Creazione di un disco di avvio per una partizione NTFS o FAT

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 311073 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo Ŕ descritto come creare un disco di avvio di Windows per accedere a un'unitÓ con una sequenza di avvio difettosa in un computer basato su processore Intel x86.

NOTA: la procedura per i computer basati su RISC Ŕ diversa e non Ŕ documentata in questo articolo.

Questo disco di avvio di Windows pu˛ accedere a un'unitÓ in cui Ŕ installato il file system di Windows NT (NTFS) o il file system FAT (File Allocation Table). Le procedure descritte in questo articolo possono essere utilizzate per risolvere i seguenti problemi di avvio:
  • Settore di avvio danneggiato.
  • Record di avvio principale (MBR, Master Boot Record) danneggiato.
  • Infezione da virus.
  • File NTLDR o Ntdetect.com mancante o danneggiato.
  • Driver Ntbootdd.sys errato.
  • Questo disco di avvio pu˛ essere utilizzato anche per eseguire l'avvio dallo shadow di un mirror interrotto, sebbene possa essere necessario modificare il file Boot.ini per farlo.
Questo disco di avvio di Windows non pu˛ essere utilizzato per i seguenti problemi:
  • Driver di periferica danneggiati o errati installati nella directory System di Windows.
  • Problemi di avvio che si verificano dopo avere visualizzato la schermata OSLOADER.
Per risolvere questi problemi, eseguire il disco di ripristino di emergenza, caricare l'ultimo insieme di controlli valido oppure reinstallare Windows, se necessario.

Come creare un disco floppy di avvio di Windows

Questo disco floppy deve includere i file NTLDR (o Setupldr.bin in Windows NT 3.5), Ntdetect.com, Boot.ini e il driver di periferica corretto per il disco rigido in uso.

NOTA: i file NTLDR, Ntdetect.com e Boot.ini presentano solitamente gli attributi di file Sistema, Nascosto e Sola lettura. Non Ŕ necessario reimpostare questi attributi per questo disco affinchÚ funzioni correttamente. Per ulteriori informazioni sulla struttura del file Boot.ini, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
102873 BOOT.INI and ARC Path Naming Conventions and Usage
Per creare un disco floppy di avvio di Windows, utilizzare uno dei metodi descritti di seguito.

Metodo 1: non si ha accesso a un computer in cui Ŕ installato Windows

  1. Creare una copia del primo disco di installazione di Windows utilizzando il comando diskcopy, quindi eliminare tutti i file sul nuovo disco.
  2. Copiare i file Ntdetect.com e NTLDR dalla cartella i386 del CD nel nuovo disco.
  3. Rinominare il file NTLDR in "Setupldr.bin".
  4. Creare un file Boot.ini.

    Di seguito Ŕ riportato un esempio relativo a un'unitÓ SCSI con una sola partizione e Windows installato nella cartella \WINNT. In realtÓ il valore esatto contenuto nella sezione [operating systems] dipenderÓ dalla configurazione del computer in cui Ŕ presente il sistema Windows che si desidera avviare:
          [boot loader]
          timeout=30
          Default= scsi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1)\winnt
    
          [operating systems]
          scsi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1)\winnt="Windows NT"
    
    Se il computer viene avviato da un disco rigido IDE, EIDE o ESDI o da una scheda SCSI che non dispone di BIOS incorporato, sostituire scsi(0) con multi(0).

    NOTA: se si installa Windows NT 3.5 o 3.51 e il sistema viene avviato dalla prima o dalla seconda unitÓ SCSI, sostituire scsi(0) con multi(0).
  5. Se si utilizza scsi(x) nel file Boot.ini, copiare il driver di periferica corretto per il controller SCSI in uso nel computer, quindi rinominarlo in Ntbootdd.sys. Se si utilizza multi(x) in Boot.ini, non sarÓ necessario eseguire tale operazione.
  6. Avviare il computer utilizzando il disco floppy, quindi accedere a Windows.

Metodo 2: si ha accesso a un computer in cui Ŕ installato Windows

  1. Formattare un disco floppy utilizzando l'utilitÓ di formattazione di Windows.
  2. Copiare NTLDR dal CD di installazione di Windows, dal disco floppy di installazione di Windows o da un computer in cui Ŕ installata la stessa versione di Windows del computer a cui si desidera accedere tramite disco floppy. Potrebbe essere necessario espandere questo file da NTLDR._ in NTLDR utilizzando la seguente riga di comando:
    expand ntldr._ ntldr
  3. Copiare il file Ntdetect.com sul disco.
  4. Creare un file Boot.ini oppure copiarne uno da un computer in cui Ŕ installato Windows e modificarlo per il computer a cui si desidera accedere. Di seguito Ŕ riportato un esempio relativo a un'unitÓ SCSI con una sola partizione e Windows installato nella cartella \WINNT. In realtÓ il valore esatto contenuto nella sezione [operating systems] dipenderÓ dalla configurazione del computer in cui Ŕ installato Windows al quale si desidera accedere:
          [boot loader]
          timeout=30
          Default= scsi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1)\winnt
    
          [operating systems]
          scsi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1)\winnt="Windows NT"
    
    Se il computer viene avviato da un disco rigido IDE, EIDE o ESDI, sostituire scsi(0) con multi(0).

    NOTA: se si installa Windows NT 3.5 o 3.51 e il sistema viene avviato dalla prima o dalla seconda unitÓ SCSI, Ŕ possibile sostituire scsi(0) con multi(0).
  5. Se si utilizza scsi(x) in Boot.ini, copiare il driver di periferica corretto per il controller SCSI in uso nel computer, quindi rinominarlo in Ntbootdd.sys. Se si utilizza multi(x) in Boot.ini, non sarÓ necessario eseguire tale operazione.
  6. Eseguire l'avvio utilizzando il disco floppy, quindi accedere a Windows.

Metodo 3: Ŕ installato Windows NT versione 3.51

  1. In Windows 3.51 formattare un disco floppy vuoto da 3,5 pollici e 1,44 MB.
  2. Copiare Ntdetect.com e NTLDR sul nuovo disco.
  3. Creare un file Boot.ini contenente le righe riportate di seguito.

    NOTA: questo esempio si riferisce a un'unitÓ SCSI con una sola partizione e Windows NT installato nella directory predefinita C:\Winnt35.
         [boot loader]
         timeout=30
         Default= multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1)\winnt35
    
         [operating systems]
         multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1)\winnt35="Windows NT 3.51"
  4. Eseguire l'avvio dal disco floppy, quindi accedere a Windows.

Risoluzione dei problemi

╚ possibile che si verifichi uno o pi¨ dei problemi descritti di seguito quando si tenta di avviare il computer utilizzando il disco floppy di avvio di Windows:
  • Se il percorso dei file system non Ŕ corretto o contiene la lettera dell'unitÓ, Ŕ possibile che venga visualizzato il seguente messaggio di errore:
    Windows potrebbe non essere avviato a causa del seguente problema di configurazione di avvio del firmware ARC: Non Ŕ stato generato correttamente il nome ARC per i percorsi HAL e di sistema. Per ulteriori informazioni, consultare la documentazione di Windows (TM) relativa alle opzioni di configurazione ARC e i manuali di riferimento dell'hardware. Avvio non riuscito.
  • Se Ŕ stato selezionato un driver SCSI non corretto oppure se il file Ntbootdd.sys non esiste, potrebbe essere visualizzato il seguente messaggio:
    Impossibile avviare Windows a causa di un problema di configurazione hardware del disco del computer. Impossibile leggere dal disco di avvio selezionato. Verificare il percorso di avvio e l'hardware del disco. Per ulteriori informazioni sulla configurazione dei dischi hardware consultare la documentazione di Windows (TM) relativa alle opzioni di configurazione ARC e i manuali di riferimento dell'hardware. Avvio non riuscito.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 311073 - Ultima modifica: sabato 1 dicembre 2007 - Revisione: 1.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows XP Home Edition
  • Microsoft Windows XP Professional
  • Microsoft Windows XP Professional x64 Edition
Chiavi:á
kbinfo kbsetup KB311073
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com