Come configurare Internet Security and Acceleration Server per pubblicare un server di Exchange interno

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 308599 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo è stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?così come è? e non verrà più aggiornato.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

In questo articolo viene descritto come configurare Internet Security and Acceleration (ISA) Server per pubblicare un server interno Microsoft Exchange che esegue Internet Information Server (IIS) e Outlook Web Access (OWA).

La scopo di questo articolo completano il seguente articolo nella Knowledge Base:
290113Come pubblicare Outlook Web Access dietro a Internet Security and Acceleration Server
Prima è utilizzare i metodi descritti in questo articolo, consultare l'articolo.

Informazioni

ISA Server consente di protocolli di server di posta elettronica tradizionali (SMTP, POP3, IMAP4 e così via) da pubblicare facilmente sotto il nodo Server Publishing Rules. Tuttavia, nessuna procedura guidata di ISA Server consente di automatizzare la pubblicazione di un server di posta interno che consente il recupero della posta elettronica utilizzando HTTP (Hypertext Transfer Protocol).

Questo articolo presume che i seguenti prerequisiti attiva:
  • In esecuzione ISA Server in modalità firewall e non esistono almeno due interfacce di rete.
  • Outlook Web Access (OWA) per Exchange Server 5.5 o Exchange 2000 Server accetta le richieste HTTP nella rete interna.
Per configurare ISA Server affinché client esterni di accedere al server OWA interno, effettuare le seguenti operazioni di quattro:
  1. Attivare un listener HTTP in ISA Server:
    1. Nella console di ISA Management espandere Servers and Arrays , fare clic con il pulsante destro del mouse su ISA Server e quindi scegliere Proprietà .
    2. Fare clic sulla scheda Incoming Web Requests e quindi fare clic su Configure listeners individually per IP address .
    3. Fare clic su Aggiungi e fare clic il nome di ISA Server nella casella di riepilogo nella finestra di dialogo Add/Edit Listeners . Immettere l'indirizzo IP assegnato a uno o più delle schede di interfaccia di rete esterna (NIC, Network Interface Card).
    4. Fare clic su OK per chiudere la finestra di dialogo e quindi fare clic su OK per salvare le modifiche apportate.
  2. Creare un insieme di destinazione che indirizzi i client Web alle cartelle appropriate utilizzate dal sito Web di Outlook Web Access:
    1. Aprire la console ISA Management, espandere il server basato su ISA Server e quindi scegliere la sezione Policy Elements .
    2. Espandere la sezione Policy Elements , clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella Destination Set , fare clic su Nuovo e quindi fare clic su Imposta . Verrà chiesto di assegnare un nome al nuovo insieme di destinazione, denominare il nuovo insieme di destinazione "OWA".
    3. Nella casella destinazione , immettere l'URL (Uniform Resource Locator) utilizzati dai client Web esterni per accedere a OWA. Questo URL risolve il nome DNS Internet all'indirizzo IP esterno nel server che esegue ISA Server.

      Nota Non includere "http://" o la parte "https://" dell'URL nella casella destinazione.
    4. Nella casella percorso , digitare: /exchange / * e quindi fare clic su OK .
    5. Ripetere i passaggio d per le cartelle Exchweb e public, aggiungendo il percorso per ogni come /exchweb / * e /public / * rispettivamente.
  3. Creare una regola di pubblicazione Web:
    1. Espandere il server di ISA all'intestazione della pubblicazione .
    2. Nella pubblicazione , fare clic con il pulsante destro del mouse su Web Publishing Rules , fare clic su Nuovo e quindi fare clic su .
    3. Assegnare un nome descrittivo per questa regola e quindi fare clic su Avanti .
    4. Applicare la regola al set di destinazione specificata, creata nel passaggio 2 e quindi fare clic su Avanti .
    5. Fare clic su Avanti per accettare Qualsiasi richiesta .
    6. Fare clic su Reindirizza la richiesta a questo Server Web interno e quindi immettere l'indirizzo IP del server interno.
    7. Fare clic per selezionare la casella di controllo Invia l'intestazione host originale , fare clic su Avanti e quindi fare clic su Fine .
    8. Aprire la console di servizi Microsoft e quindi fare clic con il pulsante destro del mouse il controllo di ISA Server. Fare clic su Riavvia e quindi fare clic su per riavviare tutti i servizi dipendenti.

  4. Ripetere i passaggi 1 per 3 per tutti i domini ospitati aggiuntivi.

    Ogni dominio aggiuntivo contenuto che corrisponde a un altro Server Exchange interno deve essere registrato su un diverso indirizzo IP sulla scheda NIC esterna di ISA Server.

    Nota Se il server di Exchange "back-end" non contiene la cassetta postale del client Web, il reindirizzamento non funziona. Se si dispone di una farm di server di Exchange 2000 che condividono lo stesso dominio posta elettronica spazio dei nomi, non è consigliabile che si utilizza ISA come un server di "front-end".

Proprietà

Identificativo articolo: 308599 - Ultima modifica: mercoledì 5 febbraio 2014 - Revisione: 4.3
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Exchange 2000 Server Standard Edition
  • Microsoft Exchange Server 5.5 Standard Edition
Chiavi: 
kbnosurvey kbarchive kbmt kbinfo KB308599 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 308599
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com