Configurazione di ICS di Windows XP per un server PPTP interno

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 309524 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo è stato precedentemente pubblicato con il codice di riferimento I309524
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

In Windows XP è disponibile il supporto della funzione Condivisione connessione Internet (ICS) che consente di condividere una connessione Internet con altri computer presenti in una rete locale. In Windows XP Condivisione connessione Internet consente di associare i servizi agli host della rete interna per fare in modo che le richieste provenienti da Internet e destinate a un determinato servizio vengano reindirizzate al computer corretto.

Può essere utile ad esempio inserire un server PPTP (Point-to-Point Tunneling Protocol) nella rete interna e configurare l'ICS di Windows XP in modo che convogli il traffico VPN (Virtual Private Networking) sul server PPTP. In questo articolo viene descritta la procedura necessaria per mappare PPTP su un host interno, di modo che una connessione VPN in ingresso possa passare per il computer con Windows XP e ICS. Ai fini dell'articolo si presuppone che il server PPTP sia già configurato correttamente e in grado di accettare connessioni PPTP dai client della rete locale.

Informazioni

Una connessione PPTP è composta da due tipi di traffico. Il primo è il traffico PPTP, che utilizza la porta TCP 1723 e viene utilizzato per stabilire e mantenere la connessione. Il secondo è il traffico GRE (Generic Route Encapsulation, Protocollo 47), utilizzato per contenere i dati effettivi trasferiti tra due endpoint. Quando si configura il reindirizzamento di un servizio in ICS (per Windows XP), è necessario solo mappare la porta TCP 1723 sul server interno corretto. Il traffico GRE verrà così reindirizzato automaticamente sullo stesso host che gestisce il traffico PPTP.

Per aggiungere il mapping del servizio che consentirà al traffico PPTP di essere trasferito all'host interno:
  1. Fare doppio clic su Rete e connessioni Internet nel Pannello di controllo, quindi scegliere Connessioni di rete.
  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla connessione Internet (che è anche la connessione in cui è attivato ICS), quindi scegliere Proprietà.
  3. Nella scheda Avanzate scegliere Impostazioni.
  4. Controllare se nella casella Servizi è presente la voce Connessione VPN in entrata (PPTP). Se è presente, selezionare questo filtro di servizi e scegliere Elimina. Questa voce dipende dalla procedura guidata per le connessioni in entrata, quindi ogni volta che la procedura guidata viene avviata verranno ripristinati i valori predefiniti di questo filtro relativi all'host locale.
  5. Scegliere il pulsante Aggiungi.
  6. Compilare il modulo Impostazioni servizio come segue:
    • Descrizione del servizio: server PPTP interno
    • Nome o indirizzo IP: <indirizzo IP del server PPTP interno, ad esempio: 192.168.0.12, oppure immettere il nome del server PPTP, ad esempio: PPTPServ.MSHOME.NET>
    • Protocollo: TCP
    • Numero di porta esterna del servizio: 1723
    • Numero di porta interna del servizio: 1723
  7. Scegliere OK per completare la configurazione, quindi OK di nuovo per chiudere la finestra di dialogo Impostazioni avanzate.
ICS va configurato in modo da consentire ai client su Internet di connettersi al server VPN interno utilizzando il protocollo PPTP.

Proprietà

Identificativo articolo: 309524 - Ultima modifica: giovedì 29 novembre 2001 - Revisione: 1.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows XP Professional Edition
  • Microsoft Windows XP Home Edition
Chiavi: 
kbhowto kbtool kbnetwork KB309524
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com