Utilizzo di Editor criteri di gruppo per la gestione Criteri del computer locale in Windows XP

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 307882 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritto come utilizzare l?Editor criteri di gruppo per modificare le impostazioni dei criteri per il computer locale o per gli utenti del computer.



Informazioni

Utilizzi di Criteri di gruppo

In Microsoft Windows XP è possibile utilizzare Criteri di gruppo per definire le configurazioni di utente e computer per gruppi di utenti e computer. Utilizzando lo snap-in Criteri di gruppo MMC (Microsoft Management Console) è possibile creare una configurazione desktop specifica per un particolare gruppo di utenti e computer. Le impostazioni Criteri di gruppo create sono contenute in un oggetto Criteri di gruppo, a sua volta associato a contenitori Active Directory selezionati, quali siti, domini o unità organizzative. Con lo snap-in Criteri di gruppo è possibile specificare le impostazioni relative ai criteri per:
  • Criteri basati sul Registro di sistema.
    Sono inclusi Criteri di gruppo per il sistema operativo Windows XP e relativi componenti e per i programmi. Per la gestione di queste impostazioni, utilizzare il nodo Modelli amministrativi dello snap-in Criteri di gruppo.
  • Opzioni di protezione.
    Includono opzioni per impostazioni di protezione relative a computer locale, dominio e rete.
  • Opzioni di installazione e manutenzione del software.
    Sono utilizzate per la gestione centralizzata di installazione, aggiornamento e rimozione di programmi.
  • Opzioni di script.
    Includono script per l?avvio e l?arresto del computer e per la connessione e la disconnessione degli utenti.
  • Opzioni di reindirizzamento delle cartelle.
    Consentono agli amministratori di reindirizzare cartelle speciali degli utenti alla rete.
Con Criteri di gruppo è possibile definire lo stato dell?ambiente operativo degli utenti un?unica volta e basarsi sul sistema per imporre i criteri definiti.

Avvio dell'Editor criteri di gruppo

Per avviare l'Editor criteri di gruppo, attenersi alla procedura descritta di seguito.

NOTA: per potere utilizzare l?Editor criteri di gruppo, è necessario effettuare l?accesso al computer utilizzando un account che disponga di privilegi di amministrazione.
  1. Fai clic sul pulsante Start, quindi scegliere Esegui.
  2. Nella casella Apri digitare mmc, quindi scegliere OK.
  3. Scegliere Aggiungi/Rimuovi snap-in dal menu File.
  4. Scegliere Aggiungi.
  5. In Snap-in autonomi disponibili fare clic su Criterio di gruppo, quindi scegliere Aggiungi.
  6. Se non si desidera modificare il criterio Computer locale, fare clic su Sfoglia per individuare l'oggetto Criterio di gruppo desiderato. Immettere nome utente e password se richiesto, quindi nella finestra di dialogo Seleziona oggetto Criteri di gruppo fare clic su Fine.

    NOTA: è possibile utilizzare il pulsante Sfoglia per individuare oggetti Criterio di gruppo collegati a siti, domini, unità organizzative o computer. Utilizzare l?oggetto Criteri di gruppo (Computer locale) predefinito per modificare le impostazioni nel computer locale.
  7. Fare clic su Chiudi, quindi nella finestra di dialogo Aggiungi/Rimuovi snap-in scegliere OK.

    L?oggetto Criteri di gruppo selezionato viene visualizzato nella Directory principale.

Utilizzo dell'Editor criteri di gruppo

Nello snap-in Criteri di gruppo sono contenute le seguenti selezioni principali:
  • Configurazione computer
    Gli amministratori possono utilizzare Configurazione computer per impostare criteri applicati a computer, indipendentemente da chi effettua l?accesso ai computer. In Configurazione computer sono solitamente contenuti elementi secondari per impostazioni software, impostazioni Windows e modelli amministrativi.
  • Configurazione utente
    Gli amministratori possono utilizzare Configurazione utente per impostare criteri che si applicano agli utenti, indipendentemente dal computer in cui viene effettuato l?accesso. In Configurazione utente sono solitamente contenuti elementi secondari per impostazioni software, impostazioni Windows e modelli amministrativi.
Per utilizzare l?Editor criteri di gruppo, attenersi alla procedura descritta di seguito:
  1. Espandere l?oggetto Criteri di gruppo desiderato, Ad esempio Criterio Computer locale.
  2. Espandere l?elemento di configurazione desiderato. Ad esempio Configurazione computer.
  3. Espandere l?elemento secondario desiderato. Ad esempio Impostazioni Windows.
  4. Visualizzare la cartella contenente l?impostazione del criterio desiderato. Gli elementi relativi ai criteri vengono visualizzati nel riquadro di destra nello snap-in Editor criteri di gruppo.

    NOTA: se non viene definito alcun criterio per l'elemento selezionato, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella desiderata e scegliere Tutte le attività dal menu di scelta rapida visualizzato, quindi selezionare il comando desiderato. I comandi visualizzati nel sottomenu Tutte le attività sono contestuali. Nel menu vengono visualizzati solo i comandi applicabili alla cartella dei criteri selezionata.
  5. Nell'elenco Impostazione fare doppio clic sull'elemento relativo ai criteri desiderato.

    NOTA: quando si utilizzano gli elementi dei criteri nella cartella Modelli amministrativi, fare clic sulla scheda Esteso nel riquadro di destra dello snap-in MMC per visualizzare ulteriori informazioni sull'elemento dei criteri selezionato.
  6. Nella finestra di dialogo visualizzata modificare le impostazioni del criterio, quindi scegliere OK.
  7. Una volta terminata l?operazione, uscire da MMC.

Esempio

Nel seguente esempio viene illustrato l'utilizzo dell'Editor criteri di gruppo per la personalizzazione dell'interfaccia utente di Windows XP. Nell'esempio l'Editor criteri di gruppo verrà utilizzato per rimuovere temporaneamente il pulsante dal menu Start. Spegni computer dal menu Start. A questo scopo, attenersi alla procedura seguente:
  1. Avviare l'Editor criteri di gruppo e aprire il criterio utilizzando la procedura descritta nella sezione Avvio dell'Editor criteri di gruppo di questo articolo.

    NOTA: è possibile avviare lo snap-in Editor criteri di gruppo dalla riga di comando. In questo modo, l?oggetto Criteri di gruppo Computer locale verrà caricato automaticamente. A questo scopo, attenersi alla procedura seguente:
    1. Fai clic sul pulsante Start, quindi scegliere Esegui.
    2. Nella casella Apri digitare Gpedit.msc, quindi scegliere OK.
  2. Espandere Configurazione utente (se non è già stato effettuato).
  3. In Configurazione utente, espandere Modelli amministrativi.
  4. Fare clic su Menu di avvio e barra delle applicazioni.
  5. Nel riquadro di destra fare doppio clic su Rimuovi e disattiva il pulsante Spegni computer.
  6. Fare clic su Attivato, quindi scegliere Applica.
  7. Fare clic su Start.

    Il pulsante Spegni computer non viene più visualizzato.
  8. Selezionare la finestra di dialogo relativa alle proprietà di Rimuovi e disattiva il pulsante Spegni computer.
  9. Fare clic su Non configurato, scegliere Applica, quindi fare clic su OK.
  10. Fare clic su Start.

    Il pulsante Spegni computer viene visualizzato di nuovo nel menu Start.
  11. Uscire dallo snap-in Criteri di gruppo.


Riferimenti

Per ulteriori informazioni su come utilizzare la gestione computer in Windows XP, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
308423 Utilizzo di Gestione computer in Windows XP
Per ulteriori informazioni sull'utilizzo di Criteri di gruppo, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://technet.microsoft.com/it-it/library/Bb742376.aspx

http://technet.microsoft.com/it-it/library/cc706993.aspx

http://technet.microsoft.com/it-it/library/cc706993(WS.10).aspx

Proprietà

Identificativo articolo: 307882 - Ultima modifica: domenica 9 marzo 2014 - Revisione: 5.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows XP Professional x64 Edition
  • Microsoft Windows XP Professional
Chiavi: 
kbhowtomaster kbenv kbhowto KB307882
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com