Creazione di profili MAPI senza installare Outlook

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 306962 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Si ritiene comunemente che per creare profili MAPI sia necessario installare un client MAPI, ad esempio Microsoft Outlook o il client Exchange. L'installazione di un client MAPI per questo solo scopo non è necessaria e, nel caso di Outlook, non è consigliabile per server di produzione. Purché sia installato un sottosistema MAPI, come nel caso di Exchange, per creare profili MAPI sono disponibili vari altri metodi.

Informazioni

Metodi di creazione di profili MAPI

Microsoft fornisce esempi di programmazione a scopo puramente illustrativo, senza alcuna garanzia di qualsiasi tipo, sia espressa che implicita, ivi incluse, senza limitazioni, le garanzie implicite di commerciabilità o idoneità per uno scopo particolare. In questo articolo si presuppone che l'utente conosca il linguaggio di programmazione in questione e gli strumenti utilizzati per creare ed eseguire il debug delle procedure. Gli esperti Microsoft sono autorizzati a fornire spiegazioni in merito alla funzionalità di una particolare procedura, ma in nessun caso a modificare questi esempi per fornire funzionalità aggiuntive o a creare procedure atte a soddisfare specifiche esigenze.

Prima di sperimentare uno dei metodi descritti, sarà necessario assicurarsi che nel file Mapisvc.inf sul server siano inserite le voci corrette. Per ulteriori informazioni su come modificare questo file, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
294470 Aggiunta di voci per i servizi di Exchange a Mapisvc.inf

Utilizzare NewProf.exe

L'utilità NewProf.exe è inclusa in Outlook. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo di questa utilità, visitare il seguente sito Web Microsoft Developer Network (informazioni in lingua inglese):
http://msdn.microsoft.com/library/default.asp?url=/library/en-us/mapi/html/3240685a-f8a8-48a1-8ec5-8dac8869877f.asp
Per ulteriori informazioni, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportati di seguito:
145905 Opzioni della riga di comando di Newprof.exe
148664 Descrizione del file descrizione profilo

Utilizzare l'esempio ProfMan2

In questo esempio viene utilizzata l'interfaccia MAPI IProfAdmin descritta nella sezione "Utilizzare l'interfaccia MAPI IProfAdmin". Per ottenere questo esempio, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
228736 Profman2.exe - MAPI Profile Manager versione 2.0

Utilizzare MAPILogonEx

Quando la funzione MAPILogonEx viene chiamata senza che sia stato specificato alcun profilo e con il flag MAPI_LOGON_UI impostato, se sul computer non sono disponibili profili viene visualizzata la procedura guidata di creazione dei profili. Se sono disponibili profili, viene visualizzata la finestra di dialogo Scegli profilo. Scegliere Nuovo per avviare la procedura guidata di creazione dei profili.
Codice di esempio
// CreateProfileWithMAPILogonEx function: This takes advantage of the 
// profile prompt dialog's "New" button.
bool CreateProfileWithMAPILogonEx()
{
    HRESULT         hRes = S_OK;        // Return code from MAPI calls.
    LPMAPISESSION   lpSession = NULL;   // MAPI Session pointer.

    // Initialize MAPI.
    if (FAILED(hRes = MAPIInitialize(NULL)))
    {
        cout<<"Error initializing MAPI. hRes = 0x"<<hex<<hRes<<dec<<endl;
        return FALSE;
    }

    // Instruct user to click the "New" button.
    cout<<"When the \"Choose Profile\" dialog appears, click the \"New\" button"
        <<"to configure a new profile."<<endl;

    // Call MAPILogonEx to display the profile chooser dialog box.
    if (FAILED(hRes = MAPILogonEx(NULL,
                                  NULL,
                                  NULL,
                                  MAPI_LOGON_UI,
                                  &lpSession)))
    {
        cout<<"Error logging on. hRes = 0x"<<hex<<hRes<<dec<<endl;
        return FALSE;
    }

    // Log off the session.
    if (FAILED(hRes = lpSession->Logoff(0,0,0)))
    {
        cout<<"Error logging off. hRes = 0x"<<hex<<hRes<<dec<<endl;
    }

    // Release the session.
    lpSession->Release();

    // Uninitialize MAPI.
    MAPIUninitialize();

    // true, which indicates success.
    return TRUE;
}
				

Utilizzare la funzione LAUNCHWIZARDENTRY

Questa funzione consente di chiamare direttamente la procedura guidata di creazione dei profili.
Codice di esempio
// CreateProfileWithLAUNCHWIZARD function: This uses the LAUNCHWIZARDENTRY API
// to display the profile configuration UI.
bool CreateProfileWithLAUNCHWIZARD()
{
    HRESULT     hRes = S_OK;                    // Return code from MAPI calls.
    TCHAR       szProfName[80] = {0};           // String to hold profile name.
    LPTSTR      szServices[] = {"MSEMS", NULL}; // String to hold message service names.

    // Call LaunchWizard to add the MSEMS service.
    if (FAILED(hRes = LaunchWizard(NULL,
                                   NULL,
                                   (LPCTSTR *)szServices,
                                   80,
                                   szProfName)))
    {
        cout<<"Error launching wizard. hRes = 0x"<<hex<<hRes<<dec<<endl;
        return FALSE;
    }

    // Return true indicating success.
    return TRUE;
}
				

Utilizzare l'interfaccia MAPI IProfAdmin

Questa interfaccia MAPI consente di creare, a livello di programmazione, un profilo senza interventi da parte dell'utente.
Codice di esempio
// CreateProfileWithIProfAdmin function: This uses the MAPI IProfAdmin to 
// programmatically create a profile. No UI is displayed.
bool CreateProfileWithIProfAdmin()
{
    HRESULT         hRes = S_OK;            // Result from MAPI calls.
    LPPROFADMIN     lpProfAdmin = NULL;     // Profile Admin object.
    LPSERVICEADMIN  lpSvcAdmin = NULL;      // Service Admin object.
    LPMAPITABLE     lpMsgSvcTable = NULL;   // Table to hold services.
    LPSRowSet       lpSvcRows = NULL;       // Rowset to hold results of table query.
    SPropValue      rgval[2];               // Property structure to hold values we want to set.
    SRestriction    sres;                   // Restriction structure.
    SPropValue      SvcProps;               // Property structure for restriction.
    char            szProfile[80] = {0};    // String for profile name.
    char            szMailbox[80] = {0};    // String for mailbox name.
    char            szServer[80] = {0};     // String for server name.

    // This indicates columns we want returned from HrQueryAllRows.
    enum {iSvcName, iSvcUID, cptaSvc};
    SizedSPropTagArray(cptaSvc,sptCols) = { cptaSvc, PR_SERVICE_NAME, PR_SERVICE_UID };

    // Get configuration info from user.
    cout<<"Enter name for profile: ";
    cin>>szProfile;
    cout<<"Enter Exchange mailbox name: ";
    cin>>szMailbox;
    cout<<"Enter Exchange server name: ";
    cin>>szServer;

    // Initialize MAPI.

    if (FAILED(hRes = MAPIInitialize(NULL)))
    {
        cout<<"Error initializing MAPI.";
        goto error;
    }

    // Get an IProfAdmin interface.

    if (FAILED(hRes = MAPIAdminProfiles(0,              // Flags.
                                        &lpProfAdmin))) // Pointer to new IProfAdmin.
    {
        cout<<"Error getting IProfAdmin interface.";
        goto error;
    }

    // Create a new profile.

    if (FAILED(hRes = lpProfAdmin->CreateProfile(szProfile,     // Name of new profile.
                                                 NULL,          // Password for profile.
                                                 NULL,          // Handle to parent window.
                                                 NULL)))        // Flags.
    {
        cout<<"Error creating profile.";
        goto error;
    }

    // Get an IMsgServiceAdmin interface off of the IProfAdmin interface.

    if (FAILED(hRes = lpProfAdmin->AdminServices(szProfile,     // Profile that we want to modify.
                                                 NULL,          // Password for that profile.
                                                 NULL,          // Handle to parent window.
                                                 0,             // Flags.
                                                 &lpSvcAdmin))) // Pointer to new IMsgServiceAdmin.
    {
        cout<<"Error getting IMsgServiceAdmin interface.";
        goto error;
    }

    // Create the new message service for Exchange.

    if (FAILED(hRes = lpSvcAdmin->CreateMsgService("MSEMS",     // Name of service from MAPISVC.INF.
                                                   NULL,        // Display name of service.
                                                   NULL,        // Handle to parent window.
                                                   NULL)))      // Flags.
    {
        cout<<"Error creating Exchange message service.";
        goto error;
    }
        
    // You now have to obtain the entry id for the new service.
    // You can do this by getting the message service table
    // and getting the entry that corresponds to the new service.

    if (FAILED(hRes = lpSvcAdmin->GetMsgServiceTable(0,                 // Flags.
                                                     &lpMsgSvcTable)))  // Pointer to table.
    {
        cout<<"Error getting Message Service Table.";
        goto error;
    }

    // Set up restriction to query table.

    sres.rt = RES_CONTENT;
    sres.res.resContent.ulFuzzyLevel = FL_FULLSTRING;
    sres.res.resContent.ulPropTag = PR_SERVICE_NAME;
    sres.res.resContent.lpProp = &SvcProps;

    SvcProps.ulPropTag = PR_SERVICE_NAME;
    SvcProps.Value.lpszA = "MSEMS";

    // Query the table to obtain the entry for the newly created message service.

    if (FAILED(hRes = HrQueryAllRows(lpMsgSvcTable,
                                     (LPSPropTagArray)&sptCols,
                                     &sres,
                                     NULL,
                                     0,
                                     &lpSvcRows)))
    {
        cout<<"Error querying table for new message service.";
        goto error;
    }

    // Set up a SPropValue array for the properties that you have to configure.

    // First, the server name.
    ZeroMemory(&rgval[1], sizeof(SPropValue) );
    rgval[1].ulPropTag = PR_PROFILE_UNRESOLVED_SERVER;
    rgval[1].Value.lpszA = szServer;

    // Next, the mailbox name.
    ZeroMemory(&rgval[0], sizeof(SPropValue) );
    rgval[0].ulPropTag = PR_PROFILE_UNRESOLVED_NAME; 
    rgval[0].Value.lpszA = szMailbox;

    // Configure the message service by using the previous properties.

        if (FAILED(hRes = lpSvcAdmin->ConfigureMsgService(
        (LPMAPIUID)lpSvcRows->aRow->lpProps[iSvcUID].Value.bin.lpb, // Entry ID of service to configure.
        NULL,                                                       // Handle to parent window.
        0,                                                          // Flags.
        2,                                                          // Number of properties we are setting.
        rgval)))                                                    // Pointer to SPropValue array.
    {
        cout<<"Error configuring message service.";
        goto error;
    }

    goto cleanup;

error:
    cout<<" hRes = 0x"<<hex<<hRes<<dec<<endl;
    return FALSE;

cleanup:
    // Clean up.
    if (lpSvcRows) FreeProws(lpSvcRows);
    if (lpMsgSvcTable) lpMsgSvcTable->Release();
    if (lpSvcAdmin) lpSvcAdmin->Release();
    if (lpProfAdmin) lpProfAdmin->Release();

    MAPIUninitialize();
    return TRUE;

}
				

Esempio

Il seguente file è disponibile per il download dall'Area download Microsoft (l'installazione è in inglese):
Profiler.exe
Data di rilascio: 22 ottobre 2001

Per ulteriori informazioni sul download di file di supporto Microsoft, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
119591 Come ottenere file di supporto Microsoft dai servizi online
Il file è stato controllato e non contiene virus. Microsoft ha utilizzato il software antivirus più recente disponibile al momento della data di pubblicazione del file. Il file viene salvato su server con un livello di protezione avanzata che impedisce modifiche non autorizzate. Profiler.exe è un semplice esempio di Microsoft Visual C++ in cui vengono illustrati i metodi da 3 a 5 sopra descritti. Il file Profiler.exe file contiene i seguenti file:

Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Nome fileDimensione
Profiler.dsw1 KB
Profiler.dsp5 KB
Profiler.cpp12 KB

Proprietà

Identificativo articolo: 306962 - Ultima modifica: lunedì 26 novembre 2007 - Revisione: 8.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Exchange Server 2003 Enterprise Edition
  • Microsoft Exchange Server 2003 Standard Edition
  • Microsoft Exchange 2000 Server Standard Edition
  • Microsoft Exchange Server 5.5 Standard Edition
  • Microsoft Messaging Application Programming Interface
Chiavi: 
kbhowto kbdownload kbmsg KB306962
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com