Messaggio di errore "Si è immesso un dominio non valido" quando si tenta di personalizzare le impostazioni sulla privacy

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 303477 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sintomi

Quando si tenta di personalizzare le impostazioni di privacy e ignorare gestione cookie per singoli siti Web, potrebbe verificarsi uno dei seguenti comportamenti:
  • Quando si digita ftp: / / ftp. domain_name. .com nella casella indirizzo del sito Web è visualizzato il seguente messaggio di errore:
    È stato immesso un dominio non valido. Domini devono essere nell'area Internet e devono essere utilizzato il protocollo HTTP e HTTPS.
  • Quando si digita ftp. domain_name. .com nella casella indirizzo del sito Web , .com nome_dominio viene aggiunto all'elenco siti Web gestiti .

Cause

Questo comportamento si verifica se si tenta di ignorare gestione per i siti FTP dei cookie. Si noti che i cookie non sono una funzionalità del protocollo FTP e di conseguenza, non è possibile configurare impostazioni di privacy per i siti FTP. Le impostazioni di privacy sono validi solo per i siti Web che utilizzano il protocollo HTTP (Hypertext Transfer Protocol) o HTTPS (Secure Hypertext Transfer Protocol).

Quando si digita ftp: / / ftp. domain_name. .com nella casella indirizzo del sito Web Internet Explorer riconosce che si tratta di un protocollo non valido in relazione alle impostazioni di privacy e viene visualizzato il messaggio descritto nella sezione "Sintomi" di questo articolo.

Quando si digita ftp. domain_name. .com , Internet Explorer presuppone che l'URL un sito HTTP invece di un sito FTP. Ad esempio, se si digitare ftp.microsoft.com nella casella indirizzo del sito Web e quindi fare clic su Blocca o Consenti , microsoft.com è aggiunto all'elenco siti Web gestiti e le regole di sito vengono create per il dominio microsoft.com. Di conseguenza, quando si visita il sito www.microsoft.com, i cookie provenienti da questo sito sono bloccati oppure salvati nel computer in base alle impostazioni di privacy per sito. Ad esempio, si noti che queste impostazioni sulla privacy disponibile sul Web siti HTTP (s): / / microsoft.com, HTTP (s): / / ftp.microsoft.com, HTTP (s): / / msdn.microsoft.com, perché le impostazioni dei cookie vengono stabilite in base al dominio. Tuttavia, quando si visita il ftp://ftp.microsoft.com del sito FTP, le impostazioni di privacy di al sito non vengono applicate e nessun cookie sono bloccato o salvato nel computer, perché i cookie non sono una funzionalità dei siti FTP.

Risoluzione

Non è possibile aggiungere siti FTP all'elenco di siti Web gestiti , poiché i siti FTP non utilizzano i cookie. Verificare che l'elenco di siti Web gestiti contenga gli indirizzi corretti per i siti Web che si desidera gestire. Rimuovere tutti gli indirizzi non corretti o inappropriati dall'elenco e quindi digitare gli indirizzi corretti per tutti i siti Web che si desidera gestire nella casella indirizzo del sito Web . L'indirizzo Web deve essere l'area Internet e l'utilizzo del protocollo HTTP o HTTPS. Ad esempio, di seguito sono indirizzi Web validi:
  • http://www.microsoft.com
  • http://Microsoft.com
  • www.microsoft.com
Di conseguenza, per risolvere il problema, attenersi alla seguente procedura:
  1. Avviare Internet Explorer.
  2. Fare clic su Opzioni Internet dal menu Strumenti , quindi sulla scheda privacy.
  3. In siti Web , scegliere Modifica .
  4. Nell'elenco di siti Web gestiti , fare clic sull'indirizzo che si desidera rimuovere, fare clic su Rimuovi e quindi fare clic su OK .
  5. Nella casella indirizzo del sito Web digitare l'indirizzo corretto e quindi fare clic su blocco se non si desidera consentire al sito Web di salvare cookie nel computer. Oppure fare clic su Consenti se si desidera consentire al sito Web di salvare cookie nel computer.

Status

Questo comportamento legato alla progettazione.

Informazioni

Per ulteriori informazioni sulla gestione dei cookie in Internet Explorer, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
283185Modalità di gestione dei cookie in Internet Explorer 6
Per ulteriori informazioni sulle impostazioni di privacy predefinite in Internet Explorer, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
293222Le impostazioni di privacy predefinite per Internet Explorer 6
Per ulteriori informazioni sulle impostazioni di privacy personalizzate in Internet Explorer, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
298628Per la privacy del sito azioni non funzionano come previsto

Proprietà

Identificativo articolo: 303477 - Ultima modifica: mercoledì 31 gennaio 2007 - Revisione: 3.3
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Internet Explorer 6.0 alle seguenti piattaforme
    • Microsoft Windows XP Home Edition
    • Microsoft Windows XP Professional
    • Microsoft Windows XP Media Center Edition
    • Microsoft Windows XP Tablet PC Edition
    • Microsoft Windows XP Professional x64 Edition
    • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
    • Microsoft Windows 2000 Datacenter Server
    • Microsoft Windows 2000 Professional Edition
    • Microsoft Windows 2000 Server
    • Microsoft Windows NT Server 4.0 Standard Edition
    • Microsoft Windows NT Server 4.0, Terminal Server Edition
    • Microsoft Windows NT Workstation 4.0 Developer Edition
    • Microsoft Windows Millennium Edition
    • Microsoft Windows 98 Second Edition
    • Microsoft Windows 98 Standard Edition
Chiavi: 
kbmt kberrmsg kbprb KB303477 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 303477
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com