Identificativo articolo: 308007 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo č stato precedentemente pubblicato con il codice di riferimento I308007
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene spiegato come risolvere i problemi relativi a Rete domestica di Microsoft Windows XP, oltre ad apprendere come eseguire le attivitā di risoluzione dei problemi riportate di seguito:
  • Utilizzo di Risoluzione dei problemi relativi a reti domestiche o piccole reti di ufficio.
  • Determinazione della struttura di rete (topologia).
  • Risoluzione dei problemi relativi alla connettivitā di base o alla condivisione di file e stampanti.

INTRODUZIONE

In questo articolo viene descritto come risolvere i problemi relativi a una rete domestica basata su Microsoft Windows XP. Per risolvere i problemi relativi a una rete domestica, utilizzare innanzitutto la Risoluzione dei problemi relativi a reti domestiche o piccole reti di ufficio in Guida in linea e supporto tecnico di Windows XP. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start, quindi scegliere Guida in linea e supporto tecnico.
  2. In Scegliere un argomento fare clic su Reti e Web.
  3. In Reti e Web fare clic su Risoluzione dei problemi di rete o correlati a Internet, quindi su Risoluzione dei problemi relativi a reti domestiche o piccole reti di ufficio.
Rispondere alle domande della risoluzione dei problemi puō contribuire a risolvere il problema. Se lo strumento di risoluzione dei problemi non risolve il problema, attenersi alla proceduta descritta nel presente articolo.



Informazioni

Determinazione della struttura della rete

Prima di risolvere i problemi relativi alla rete domestica, č importante determinare la topologia della rete, vale a dire il modo in cui č strutturata la rete. Esistono numerose topologie di rete domestica:
  • I computer sono collegati a un hub e non č presente alcuna connessione Internet. In questa configurazione, ai computer vengono in genere assegnati indirizzi IP compresi nell'intervallo 169.254.x.y, dove x e y sono numeri compresi tra 1 e 254.
  • I computer sono collegati a un hub. Un computer ha la connessione a Internet, che viene condivisa mediante Condivisione connessione Internet. Questa connessione puō essere una connessione di accesso remoto o a banda larga, in genere xDSL o modem via cavo. In questa configurazione il computer che condivide la connessione assegna in genere indirizzi IP ad altri computer della rete domestica. La scheda di rete del computer che condivide la connessione č caratterizzata dall'indirizzo IP 192.168.0.1 per il collegamento alla rete domestica. Gli altri computer della rete avranno indirizzi compresi nell'intervallo 192.168.0.x, dove x č un numero compreso tra 2 e 254.
  • I computer sono collegati a una periferica NAT (Network Address Translation) hardware che fornisce una connessione a Internet. In questa configurazione i computer ricevono in genere un indirizzo IP dalla periferica NAT. La periferica NAT utilizza solitamente l'indirizzo 192.168.0.1 e assegna agli altri computer indirizzi compresi nell'intervallo 192.168.0.x, dove x č un numero compreso tra 2 e 254.
  • I computer sono connessi a un hub e questo č connesso a Internet tramite una connessione a banda larga. Questa configurazione č nota anche come rete senza limiti. In questa configurazione ciascun computer della rete domestica č caratterizzato da un indirizzo IP fornito dal provider di servizi Internet (ISP). Gli indirizzi utilizzati variano a seconda dell'ISP.
  • I computer sono connessi a un hub e ciascuno dispone di una connessione a Internet, di accesso remoto o a banda larga. In questa configurazione i computer utilizzano in genere indirizzi IP assegnati automaticamente per le schede di rete domestica. In genere le schede di rete assegnano indirizzi IP nell'intervallo compreso tra 169.254.x.y. I computer utilizzano gli indirizzi forniti dal provider di servizi Internet per la connessione.
Per risolvere i problemi relativi a queste configurazioni, si utilizzano due procedure principali:

Risoluzione dei problemi relativi alla connettivitā di base

  1. Verificare la connessione fisica tra computer. Il retro di ogni scheda di rete di un computer desktop dispone di spie luminose, che indicano una buona connessione. Se si utilizza un hub o uno switch per collegare i computer, assicurarsi che l'hub o lo switch siano accesi e che le spie di ciascuna connessione client siano accese, a conferma del corretto collegamento.
  2. Assicurarsi che in tutti i computer sia stato installato il protocollo TCP/IP. Tale verifica č particolarmente importante nei computer basati su Microsoft Windows 95. In base all'impostazione predefinita, nei computer basati su Windows 95 il protocollo TCP/IP non č installato. Se si utilizzano computer che eseguono Windows 95, Microsoft Windows 98, o Microsoft Windows Millennium Edition in rete, č possibile verificare l'installazione di TCP/IP utilizzando lo strumento Rete del Pannello di controllo. Se il protocollo TCP/IP non č installato, č necessario installarlo per comunicare con i computer della rete che eseguono Windows XP. Il protocollo TCP/IP č sempre installato in Windows XP.
  3. Raccogliere informazioni sulla configurazione della rete da almeno due computer della rete utilizzando lo stato della scheda. Le informazioni devono comprendere gli indirizzi IP. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, fare clic su Rete e connessioni Internet, quindi scegliere Connessioni di rete.
    2. Individuare e fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona che rappresenta la connessione del computer alla rete domestica, quindi scegliere Stato.
    3. Scegliere la scheda Supporto e prendere nota dell'indirizzo IP.
    Se gli indirizzi IP non corrispondono alla topologia, come descritto nel presente articolo nella sezione "Determinazione della struttura della rete", č possibile che il computer che assegna gli indirizzi non sia disponibile. Tale problema č probabile se gli indirizzi 169.254.x.y si trovano in una configurazione in cui si prevede un intervallo di indirizzi diverso.

    Nota Gli indirizzi della scheda della rete domestica per ciascun computer devono essere compresi nello stesso intervallo. Se un computer riceve un indirizzo compreso nell'intervallo 192.168.0.x e un altro riceve un indirizzo nell'intervallo 169.254.x.y, determinare l'indirizzo corretto sulla base della topologia di rete. Procedere quindi alla risoluzione dei problemi del computer che presenta l'indirizzo errato.

    Nota Per i computer di una rete basati su Windows 95 che utilizzano l'indirizzo 169.254.x.y, č necessario configurare manualmente gli indirizzi IP. Per informazioni su come effettuare questa operazione, consultare la Guida in linea di Windows 95.
  4. Verificare che la funzione Firewall connessione Internet (ICF) o Windows Firewall non sia attivata sulle schede da utilizzare per la connessione dei computer alla rete domestica. Se ICF č attivato su queste schede, non č possibile connettersi a risorse condivise su altri computer della rete.

    Le reti senza limiti rappresentano un caso specifico, in quanto prevedono l'utilizzo di ICF, ma richiedono misure aggiuntive per consentire la connettivitā nella rete domestica.
  5. Utilizzare il comando ping per verificare la connettivitā tra due computer della rete. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. In uno dei computer fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare cmd, quindi scegliere OK.
    2. Al prompt dei comandi digitare ping x.x.x.x (dove x.x.x.x indica l'indirizzo IP dell'altro computer) e premere INVIO. Dovrebbero essere visualizzate numerose risposte inviate dall'altro computer, ad esempio:
      Risposta da x.x.x.x: bytes=32 time<1ms TTL=128
      Se non vengono visualizzate risposte oppure viene visualizzato il messaggio "Richiesta IP scaduta", č possibile che si sia verificato un problema nel computer locale. Utilizzare il passaggio seguente per verificarlo. Se il comando ping dā esito positivo, i computer possono connettersi correttamente ed č possibile ignorare il passaggio seguente.
    3. Verificare il computer locale. Per effettuare questa operazione, digitare ping x.x.x.x (dove x.x.x.x indica l'indirizzo IP del computer locale) e premere INVIO. Se vengono visualizzate risposte, la scheda di rete č installata correttamente e lo stack di protocolli TCP/IP dovrebbe funzionare in modo adeguato. In caso contrario, risolvere i problemi relativi alla scheda di rete. Č infatti possibile che la scheda non sia installata correttamente oppure che lo stack di protocollo TCP/IP sia danneggiato.

      Per ulteriori informazioni sulla risoluzione dei problemi relativi alle periferiche in Gestione periferiche, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
      283658 HOW TO: Gestire periferiche in Windows XP
      Per ulteriori informazioni sulla reimpostazione dello stack di protocolli TCP/IP, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
      299357 Reimpostazione del protocollo Internet (TCP/IP) in Windows XP
    4. Una volta eseguito il ping dell'altro computer in base all'indirizzo IP, eseguire il ping in base al nome del computer. Per determinare il nome di un computer, fare clic con il pulsante destro del mouse su Risorse del computer sul desktop, scegliere Proprietā, quindi fare clic sulla scheda Nome computer. Per eseguire il ping di un computer in base al nome, digitare ping nomecomputer (dove nomecomputer č il nome del computer remoto), quindi premere INVIO. Se vengono ricevute risposte di esito positivo, si dispone di funzioni per la connettivitā e la risoluzione dei nomi tra i computer.
Una volta verificate la connettivitā e la risoluzione dei nomi tra i computer, č possibile procedere alla risoluzione dei problemi di connettivitā per la condivisione di file e stampanti.

Risoluzione dei problemi relativi alla condivisione di file e stampanti

Mediante una rete domestica č possibile condividere file e stampanti tra computer. Per verificare che la funzionalitā di condivisione di file e stampanti sia disponibile, attenersi alla seguente procedura:
  1. Avviare l'Installazione guidata rete su ciascun computer della rete per configurare la condivisione di file e stampanti.

    Per ulteriori informazioni sull'Installazione guidata rete, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
    308522 Descrizione dell'Installazione guidata rete di Windows
  2. Assicurarsi che la condivisione dei file sia correttamente configurata sul computer.

    Per ulteriori informazioni sulla risoluzione dei problemi relativi alla condivisione di file e per assicurarsi che la configurazione del computer sia corretta, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
    304040 Descrizione della condivisione di file e delle autorizzazioni in Windows XP
    Nell'articolo 304040 prestare particolare attenzione alla sezione relativa alla risoluzione dei problemi di condivisione dei file in Windows XP.

    Nota L'accesso di rete a un computer basato su Windows XP Home Edition o Windows XP Professional di un gruppo di lavoro utilizza l'account Guest. Prima di continuare la risoluzione dei problemi, assicurarsi che l'account Guest sia configurato per l'accesso di rete. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare cmd, quindi scegliere OK.
    2. Digitare il seguente comando e premere INVIO:
      net user guest
    3. Se l'account č attivo, verrā visualizzata una riga nell'output del comando simile a quella riportata di seguito:
      Account active               Yes
    4. Se l'account non č attivo, utilizzare il comando riportato di seguito per fornire all'account Guest l'accesso di rete:
      net user guest /active:yes
    5. Il testo riportato di seguito verrā restituito dopo il comando:
      Esecuzione comando riuscita.
    Se viene visualizzata un'altra risposta, assicurarsi di essere connessi come amministratori e verificare di avere digitato correttamente il comando prima di riprovare.
  3. Una volta verificata la configurazione, individuare il nome di ciascun computer e assicurarsi che una cartella sia condivisa. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare sysdm.cpl, quindi scegliere OK.
    2. Nella scheda Nome computer prendere nota del nome riportato alla riga "Nome completo computer".
    3. Per determinare se una cartella č condivisa, fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare fsmgmt.msc, quindi scegliere OK.
    4. Nel riquadro sinistro fare clic su Condivisioni.

      Nel riquadro destro verrā visualizzato un elenco di cartelle condivise. Prendere nota del nome di una condivisione per ciascun computer.
  4. Verificare la connessione da un computer a un altro. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare \\nomecomputer (dove nomecomputer č il nome di un altro computer della rete), quindi premere INVIO. Viene visualizzata una finestra che contiene un'icona per ciascuna cartella condivisa sull'altro computer. Aprire una delle condivisioni per verificare il corretto funzionamento della connessione. Se non si riesce ad aprire una cartella condivisa, effettuare un tentativo sull'altro computer oppure su altri computer in modo da stabilire se il problema dipende da un computer specifico della rete.
  5. Se ancora non č possibile stabilire la connessione all'altro computer, ripetere di nuovo la verifica sostituendo nomecomputer con il nome del computer locale. Ciō consente di verificare il funzionamento della connessione a livello locale. Viene visualizzata una finestra che contiene un'icona per ciascuna cartella condivisa sul computer. Provare ad aprire una delle condivisioni per verificare che sia possibile accedervi.

    Se non viene visualizzata una finestra con le condivisioni o se viene visualizzato un messaggio di errore, ricercare ulteriori informazioni sul messaggio di errore specifico nella Microsoft Knowledge Base. Per eseguire una ricerca nella Microsoft Knowledge Base, visitare il seguente sito Web Microsoft riportato di seguito, quindi fare clic su Supporto:
    http://www.microsoft.com/italy
  6. Se non viene visualizzato alcun messaggio di errore oppure non vengono trovate informazioni correlate nella Microsoft Knowledge Base, esaminare il file di registro dell'Installazione guidata rete per verificare se si sono verificati errori nei passaggi non completati correttamente. Per aprire il file di registro, fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare %SystemRoot%\nsw.log, quindi premere INVIO. Se nel file di registro sono contenuti errori, cercare ulteriori informazioni sulla configurazione manuale del computer con le impostazioni corrette nella Microsoft Knowledge Base.
  7. Se il file Nsw.log non contiene informazioni sul problema, esaminare il file di registro di sistema per verificare la presenza di errori e ottenere ulteriori informazioni.
Per ulteriori informazioni sull'utilizzo del Visualizzatore eventi per cercare voci del file di registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
308427 HOW TO: Visualizzare e gestire i registri eventi nel Visualizzatore eventi

Proprietā

Identificativo articolo: 308007 - Ultima modifica: giovedė 6 giugno 2013 - Revisione: 4.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows XP Home Edition
  • Microsoft Windows XP Media Center Edition 2005 Update Rollup 2
  • Microsoft Windows XP Professional
Chiavi: 
kbhowto kbfirewall kbenv kbnetwork kbtshoot KB308007
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com