Come identificare la causa della ricompilazione in un evento SP: Recompile

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 308737 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritto come identificare la causa della ricompilazione in un evento SP: Recompile .

Identificare la causa della ricompilazione in un evento SP: Recompile

Evento SP: Recompile in SQL Profiler indica quando SQL Server ricompilare una stored procedure o un trigger. In SQL Server 2000 Service Pack 2 (SP2) o in SQL Server 2005, l'evento SP: Recompile fornisce ulteriori informazioni sui motivi che la ricompilazione inducono, saranno particolarmente utili durante la risoluzione dei problemi di ricompilazione.

Quando SQL Server viene eseguita una stored procedure o un trigger, SQL Server potrebbe essere necessario ricompilare le stored procedure o il trigger per diversi motivi. L'evento di SP: Recompile in SQL Profiler viene visualizzato quando una stored procedure o un trigger è viene ricompilato.

In SQL Server 2000 SP2 o in SQL Server 2005, l'evento SP: Recompile identifica il motivo per la ricompilazione con un codice integer nella colonna EventSubClass . Di seguito è un elenco dei codici di valore integer con il motivo per la ricompilazione:

SQL Server 2000 SP2
   Integer code   Reason for recompilation
   -----------------------------------------------------------------------
   1              Schema, bindings, or permissions changed between compile
                  or execute.

   2              Statistics changed.

   3              Object not found at compile time, deferred check to 
                  run time.

   4              Set option changed in batch.

   5              Temp table schema, binding, or permission changed.

   6              Remote rowset schema, binding, or permission 
                  changed.
				
SQL Server 2005
   Integer code   Reason for recompilation
   -----------------------------------------------------------------------
   1  		  Schema changed.
               	  
   2  		  Statistics changed.
      		  
   3  		  Recompile DNR.
      		  
   4  		  Set option changed.
      		  
   5  		  Temp table changed.
      		  
   6  		  Remote rowset changed.
      		  
   7  		  For browse perms changed.
      		  
   8  		  Query notification environment changed.
      		  
   9  		  MPI view changed.
      		  
   10 		  Cursor options changed.
      		  
   11 		  With recompile option.
per ulteriori informazioni sull'evento SP: Recompile in SQL Server 2005, vedere l'argomento di "Classe di evento SP: Recompile" nella documentazione in linea di SQL Server 2005 (informazioni in lingua inglese).

Riferimenti

Per ulteriori informazioni sul service pack più recente per Microsoft SQL Server 2000, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
290211Come ottenere il service pack più recente per SQL Server 2000

Proprietà

Identificativo articolo: 308737 - Ultima modifica: venerdì 23 dicembre 2005 - Revisione: 4.4
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft SQL Server 2000 Standard Edition
  • Microsoft SQL Server 2000 64-bit Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Standard Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Developer Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Enterprise Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Express Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Workgroup Edition
Chiavi: 
kbmt kbhowtomaster KB308737 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 308737
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com