Procedura da eseguire IIS Lockdown Wizard Unattended in IIS

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 310725 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo è stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?così come è? e non verrà più aggiornato.
È vivamente consigliabile che tutti gli utenti eseguire l'aggiornamento per Microsoft Internet Information Services (IIS) 7.0 in esecuzione su Microsoft Windows Server 2008. IIS 7.0 aumenta notevolmente la protezione dell'infrastruttura Web. Per ulteriori informazioni su argomenti relativi alla protezione IIS, visitare il sito di Web di Microsoft:
http://www.microsoft.com/technet/security/prodtech/IIS.mspx
Per ulteriori informazioni su IIS 7.0, visitare il sito di Web di Microsoft:
http://www.iis.net/default.aspx?tabid=1
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritto come configurare Internet Information Services (IIS) Lockdown per l'esecuzione automatica.

Descrizione della tecnica

L'ultima versione di Internet Information Services (IIS) Lockdown fornisce agli amministratori di eseguire la procedura guidata a livello di codice, consentendo di configurazione tra molti server mediante gli script automatici e automatici.

Per configurare IIS Lockdown per l'utilizzo automatica, è necessario modificare il file Iislockd.ini. Questo file contiene la sezione [INFO] , che definisce le seguenti informazioni di configurazione di base che viene utilizzate da IIS Lockdown Wizard:
[Info]
ServerTypesNT4=sbs4.5, exchange5.5, frontpage, proxy, staticweb, dynamicweb , other, iis_uninstalled
ServerTypes=sbs2000, exchange5.5, exchange2k, sharepoint_portal, frontpage, biztalk, commerce, proxy, staticweb, dynamicweb, other, iis_uninstalled
UnattendedServerType=frontpage
Unattended=FALSE
Undo=FALSE
				
nell'elenco che segue viene illustrato le informazioni di configurazione:
  • ServerTypesNT4 - Elenca i modelli di tipo server disponibile disponibili per Microsoft Windows NT 4.0 Server.
  • ServerTypes - Elenca i modelli del tipo di server disponibili disponibili per l'utilizzo con Microsoft Windows 2000.
  • UnattendedServerType - specifica il modello di tipo di server da utilizzare quando si esegue un'installazione automatica.
  • automatica - specifica se eseguire la procedura guidata automatica o meno.
  • Annulla - quando questa opzione è impostata su TRUE, il comando della procedura guidata Annulla modifiche precedenti apportate dalla procedura guidata.
La parte rimanente del file Iislockd.ini contiene i vari modelli di tipo di server per le variabili di tipo ServerTypeNT4 e ServerTypes "nella sezione [INFO] sono elencati.

Configurare IIS Lockdown per l'esecuzione automatica

  1. Aprire il file di Iislockd.ini in un editor di testo.
  2. Nella sezione [INFO] , è possibile configurare UnattendedServerType immettendo il nome di modello del server desiderato. Ad esempio, se si desidera applicare il modello dynamicweb , l'impostazione analogo al seguente:
    UnattendedServerType=dynamicweb
    					
  3. Impostare Unattended su TRUE , come illustrato di seguito:
    Unattended=TRUE
    					
    Nota : se si desidera eseguire IISlockd.exe automatica per annullare un'esecuzione precedente della procedura guidata, assicurarsi che sia Unattended sia Undo siano impostate su TRUE , come illustrato di seguito:
    Unattended=TRUE
    Undo=TRUE
    					
  4. Configurare il modello di tipo server viene designato nel passaggio 2. La configurazione di modello è indicata tra parentesi quadre intorno il nome del tipo di server (ad esempio, [dynamicweb] ). In questa sezione contiene le varie impostazioni di funzionalità per tale tipo di server specifico. Per attivare queste impostazioni di funzionalità o disattivare, è necessario impostarli vero o FALSO .
  5. Salvare le modifiche al file Iislockd.ini.
  6. Eseguire IISlockd.exe dalla riga di comando o utilizzando uno script.
Tenere presente quanto segue:
  • Il parametro per AdvancedSetup non viene utilizzato e viene ignorato durante l'installazione automatica.
  • Il parametro UninstallServices funziona solo in Windows 2000.



Riferimenti

Per ulteriori informazioni sull'utilizzo di un modello di tipo server personalizzato durante una configurazione automatica di IIS Lockdown Wizard, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
311350Creazione di un tipo di server personalizzato per l'utilizzo con IIS Lockdown









Proprietà

Identificativo articolo: 310725 - Ultima modifica: lunedì 24 febbraio 2014 - Revisione: 5.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Internet Information Server 4.0
  • Microsoft Internet Information Services 5.0
  • Microsoft Internet Information Services version 5.1
Chiavi: 
kbnosurvey kbarchive kbmt kbhowtomaster KB310725 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 310725
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com