Come dividere manualmente un database di Access in Microsoft Access

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 304932 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Avanzate: Richiede la codifica degli esperti, interoperabilità e competenze multiutente.

Questo articolo si riferisce a un file di database (MDB) di Microsoft Access o a un file di database (file con estensione accdb) di Microsoft Access.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

Per diversi motivi, è possibile dividere il database in un'applicazione front-end o un'applicazione back-end. Il database back-end contiene le tabelle e viene memorizzato in un file server. Il database di server front-end che collega le tabelle back-end contiene tutte le maschere, query, i report, le macro e i moduli. Il database front-end viene distribuito alle workstation degli utenti.

In questo articolo viene descritto come dividere il database manualmente anziché tramite l'utilità di divisione guidata database.

Informazioni

Per dividere il database in Microsoft Office Access 2003 e nelle versioni precedenti di Access, attenersi alla seguente procedura:
  1. Creare un nuovo database di Access vuoto.
  2. Scegliere Carica dati esterni dal menu file , quindi Importa .
  3. Individuare e selezionare il database che si desidera dividere.
  4. Nella scheda tabelle , scegliere Seleziona tutto e scegliere OK .

    Si noti che Access Importa tutte le tabelle nel nuovo database, ovvero il database back-end.
  5. Memorizzare il nuovo database di back-end in una condivisione di rete e accertarsi che tutti gli utenti abbiano autorizzazioni completi per la condivisione.
  6. Creare un secondo database Access vuoto nuovo.
  7. Scegliere Carica dati esterni dal menu file , quindi Collega tabelle .
  8. Selezionare il database back-end appena creato.
  9. Nella scheda tabelle , scegliere Seleziona tutto e quindi fare clic su OK .

    Si noti che Access collega le tabelle del database back-end al database front-end.
  10. Scegliere Carica dati esterni dal menu file , quindi Importa .
  11. Selezionare il database originale vengono divise in e quindi fare clic su Importa .
  12. Nella scheda moduli , scegliere Seleziona tutto . Ripetere questo passaggio in tutte le schede ad eccezione della scheda tabelle . Poiché è stato già collegato alle tabelle, è ora sufficiente importare il resto dell'oggetto.
  13. Dopo aver selezionato tutti gli oggetti ad eccezione di tabelle, fare clic su OK .

    Si noti che ora dispone di tutte le tabelle collegate e stati importati gli altri oggetti.
Per dividere il database in Microsoft Office Access 2007, attenersi alla seguente procedura:
  1. Creare un nuovo database di Access vuoto.
  2. Nella scheda +++ Dati esterni fare clic su Access nel gruppo Importa .
  3. Nella finestra della finestra di dialogo Carica dati esterni , fare clic su Sfoglia per individuare e quindi selezionare il database che si desidera dividere, fare clic per selezionare la casella di controllo Importa tabelle, query, maschere, report, macro e moduli nel database corrente. , quindi fare clic su OK .
  4. Nella finestra di dialogo Importa oggetti fare clic su Seleziona tutto nella scheda tabelle e scegliere OK .

    Si noti che Access Importa tutte le tabelle nel nuovo database, ovvero il database back-end.
  5. Memorizzare il nuovo database back-end in una condivisione di rete e assicurarsi che tutti gli utenti dispongano di autorizzazioni completi per la condivisione.
  6. Creare un secondo database Access vuoto nuovo.
  7. I Dati esterni , scegliere accesso gruppo Importa .
  8. Nella finestra della finestra di dialogo Carica dati esterni , fare clic su Sfoglia per selezionare il database back-end creato, fare clic per selezionare la casella di controllo Collega all'origine dati creando una tabella collegata. e quindi fare clic su OK .
  9. Nella finestra di dialogo Importa oggetti fare clic su Seleziona tutto nella scheda tabelle e scegliere OK .

    Si noti che Access collega le tabelle del database back-end al database front-end.
  10. I Dati esterni , scegliere accesso gruppo Importa .
  11. Nella finestra della finestra di dialogo Carica dati esterni , fare clic su Sfoglia per selezionare il database originale vengono divise in, selezionare la casella di controllo Importa tabelle, query, maschere, report, macro e moduli nel database corrente. , e quindi fare clic su OK .
  12. Nella finestra di dialogo Importa oggetti fare clic su Seleziona tutto nella scheda moduli , ripetere questo passaggio in tutte le altre schede, ad eccezione della scheda tabelle perché sono stati già collegati alle tabelle. È ora sufficiente importare il resto dell'oggetto e quindi fare clic su OK .

    Si noti che ora dispone di tutte le tabelle collegate e stati importati gli altri oggetti.
note

Il database è il database front-end. È possibile distribuire il database front-end alle workstation in modo che ciascun utente abbia la propria copia del database front-end.

Ora sono divise correttamente il database, che consente di migliorare le prestazioni. Quando un utente apre un modulo, il modulo apre localmente sul proprio computer e non viene inviato attraverso la rete. Unici dati che viene fornito attraverso la rete sono nei dati nelle tabelle collegate.

Motivi perché potrebbe da dividere il database

Di seguito sono motivi tipici di dividere un database:
  • Si sta condividendo il database con più utenti su una rete.
  • Si dispone di più persone lo sviluppo del database e non è necessario Microsoft Visual Source Safe installato.
  • Non si desidera apportare modifiche di progettazione tabelle per gli utenti.
La causa più comune per dividere un database è che si sta condividendo il database con più utenti su una rete. Se sufficiente memorizzare il database in una condivisione di rete, quando gli utenti apre una maschera, query, macro, modulo o report, tali oggetti necessario essere inviate in rete per ogni persona che utilizza il database. Se si divide il database, ogni utente dispone di propria copia dei moduli, query, macro, moduli e report. Di conseguenza, unici dati che devono essere inviati attraverso la rete sono nei dati nelle tabelle.

Nota Per dividere il database, è inoltre possibile utilizzare la Divisione guidata database utilità.

Proprietà

Identificativo articolo: 304932 - Ultima modifica: mercoledì 11 aprile 2007 - Revisione: 5.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Office Access 2007
  • Microsoft Office Access 2003
  • Microsoft Access 2002 Standard Edition
Chiavi: 
kbmt kbinfo kbexpertiseinter kbhowto KB304932 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 304932
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com