Come ripristinare un database di archivio di informazioni in un cluster ambiente di Exchange

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 303949 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Importante: Questo articolo contiene le informazioni sulla modifica del Registro di sistema. Prima di modificare il Registro di sistema, eseguire una copia di backup e assicurarsi di sapere come ripristinarlo in caso di problemi Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup, ripristinare e modificare il Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito
256986 Descrizione del Registro di sistema di Microsoft Windows
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Le procedure in questo articolo si descrivono per ripristinare un database di archivio di informazioni di Microsoft Exchange su un server cluster.

Microsoft Exchange Server 2003

Per ripristinare un database in un computer server di Exchange 2003 che si installa in un cluster, utilizzare la stessa procedura che si utilizza in un server non nel cluster. Per ripristinare un database su un server di Exchange 2003, disinstallare il database a cui si desidera ripristinare e quindi ripristinarlo dal backup. Per ulteriori informazioni a proposito di come ripristinare un database di Exchange dal backup, fa clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo del Microsoft Knowledge Base : per ulteriori informazioni a proposito di come esegue il backup e come ripristina un computer server di Exchange 2003, fa clic sui seguenti numeri di articolo per visualizzare gli articoli del Microsoft Knowledge Base:
258243 Come eseguire il backup e come ripristinare un computer Exchange utilizzando il programma Backup di Windows
296788 Procedure di backup e ripristino per Exchange non in linea
822896 Servizi di dati di copia shadow di backup e volume di Exchange Server 2003

Microsoft Exchange 2000 Server

Si utilizza la stessa procedura per ripristinare un database in un computer di Exchange 2000 Server che si installa in un cluster come si utilizza su un server non nel cluster. Per ripristinare un server di Exchange 2000, disinstallare il database a cui si desidera ripristinare e quindi ripristinarlo dal backup.

Per ulteriori informazioni a proposito di come esegue il backup e come ripristina un computer di Exchange 2000 Server, fare clic sui seguenti numeri di articolo per visualizzare gli articoli del Microsoft Knowledge Base:
258243 Come eseguire il backup e come ripristinare un computer Exchange utilizzando il programma Backup di Windows
296788 Procedure di backup e ripristino per Exchange non in linea

Microsoft Exchange Server 5.5

Ripristinare di un backup non in linea

Esistono due metodi per l'esecuzione di un offline restore in un cluster di Exchange 5.5. In questo articolo si descrive un ripristino temporizzato. In questo scenario, non si "riproduce" nessun file di registro nel database. Si va perdere tutto il dato creato dopo l'esecuzione del backup.



Metodo 1
  1. Avviare il programma Amministrazione cluster, fare clic su Gruppi e quindi scegliere Exchange per le risorse cluster.
  2. Nel riquadro destro, fare clic con il pulsante destro di Archivio informazioni di Microsoft Exchange e quindi scegliere Take Offline. Non arrestare i servizi utilizzando lo strumento Servizi in Pannello di controllo o utilizzando la riga di comando.
  3. Chiudere il programma Amministrazione cluster.
  4. Eseguire un backup dei file di database (cartelle Mdbdata) correnti non in linea.
  5. Spostare i contenuti delle cartelle Mdbdata in un'altra posizione.
  6. Ripristinare i file di database di backup (Priv.edb e Pub.edb) nella cartella di database corretto. Ripristinare qualsiasi file Edb*.log.

    Priv.edb e Pub.edb saranno gli unici file nelle cartelle di database al punto.
  7. Impostare la variabile di ambiente _CLUSTER_NETWORK_NAME_ al nome di rete utilizzato da Exchange. Allo scopo, digitare il seguente comando dove Ŕ EXCLUSTER il nome di rete di Exchange:
    SET _CLUSTER_NETWORK_NAME_=EXCLUSTER
    Nota: Il nome di rete Ŕ il case-sensitive. Per determinare il nome di rete:
    1. Avviare l'Amministrazione cluster.
    2. Il gruppo di risorse di Exchange espandere, fare clic con il pulsante destro della risorsa Nome di rete di Exchange e quindi scegliere ProprietÓ.
    3. Fare clic sulla scheda Parametri e quindi visualizzare la voce nella casella Nome.
  8. Dalla directory Exchsrvr\bin eseguito l'isinteg <B>, correggere il comando </B>. Se la variabile di ambiente _CLUSTER_NETWORK_NAME_ non si imposta a ISINTEG correttamente, la PATCH segnalerÓ il seguente messaggio di errore:
    L'archivio privato non potrebbe essere aggiornato. Motivo: JET_errKeyDuplicate.
  9. Avviare il servizio Archivio informazioni di Exchange utilizzando lo strumento Servizi in Pannello di controllo. Se Exchange Server Ŕ completamente nella linea, verificare che il recapito di posta funzioni correttamente.
  10. Arrestare il servizio Archivio informazioni di Exchange utilizzando lo strumento Servizi in Pannello di controllo.
  11. Avviare l'Amministrazione cluster e quindi la risorsa Archivio portare indietro nella linea.
  12. Dei servizi, avviare dopo tutto, verificare il failover del server di Exchange. Per eseguire l'operazione, fare clic con il pulsante destro del gruppo di risorse che contengono le Risorse Exchange di cluster e quindi utilizzare l'opzione Sposta gruppo.


Metodo 2
  1. Avviare il programma Amministrazione cluster, fare clic su Gruppi e quindi scegliere Exchange per le risorse cluster.
  2. Nel riquadro destro, fare clic con il pulsante destro di Archivio informazioni di Microsoft Exchange e quindi scegliere Take Offline. Non arrestare i servizi utilizzando lo strumento Servizi in Pannello di controllo o utilizzando la riga di comando.
  3. Chiudere il programma Amministrazione cluster.
  4. Eseguire un backup dei database (le cartelle Mdbdata) correnti non in linea.
  5. Spostare i contenuti delle cartelle Mdbdata in un'altra posizione.
  6. Ripristinare i file di database di backup (Priv.edb e Pub.edb) nella cartella di database corretto. Ripristinare qualsiasi file Edb*.log.

    Priv.edb e Pub.edb saranno gli unici file nelle cartelle di database al punto.
  7. Impostare la variabile di ambiente _CLUSTER_NETWORK_NAME_ al nome di rete utilizzato da Exchange. Allo scopo, digitare il seguente comando dove Ŕ EXCLUSTER il nome di rete di Exchange:
    SET _CLUSTER_NETWORK_NAME_=EXCLUSTER
    Nota: Il nome di rete Ŕ il case-sensitive. Per determinare il nome di rete:
    1. Avviare l'Amministrazione cluster.
    2. Il gruppo di risorse di Exchange espandere, fare clic con il pulsante destro della risorsa Nome di rete di Exchange e quindi scegliere ProprietÓ.
    3. Fare clic sulla scheda Parametri e quindi visualizzare la voce nella casella Nome.
  8. Dalla directory Exchsrvr\bin eseguito l'isinteg <B>, correggere il comando </B>. Se la variabile di ambiente _CLUSTER_NETWORK_NAME_ non si imposta a ISINTEG correttamente, la PATCH segnalerÓ il seguente messaggio di errore:
    L'archivio privato non potrebbe essere aggiornato. Motivo: JET_errKeyDuplicate.
  9. Reimpostare il punto di arresto di Registro di sistema per la risorsa Store. Per informazioni a proposito di come eseguire l'operazione, vede Reimpostare il punto di arresto di Registro di sistema In questo articolo.
  10. Avviare il programma Amministrazione cluster e quindi la risorsa Archivio portare indietro nella linea. Non utilizzare lo strumento Servizi in Pannello di controllo o nella riga di comando per avviare il servizio.

Ripristinare da un backup in linea

Nota: Le operazioni che ripristinano il database di archivio di informazioni di Exchange possono essere diverse per dipendere dal programma di backup utilizzato.
  1. Assicurarsi che la risorsa Supervisore sistema cluster sia attiva.
  2. Avviare il programma Amministrazione cluster, fare clic su Gruppi e quindi scegliere Exchange per le risorse cluster.
  3. Nel riquadro destro, fare clic con il pulsante destro di Archivio informazioni di Microsoft Exchange e quindi scegliere Take Offline. Non arrestare i servizi utilizzando lo strumento Servizi in Pannello di controllo o da una riga di comando.
  4. Eseguire un backup dei file di database (le cartelle Mdbdata) correnti non in linea anche se il database Ŕ danneggiato.
  5. Avviare il programma di backup e quindi selezionare l'archivio di informazioni da ripristinare.
  6. Fare clic su Ripristina e quindi selezionare il nome di server virtuale dell'Server Exchange per le risorse cluster come la destinazione.
  7. Per ripristinare a un server di ripristino o un computer Exchange Server di reinstallazione a un computer, selezionare la casella di controllo Erase All Existing Data e quindi scegliere OK.
  8. Assicurarsi che <I> non </I> selezionato sia la casella di controllo Start services after restore.
  9. Dopo aver completato l'operazione di ripristino, avviare l'Amministrazione cluster e assicurarsi che l' Exchange IP address e le risorse Exchange Network Name siano attivi.
  10. Reimpostare il punto di arresto di Registro di sistema per la risorsa Archivio. Per informazioni a proposito di come eseguire l'operazione, vede Reimpostare il punto di arresto di Registro di sistema In questo articolo.
  11. Avviare il programma Amministrazione cluster e quindi la risorsa Archivio portare indietro nella linea. Non utilizzare lo strumento Servizi in Pannello di controllo o nella riga di comando per avviare il servizio.

Reimpostare il punto di arresto di Registro di sistema

Attenere a questa seguente procedura a reimpostare il punto di arresto di Registro di sistema per una risorsa cluster.
  1. Avviare il programma Amministrazione cluster e quindi selezionare la risorsa di servizio corretto.
  2. Dal menu File, scegliere ProprietÓ e quindi scegliere la scheda Registry Replication.
  3. Selezionare la chiave Registro di sistema Principale e quindi scegliere Modifica.
  4. Nella casella di dialogo Modifica, selezionare la chiave di intero Registro di sistema e quindi premere CTRL+C per copiarlo.
  5. Scegliere Annulla per chiudere la finestra di dialogo Modifica.
  6. Fare clic su Rimuovi per eliminare la chiave di registro e quindi scegliere il pulsante Applica per salvare le modifiche.
  7. Fare clic su Aggiungi per aggiungere la chiave nuovamente e quindi premere CTRL+V per incollare la chiave di Registro di sistema salvato.
  8. Scegliere OK due volte.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni, fare clic sui seguenti numeri di articolo per visualizzare gli articoli del Microsoft Knowledge Base:
280770 L'Archivio informazioni non funziona dopo che si ripristina un backup di Exchange Server 5.5 e un cluster di Windows 2000 non in linea
185942 Impossibile eseguire la PATCH a ISINTEG sopra il computer server di cluster
178311 Errore durante l'esecuzione di ISINTEG su un server cluster
258243 Come eseguire il backup e come ripristinare un computer Exchange utilizzando il programma Backup di Windows
296788 Procedure di backup e ripristino per Exchange non in linea
266689 Il comando "ESEUTIL/CC" non funziona sul server cluster
323016 Il programma di installazione con l'opzione Ripristino d ' emergenza non funziona su un server di cluster che esegue Exchange 2000 Server
Per ulteriori informazioni sul ripristino di emergenza di Exchange 2000 Server, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://www.microsoft.com/technet/prodtechnol/exchange/2000/support/dbrecovr.mspx

ProprietÓ

Identificativo articolo: 303949 - Ultima modifica: giovedý 25 ottobre 2007 - Revisione: 7.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Exchange Server 2003 Enterprise Edition
  • Microsoft Exchange Server 2003 Standard Edition
  • Microsoft Exchange 2000 Server Standard Edition
  • Microsoft Exchange Server 5.5 Standard Edition
Chiavi:á
kberrmsg kbhowtomaster kbhowto KB303949 KbMtit kbmt
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica. Nel caso in cui si riscontrino degli errori e si desideri inviare dei suggerimenti, Ŕ possibile completare il questionario riportato alla fine del presente articolo.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 303949
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com