HOW TO: Controllare l'accesso utente a file, cartelle e stampanti in Windows XP

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 310399 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

L'amministratore di un computer basato su Windows XP Professional può configurare il sistema in modo che venga controllato l'accesso degli utenti a file, cartelle e stampanti. Questa funzionalità non è disponibile in Windows XP Home Edition.

Controllo dell'accesso utente a file, cartelle e stampanti

Il registro di controllo è visualizzato nel registro di protezione del Visualizzatore eventi. Per attivare questa funzionalità:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, Prestazioni e manutenzione, quindi Strumenti di amministrazione.
  2. Fare doppio clic su Criteri di protezione locale.
  3. Nel riquadro di sinistra fare doppio clic su Criteri locali per espandere il nodo.
  4. Nel riquadro di sinistra fare clic su Criteri controllo per visualizzare nel riquadro di destra le singole impostazioni dei criteri.
  5. Fare doppio clic su Controlla accesso agli oggetti.
  6. Per controllare l'accesso riuscito a determinati file, cartelle e stampanti, selezionare la casella di controllo Operazioni riuscite.
  7. Per controllare l'accesso non riuscito a tali oggetti, selezionare la casella di controllo Operazioni non riuscite.
  8. Per attivare entrambe le opzioni di controllo, selezionare entrambe le caselle di controllo.
  9. Scegliere OK.

Indicazione dei file, delle cartelle e delle stampanti da controllare

Dopo avere attivato il controllo, è possibile specificare i file, le cartelle e le stampanti da sottoporre al controllo. Per effettuare questa operazione:
  1. In Esplora risorse individuare il file o la cartella da controllare. Per controllare una stampante, individuarla facendo clic sul pulsante Start e scegliendo Stampanti e fax.
  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file, sulla cartella o sulla stampante da controllare, quindi scegliere Proprietà.
  3. Fare clic sulla scheda Protezione, quindi scegliere Avanzate.
  4. Fare clic sulla scheda Controllo, quindi scegliere Aggiungi.
  5. Nella casella Immettere il nome dell'oggetto da selezionare digitare il nome dell'utente o del gruppo per cui si desidera controllare l'accesso. È possibile cercare il computer in base al nome scegliendo Avanzate e facendo clic su Trova nella finestra di dialogo Seleziona utente o gruppo.
  6. Scegliere OK.
  7. Selezionare le caselle di controllo Operazioni riuscite o Operazioni non riuscite per le azioni che si desidera controllare, quindi scegliere OK.
  8. Scegliere OK, quindi di nuovo OK.

Risoluzione dei problemi

  • Per il funzionamento del controllo è necessario che il disco rigido sia formattato con il file system NTFS.
  • Se il computer in uso fa parte di un dominio e l'amministratore ha impostato criteri di controllo a livello di dominio, tali criteri avranno la priorità su queste impostazioni locali.

Proprietà

Identificativo articolo: 310399 - Ultima modifica: martedì 1 luglio 2003 - Revisione: 1.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows XP Professional Edition
  • Microsoft Windows XP Home Edition
Chiavi: 
kbhowto kbhowtomaster KB310399
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com