HOW TO: Applicare un aggiornamento amministrativo a un punto di installazione amministrativa di Office XP scaricando i file di aggiornamento

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 307783 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo è stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?così come è? e non verrà più aggiornato.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Al rilascio di una Service Release per Microsoft Office, vengono rese disponibili due versioni separate dell'aggiornamento. Una versione destinata all'aggiornamento di punti di installazione amministrativa, l'altra all'aggiornamento di computer autonomi. In questo articolo viene spiegato come applicare l'aggiornamento a un punto di installazione amministrativa.

Nota Per applicare un aggiornamento amministrativo a Microsoft Visio, non seguire le istruzioni riportate in questo articolo, bensì vedere il seguente articolo:
310474 Visio2002: How to Obtain and Install Visio 2002 Service Release 1


Distribuzione di un aggiornamento amministrativo

Quando si distribuisce un aggiornamento amministrativo, la versione originale di Office viene reinserita nella cache e reinstallata da Microsoft Windows Installer. Durante tale processo il file MSI nella cache viene sostituito e tutti i file vengono sovrascritti da versioni più recenti. Poiché vengono installati i file completi e non i file corretti, con l'aggiornamento amministrativo è possibile sostituire correttamente ogni file sul server che sia stato modificato con gli aggiornamenti Microsoft QFE (Quick Fix Engineering).

Tutti gli aggiornamenti sono progettati perché le caratteristiche mantengano gli stati di installazione esistenti e perché i file di supporto, come le trasformazioni, continuino a funzionare come in precedenza. È possibile continuare a utilizzare le trasformazioni (file MST) esistenti su un'immagine amministrativa aggiornata per riprodurre le stesse personalizzazioni su nuove installazioni client.

Installazione di un aggiornamento amministrativo da riga di comando

Anche se un pacchetto di aggiornamento standard fornisce un programma di installazione con finestre di dialogo e altro supporto mediante interfaccia, è necessario installare un aggiornamento amministrativo dalla riga di comando. Dalla riga di comando si esegue Windows Installer con le opzioni necessarie a specificare il percorso del file MSI aggiornato e il nome del file MSP aggiornato.
  • Il file MSI è il file del pacchetto Windows Installer dall'immagine amministrativa originale.
  • Il file MSP è il file dell'aggiornamento amministrativo di Office che contiene informazioni relative alle modifiche contenute nell'aggiornamento stesso.
I file nell'immagine amministrativa vengono aggiunti, aggiornati o eliminati da Windows Installer in base alle istruzioni contenute nell'aggiornamento. I file dell'aggiornamento amministrativo per Office XP sono disponibili sul sito Web Microsoft Office Resource Kit.

Applicazione di un aggiornamento a un punto di installazione amministrativa di Office

  1. Scaricare il file eseguibile autoestraente per l'aggiornamento dal sito Web Microsoft Office Resource Kit, quindi fare doppio clic sul nome del file per estrarre il file MSP.
  2. Connettersi alla condivisione sul server per il punto di installazione amministrativa.

    NOTA: per eseguire l'operazione è necessario disporre di accesso in scrittura al punto di installazione amministrativa sul server e dei permessi appropriati.
  3. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, quindi digitare la riga di comando per Windows Installer con le opzioni appropriate per l'installazione.

    Utilizzare la seguente sintassi:
    <start> msiexec /p percorso\nome file di aggiornamento MSP /a percorso\nome file MSI SHORTFILENAMES=TRUE /qb /L* percorso\nome file registro
    Se un aggiornamento contiene più file MSP, è necessario eseguire la riga di comando separatamente per ogni file MSP che viene applicato al punto di installazione amministrativa. Non è possibile fare riferimento a più file MSP sulla stessa riga di comando.

Descrizione delle opzioni della riga di comando

  • <start> - Richiesta solo per sistemi Microsoft Windows 98 dove Msiexec non si trova nella variabile di ambiente PATH.
  • Msiexec - Nome del file eseguibile per Microsoft Windows Installer.
  • /p - Consente a Windows Installer di applicare un aggiornamento a un'installazione esistente.
  • percorso\nome file di aggiornamento MSP - Percorso e nome del file MSP per l'aggiornamento.
  • /a - Consente a Windows Installer di eseguire un'installazione amministrativa di un prodotto su una condivisione di rete.
  • percorso\nome file MSI - Percorso e nome file del pacchetto di Windows Installer per l'immagine amministrativa originale.
  • SHORTFILENAMES=TRUE - Indica a Windows Installer di creare tutti i file e le cartelle con nomi compatibili con MS-DOS. Richiesto se si esegue Windows Installer dalla riga di comando.
  • /qb - Imposta l'interfaccia utente a livello base (indicazione di avanzamento semplice e gestione degli errori).
  • /L* - Attiva la registrazione e imposta un percorso per il file registro. Il flag * indica che verranno registrate tutte le informazioni.
  • percorso\nome file registro - Percorso e nome del file registro di Windows Installer.




Proprietà

Identificativo articolo: 307783 - Ultima modifica: lunedì 24 febbraio 2014 - Revisione: 2.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Office XP (Installazione)
Chiavi: 
kbnosurvey kbarchive kbhowtomaster KB307783
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com