Aggiunta del supporto per pi¨ di otto LUN in Windows Server 2003 e in Windows 2000

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 310072 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
importante Vengono fornite informazioni su come modificare il Registro di sistema. Assicurarsi di backup del Registro di sistema prima di modificarlo. Verificare che come ripristinare il Registro di sistema se si verifica un problema. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup, ripristinare e modificare il Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
256986Descrizione del Registro di sistema di Microsoft Windows
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritto il supporto per un numero elevato di numeri di unitÓ logica (LUN, Logical Unit Number) in prodotti Windows Server. Quando si configura un server con pi¨ di otto LUN, il fornitore dell'hardware deve essere coinvolto nella pianificazione e configurazione. Potrebbe esistere diversi modi per ottenere la configurazione desiderata, il fornitore di hardware Ŕ pi¨ semplice specificare le informazioni necessarie. In questo articolo non si intende essere esaustivo a causa delle diverse implementazioni in utilizzabile da un fornitore di hardware. Contattare il produttore dell'hardware per determinare se e come l'hardware pu˛ supportare pi¨ di otto LUN. I prodotti Windows Server supportano fino a:
  • 8 bus per scheda
  • ID di destinazione 128 per bus
  • 255 LUN per ID di destinazione

Informazioni

avviso Pu˛ causare seri problemi se si modifica il Registro di sistema in modo errato mediante l'editor del Registro di sistema o utilizzando un altro metodo. Questi problemi potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non garantisce che sia possono risolvere questi problemi. La modifica del Registro di sistema Ŕ a rischio e pericolo dell'utente.

Terminologia utilizzata in questo articolo

  • Adattatore bus host (HBA): Questo Ŕ il controller di Ŕ collegata la periferica di archiviazione. Potrebbe essere un controller SCSI o Fibre poichÚ entrambe le topologie grado di supportare pi¨ di otto LUN.
  • Periferica di archiviazione: questo Ŕ il controller nella matrice a cui si associa l'HBA. Questa Ŕ la periferica che controlla le unitÓ.
  • Il LUN di grandi dimensioni: Questo termine indica il comunemente utilizzati per l'esercitazione di supportare pi¨ di otto LUN.

Windows NT 4.0

Il supporto di grandi dimensioni LUN Ŕ stato aggiunto a Windows NT 4.0 Server nel Service Pack 4 (SP4) e nel service pack successivi. Questa funzionalitÓ Ŕ disponibile solo se le periferiche di archiviazione associato supportano il comando SCSI LUNS di REPORT . Dopo l'installazione di SP4 o versione successiva, potrebbe essere necessario aggiungere manualmente il seguente valore di registro di sistema:
\Parameters\LargeLuns HKLM\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\ DriverName

Il valore deve essere un valore REG_DWORD con un valore dati 0 x 1.
Si noti che DriverName Ŕ il nome del driver per cui si desidera attivare il supporto LUN di grandi dimensioni. In questo modo HBA tutti controllati da driver specificato affinchÚ grandi LUN attivato. Si noti inoltre che "LargeLUNs" Ŕ plurale. Si consiglia di Windows NT 4.0 Service Pack 6a (SP6a) per server basati su Windows NT 4.0 che utilizzano LargeLuns .Per ulteriori informazioni sui problemi con Windows NT 4.0 e LargeLun supporto, fare clic sul seguente numero per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
245637Alcuni numeri LUN grande non disponibili per il computer

Windows 2000 e versioni successive

Windows 2000 supporta LUN di grandi dimensioni, ma il metodo per l'attivazione varia a seconda dell'implementazione di hardware e il driver. Se la periferica di archiviazione indica il bit HiSupport i dati di richiesta di informazioni standard, Windows attiva automaticamente LUN grandi senza tutte le voci del Registro di sistema manuale. Contattare il fornitore hardware per determinare se la periferica di archiviazione segnala il bit HiSupport. I driver hardware potrebbero inoltre attivare supporto LUN di grandi dimensioni durante le routine di installazione.

Se l'hardware non riporta che il bit HiSupport o i driver non attivare il LUN di grande supporto, Ŕ necessaria una voce manuale del Registro di sistema. Questa funzionalitÓ Ŕ disponibile solo se le periferiche di archiviazione supportano il comando SCSI LUNS di REPORT . Notare che la modifica del registro per attivare il LUN di grandi dimensioni richiede conoscenza approfondita di ID hardware di dispositivi e voci di registro, il metodo preferito di meno. Per ulteriori informazioni, contattare il produttore dell'hardware. Attenersi alla seguente procedura per configurare la voce del Registro di sistema richieste:
  1. Trovare l'ID hardware della periferica di archiviazione. Per trovare l'ID hardware:
    1. Avviare Regedit.exe, quindi individuare e fare clic sul seguente percorso:
      HKLM\SYSTEM\CurrentControlSet\Enum\SCSI
    2. Periferiche di memorizzazione e che vengono enumerati dal sistema sono elencate. La periferica di archiviazione in cui desiderata attivare LargeLUNs deve visualizzato nell'elenco a partire da Ven_ & disco. Il nome della periferica di archiviazione deve essere riconoscibile dopo il disco & Ven_ testo.
    3. Per trovare l'ID hardware per periferica di archiviazione appropriato, aprire il diverso Ven_ & disco tasti per visualizzare le diverse istanze delle periferiche di archiviazione. Un valore etichettato FriendlyName una descrizione a destra viene visualizzato in ciascuna delle istanze.
    4. Dopo avere individuato la periferica di archiviazione, fare doppio clic su hardwareID per uno dei nomi di istanza. Questo in genere Ŕ elencato sotto il valore di nome descrittivo .
    5. I dati del valore Elenca l'ID hardware della periferica di archiviazione. Spesso, sono elencati diversi ID hardware. Copiare solo uno dei seguenti ID hardware. Assicurarsi di copiare solo la parte del valore dopo "SCSI\" negli Appunti.

      Nota : pu˛ essere pi¨ ID hardware per la stessa periferica. Ci˛ si verifica perchÚ la periferica pu˛ essere rilevata in modi diversi per le revisioni del firmware diverse della stessa periferica. Potrebbe essere necessario provare ogni gli ID hardware diverse nei passaggi riportati di seguito. Se si dispone di eventuali problemi con questo, contattare il produttore della periferica di archiviazione.
  2. Con l'ID hardware nei passaggi precedenti, attenersi alla procedura successiva per attivare il supporto LUN di grandi dimensioni per la periferica di archiviazione appropriato:
    1. Individuare e selezionare la seguente chiave del Registro di sistema:
      HKLM\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\ScsiPort\SpecialTargetList
    2. Scegliere Nuovo dal menu Modifica , quindi chiave .
    3. Viene creata una nuova chiave denominata nuova chiave # 1 . nuova chiave # 1 fare clic con il pulsante destro del mouse e quindi fare clic su Incolla per incollare l'ID hardware che copiati in precedenza.

      Nota : Right-clicking nuova chiave # 1 consente di visualizzare anche un comando di Rinomina che Ŕ possibile utilizzare per tenta di incollare nuovamente i dati se nuova chiave # 1 non Ŕ nello stato corretto.
    4. Dopo aver creato la nuova chiave, Ŕ possibile creare un nuovo valore DWORD denominato LargeLuns con un valore pari a 1.

      Nota : Ŕ plurale "LargeLuns".
  3. Riavviare il computer.

Problemi relativi manualmente l'attivazione del LUN di grande supporto

Dischi duplicati potrebbe essere visualizzato dopo aver attivato LUN di grande supporto. Questa situazione pu˛ verificarsi se il driver HBA attiva il supporto LUN di grandi dimensioni in modo proprietario associato la voce del Registro di sistema manuale. Il problema si verifica se sono attivate sia la funzionalitÓ di Windows LargeLuns e funzionalitÓ LargeLuns dell'adattatore HBA.

Se non Ŕ presente 0 unitÓ logica, Ŕ Impossibile inviare il comando LUNS segnala al dispositivo di destinazione. Windows enumera solo otto unitÓ logiche, anche se pi¨ unitÓ sono presenti nella matrice del disco. Per supportare le configurazioni di grandi dimensioni, il tempo necessario per determinare la configurazione di dimensione necessaria per essere ridotta a icona. PoichÚ il numero di unitÓ logiche pu˛ essere un massimo di 255 in alcuni sistemi, molto tempo pu˛ essere impiegato nell'invio di comandi di richiesta di informazioni a unitÓ logiche non esistente. Consultare il produttore hardware per i diversi parametri che deve essere utilizzato con l'hardware particolare.

Anche se Windows possa accedere LUN di grandi dimensioni, Ŕ possibile che altre variabili di ambiente che devono essere presi in considerazione. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
277222Sistema non pu˛ essere avviato durante la creazione di un numero elevato di unitÓ logiche e volumi
Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
208173Duplicati LUN 0 quando la chiave del Registro di sistema LargeLuns attivata

Parametri aggiuntivi per la chiave SpecialTargetList

Per Windows 2000 e versioni successive, esistono diversi parametri aggiuntivi che Ŕ possibile utilizzare nella chiave SpecialTargetList . Sono:
  • SparseLun - consentono di elenco LUN discontinuo.
  • OneLun - solo analisi LUN zero.
  • LargeLuns - la periferica supporta pi¨ di sette LUN.
  • SetLunInCdb - la periferica richiede il LUN in CDBs inviato.
  • NonStandardVPD - la periferica supporta VPD 0x83 ma non 0 x 80.
  • BinarySN - la periferica restituisce un numero di serie binario.
Queste chiavi vengono controllate nell'ordine in cui sono elencati i le informazioni a ogni livello sono logicamente "OR'ed" con rispetto al livello precedente.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 310072 - Ultima modifica: giovedý 1 marzo 2007 - Revisione: 4.3
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Datacenter Server
  • Microsoft Windows NT Server 4.0 Standard Edition
Chiavi:á
kbmt kbenv kbinfo KB310072 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 310072
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com