare come un disco rigido standard.
  • Il valore del Registro di sistema EnableBigLba Ŕ attivato senza un BIOS compatibile con il supporto LBA a 48 bit, ma si dispone di un disco rigido con capacitÓ superiore a 137 GB:

    Se il supporto LBA a 48 bit per ATAPI Ŕ stato attivato nel Registro di sistema e si dispone di un disco rigido con capacitÓ superiore a 137 GB, ma non si dispone di un BIOS compatibile con la tecnologia LBA a 48 bit, solo i primi 137 GB del disco rigido saranno indirizzabili, mentre il resto non verrÓ utilizzato.
Per attivare il supporto LBA a 48 bit mediante un'installazione automatica con lo strumento UtilitÓ preparazione sistema Microsoft (Sysprep):
  1. Copiare il seguente testo nel Blocco note di Microsoft Windows e salvare il testo come file 48bitLba.inf:
    [version]
    signature="$CHICAGO$"
    SetupClass=BASE
    
    
    [DefaultInstall]
    AddReg=48bitlba.Add.Reg
    
    [48bitlba.Add.Reg]
    HKLM,"System\CurrentControlSet\Services\Atapi\Parameters","EnableBigLba",0x10001,1
  2. Creare un file denominato Cmdlines.txt in cui siano incluse le righe seguenti:

    [Commands]
    "rundll32 setupapi,InstallHinfSection DefaultInstall 128 .\48BITLBA.INF"
  3. Individuare la cartella Sysprep\I386 nell'immagine Sysprep, quindi creare una sottocartella $OEM$ all'interno di questa cartella.
  4. Copiare i file 48bitlba.inf e Cmdlines.txt nella cartella Sysprep\I386\$OEM$.
  5. Nel file Sysprep.inf aggiungere una chiave denominata InstallFilesPath alla sezione [ Unattended ]. Tale chiave deve avere il seguente valore: InstallFilesPath = "C:\sysprep\i386"
Per aggiungere le impostazioni precedenti alla cartella Immagini, creata con il programma Riprep.exe:
  1. Nel server dell'installazione remota che contiene l'immagine Riprep creare una cartella Sysprep\I386\$OEM$ nella seguente cartella:

    RemoteInstall\Setup\Language\Images\Riprep_dir_name\I386\Mirror1\UserData

    NOTA: il termine "Language" nel precedente percorso indica "English" per la lingua inglese, mentre "Riprep_dir_name" Ŕ il nome univoco selezionato per l'immagine Riprep.
  2. Copiare i file 48bitlba.inf e Cmdlines.txt nella cartella $OEM$.
  3. Modificare il file Riprep.sif nella cartella RemoteInstall\Setup\Language\Images\Riprep_dir_name\I386\Templates\Riprep.sif (ed eventuali altri file modello relativi all'immagine Riprep creata), quindi aggiungere i valori OemPreinstall e InstallFilesPath affinchÚ siano impostati nel modo seguente:

    [Unattended]
    OemPreinstall = "Yes"
    InstallFilesPath = "C:\sysprep\i386"
  4. Chiudere, quindi salvare il file.
Gli OEM hanno la possibilitÓ di attivare questo supporto mediante Microsoft Windows OEM Preinstallation Kit.

Per ulteriori informazioni, fare riferimento all'OEM Preinstallation Kit o visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://www.microsoft.com/oem/italiano/default.htm

ProprietÓ

Identificativo articolo: 303013 - Ultima modifica: venerdý 1 febbraio 2002 - Revisione: 1.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows XP Professional Edition
  • Microsoft Windows XP Home Edition
Chiavi:á
kbhowto kbenv KB303013
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com