Come utilizzare la procedura dalla funzionalità di Media per innalzare di livello controller di dominio basati su Windows Server 2003

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 311078 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

con l'installazione dalla funzione Media (IFM) nell'installazione guidata di Active Directory, è possibile utilizzare un backup dello stato del sistema ripristinato come origine dati quando si promuove un controller di dominio Microsoft Windows Server 2003 in un dominio esistente. Quando si utilizza IFM per alzare di livello un controller di dominio, è possibile ottenere vantaggi importanti tramite promozioni basati sulla rete. Tali vantaggi includono:
  • ridotto utilizzo di risorse di rete quando vengono promossi nuovi controller di dominio in un dominio esistente.
  • origine più veloce di servizio directory Active Directory e dati di catalogo globale per un nuovo controller di dominio.
  • migliorata di ripristino dei controller di dominio Windows Server 2003 dopo un hardware o un errore software.

INTRODUZIONE

Promozioni IFM includono i seguenti quattro passaggi:
  1. Installazione di un controller di dominio basato su Windows Server 2003 in ciascun dominio in cui verrà eseguita IFM promozioni.
  2. Eseguendo un backup dello stato del sistema da un controller di dominio basato su Windows Server 2003 in ciascun dominio in cui verrà eseguita IFM promozioni.
  3. Ripristino il backup dello stato del sistema nell'unità locale di ogni computer basato su Windows Server 2003 che si desidera innalzare di livello. Il backup di stato del sistema ripristinato deve appartenere a un controller di dominio nel dominio stesso che il nuovo controller di dominio verrà promosso.
  4. Innalzamento di livello i controller di dominio è stato installato in passaggio 1 mediante l'installazione guidata di Active Directory.
In questo articolo viene descritto come creare e ripristinare i backup per promozioni IFM dello stato del sistema e come eseguire un innalzamento di livello IFM.

note
  • È deve disporre di credenziali amministrative eseguire IFM promozioni.
  • Per alzare di livello un controller di dominio R2, è necessario adottare il backup da Windows Server 2003 con SP2 controller di dominio o dal Windows Server 2003 R2 domain controller. Se si tenta di alzare di livello un controller di dominio R2 con supporti da un controller di dominio SP1, verrà visualizzato il seguente messaggio di errore:
    Operazione non riuscita perché: Active Directory non può essere ripristinato, poiché i file di backup sono stati eseguiti in una build del sistema operativo diversa.

Informazioni

Installazione di un nuovo controller di dominio

Consente di installare un controller di dominio basato su Windows Server 2003 in ciascun dominio in cui verrà eseguita IFM promozioni. Se si desidera controller di dominio promosso a IFM replica le partizioni di catalogo globale di origine durante la promozione, è necessario assicurarsi il controller di dominio basato su Windows Server 2003 che verrà utilizzato per creare i backup dello stato del sistema un server di catalogo globale.

Backup dello stato del sistema

  1. Accedere a un controller di dominio Windows Server 2003 nel dominio in cui verrà eseguita IFM promozioni. È necessario un membro del gruppo di protezione Domain Admins o del gruppo di protezione Backup Operators per eseguire il backup dello stato del sistema. Se si desidera controller di dominio promosso a IFM il catalogo globale di origine durante la promozione IFM, accedere a un controller di dominio basato su Windows Server 2003 che contiene anche il catalogo globale.
  2. Assicurarsi che ogni controller di dominio verrà utilizzato il cui backup dello stato del sistema durante le promozioni IFM contiene una copia completa del catalogo globale.

    Nota ID di evento 1119 viene visualizzato nel Registro di eventi del servizio directory dopo la replica completa di un catalogo globale innalzato.
  3. Fare clic su Start , scegliere Esegui , digitare ntbackup e quindi fare clic su OK . (Se l'utilità di backup viene avviato in modalità guidata, scegliere il collegamento ipertestuale Modalità avanzata .)
  4. La scheda backup , fare clic per selezionare la casella di controllo Stato del sistema nel riquadro sinistro. Non eseguire il backup parte di sistema il file della struttura SYSVOL separatamente dal backup di stato del sistema.
  5. Nella casella nome del file o del supporto di backup , specificare l'unità, percorso e nome di file del backup di stato del sistema.

    Si consiglia di utilizzare un nome file per il file bkf contenente le seguenti informazioni:
    • Nome computer completo che include il nome di dominio del controller di dominio in cui è stato eseguito il backup.
    • Se il controller di dominio è un server di catalogo globale.
    • Se il controller di dominio di backup contiene MD5 origine struttura SYSVOL dei dati di checksum.
    • Data in cui è stato eseguito il backup.
    È possibile utilizzare un formato di nome di file che è simile a quanto segue:
    X:\ Fully_Qualified_Computer_Name. Build_Number. Service_Pack_Revision. [No]GC. [No]MD5. TSL. bkf YYYYMMDD
    dove
    • Fully_Qualified_Computer_Nameè il nome di host e il nome di dominio del controller di dominio. Questo deve essere il nome di dominio del dominio in cui lo stato di sistema è stato sottoposto a backup.
    • Build Numberè il numero di build del sistema operativo che è stato eseguito il backup.
    • Service_Pack_Revisionè il service pack di generazione numero e la versione per il sistema operativo è stato eseguito il backup del service pack.
    • [No]GCIndica se il backup si proviene da un catalogo globale o non.
    • [No]MD5Indica se il backup dello stato del sistema contiene dati checksum MD5 file e le cartelle della struttura SYSVOL.
    • TSLè il valore in giorni per l'attributo tombstoneLifetime quando è stato eseguito il backup. (Il valore predefinito è 60 giorni).
    • YYYYMMDDè l'anno, mese e giorno in cui è stato eseguito il backup.
    Considerare questo scenario: È creare backup stato sistema del controller di dominio catalogo globale 1 luglio 2004. Il controller di dominio è il dominio Harper.com e il suo nome è DC1. Dell'attributo tombstoneLifetime dell'insieme di strutture di determinare sia vita utile di un backup dello stato del sistema e la frequenza con cui vengono eseguite le routine di garbage insieme. (Le routine di garbage insieme consente di rimuovere elementi contrassegnati in precedenza per l'eliminazione.) In questo scenario, è possibile utilizzare un nome di file analogo al seguente:
    DC1.CONTOSO.COM.3790.SP0.GC.MD5.60.2004.07.01.BKF
    Un backup dello stato sistema apportate di DC1 1 luglio 2004 rimane valido fino al 29 luglio 2004. Per i successivo 60 giorni, è possibile utilizzare il backup per lo schema, la configurazione, la partizione di dominio Harper.com e del catalogo globale in controller di dominio promosso a IFM replica nel dominio Harper.com di origine.

    È possibile salvare il file bkf in un volume locale o su una condivisione di rete. La condivisione di rete può essere sul controller di dominio verrà promosso nello stesso dominio.
  6. Fare clic su Avvia Backup e quindi fare clic su Avanzate . Fare clic per deselezionare la casella di controllo automaticamente backup di sistema protetta dei file con la stato del sistema . Fare clic su OK , quindi fare clic su Avvia Backup . File protetti di sistema non vengono utilizzati per IFM promozioni. Questi file ridurre la dimensione del file bkf da diverse centinaia di megabyte.
  7. In Stato di backup , fare clic su report... per visualizzare i file ignorati. Tutti i file in SYSVOL struttura che sono stati ignorati dal processo di backup verrà non essere originato dal supporto di installazione quando viene utilizzato il supporto per la promozione. Invece, i file ignorati verranno replicati attraverso la rete. Se la replica dallo stato di sistema è fondamentale, suddividere i blocchi di file e quindi eseguire il backup dello stato del nuovo sistema. Puoi ricevere un messaggio simile al seguente
    <drive><path>"Avviso: Impossibile aprire" <unità>: \ \SYSVOL\domain\DO_NOT_REMOVE_NtFrs_PreInstall_Directory <percorso> "
    Se il servizio Replica File (FRS) è in esecuzione. Questo errore può essere ignorato e il servizio FRS può continuare eseguire quando viene eseguito il backup dello stato del sistema.
Nota
  • Il controller di dominio che è stato utilizzato per eseguire il backup dello stato del sistema è necessario eseguire Windows Server 2003. Quando si tenta di utilizzare un backup da un controller di dominio basato su Microsoft Windows 2000 dello stato del sistema per l'origine di un controller di dominio Windows Server 2003 nello stesso dominio di destinazione, viene potrebbe essere visualizzato il seguente messaggio di errore:
    Operazione non riuscita perché:
    Active Directory non può essere ripristinato, poiché i file di backup sono stati eseguiti in una build del sistema operativo diversa. Azione utente. Utilizzare una copia di backup del stessa build del sistema operativo e quindi ritentare l'operazione di ripristino. "Si è verificato un errore locale." Questo server è stato separato dal dominio < nome dominio >
  • Per la partizione del catalogo globale del codice sorgente durante IFM promozione, è necessario backup dello stato del sistema nel controller di dominio catalogo globale di dominio che contiene il nuovo controller di dominio.
  • È possibile eseguire i backup dello stato del sistema locale o su una connessione di Servizi Terminal.
  • Per ridurre la dimensione del backup dello stato sistema e il tempo per eseguire il backup e ripristinare lo stato del sistema, fare clic per deselezionare la casella di controllo automaticamente backup di sistema protetta dei file con la stato del sistema citata nella sezione passaggio 6 del "backup dello stato del sistema".

Ripristino del backup dello stato di sistema

  1. Accedere al computer basato su Windows Server 2003 che si desidera innalzare di livello. È necessario essere un membro del gruppo administrators locale nel computer in uso.
  2. Fare clic su Start , scegliere Esegui , digitare ntbackup e quindi fare clic su OK . (Se l'utilità di backup viene avviato in modalità guidata, scegliere il collegamento ipertestuale Modalità avanzata .)
  3. L'utilità di backup, selezionare il Ripristina e Gestisci Media scheda. Nel menu Strumenti , fare clic su catalogo un file di backup... e quindi individuare il file bkf creato in precedenza. Fare clic su OK .
  4. Espandere il contenuto del file bkf e quindi per selezionare la casella di controllo Stato del sistema .
  5. In destinazione file ripristinati: , scegliere Posizione alternativa . Per ripristinare lo stato del sistema, digitare l'unità logica e il percorso. Si consiglia di digitare X: \Ntdsrestore . In questo comando, X è l'unità logica verrà infine host del database Active Directory quando il computer membro è promosso. Nel percorso finale per il database di Active Directory viene selezionato quando eseguire l'installazione guidata di Active Directory. Questa cartella deve essere diversa dalla cartella che contiene lo stato di sistema ripristinato.

    Nota Utilizzare l'opzione Posizione alternativa del backup di utilità per inserire il backup dello stato del sistema in una cartella diversa dalla posizione originale. Se non si utilizza l'opzione Posizione alternativa e il database di Active Directory e la struttura SYSVOL si trovano nei percorsi predefiniti nella cartella % systemroot %, un ripristino dello stato di sistema potrebbe sovrascrivere critici e la configurazione file nel computer in cui si sta ripristinando lo stato del sistema.

    Nota Solo controller di dominio basati su Windows Server 2003 possibile ripristinare lo stato del sistema un percorso alternativo durante l'esecuzione in modalità Active Directory. Controller di dominio basati su Windows 2000 deve essere avviato in modalità DSREPAIR per ripristinare lo stato del sistema in un percorso alternativo. Nota che in modalità DSREPAIR, i computer client potrebbero messaggio di errore "Accesso negato" quando tentano di accedere alle informazioni di directory principale del file system distribuito (DFS) o DFS collegare le informazioni sul server. Questo comportamento è previsto.

    L'obiettivo principale di una promozione IFM è ottimale all'origine Active Directory. Il volume che vengono ripristinati i backup dello stato del sistema determina se i file di registro di Active Directory NTDS.dit e NTDS vengono spostati o se durante la promozione IFM copiati posizione finale.

    Se viene ripristinato lo stato del sistema al volume stesso come l'unità che verrà infine host di NTDS.dit e NTDS file di registro, il processo di promozione IFM sposterà i NTDS.dit e NTDS i file di log dal percorso ripristinato alla posizione finale.

    Se si ripristina lo stato del sistema in un volume diverso rispetto al volume verrà infine host di NTDS.dit e NTDS registro file, l'installazione guidata di Active Directory copierà i file di log di NTDS.dit e NTDS alla posizione finale. È necessario eliminare manualmente file e cartelle nella cartella ripristinata rimanenti dopo una promozione riuscita.

    Per l'origine dei dati SYSVOL dal backup ripristinato, è necessario ripristinare i dati SYSVOL nel backup dello stato del sistema stesso volume dell'unità specificata nell'installazione guidata di Active Directory per l'host struttura SYSVOL. In caso contrario, verranno essere originati i dati in rete da un controller di dominio nello stesso dominio come nuovo controller di dominio. Per ulteriori informazioni su come file di origine e le cartelle della struttura SYSVOL durante la promozione IFM, vedere la "Seeding the SYSVOL tree from restored files during IFM promotion" sezione.

    Per l'origine più veloce di Active Directory, ripristino dello stato del sistema dello stesso volume verrà infine Active Directory database host. Questo volume viene definito quando eseguire l'installazione guidata di Active Directory.
  6. Fare clic su Start Ripristina e quindi fare clic su OK per ignorare il non tutti i dati di stato del sistema verranno ripristinati quando ridiretti su un percorso alternativo opzione. Fare clic su OK per avviare il ripristino dei dati. Fare clic su Chiudi al termine del ripristino.
Nota La vita utile per un backup dello stato di sistema di un controller di dominio è definita dall'attributo tombstoneLifetime in Active Directory. Per impostazione predefinita, l'impostazione è 60 giorni. Utilizzare uno stato di sistema backup per la promozione IFM, è necessario eseguire il backup nel numero di giorni in cui vengono specificati dall'attributo tombstoneLifetime . Non è necessario regolare gli orologi di sistema avanti o indietro per soddisfare requisiti di data nell'installazione guidata di Active Directory. Analogamente, non è necessario aumentare il valore dell'attributo tombstoneLifetime per estendere la durata utile di supporto di backup o il supporto di ripristino. Data backup creato incoerenze in Active Directory di oggetti e gli attributi per controller di dominio diversi nello stesso dominio o nello stesso insieme di strutture. È necessario riconciliare queste incoerenze. Quando si utilizza un backup aggiornato per la promozione un IFM, viene potrebbe essere visualizzato un messaggio di errore analogo al seguente:
Operazione non riuscita perché:

Il tentativo di ripristino di Active Directory non riuscito perché la copia ripristinata di Active Directory è troppo vecchia.

Ripristinare Active Directory durata (giorni): XX
Massimo ripristinato validità (giorni): 60 (per impostazione predefinita)

"Si è verificato un errore locale."

È necessario ripristinare nuovamente i file di backup di Active Directory e ripristinare la procedura guidata per ripetere l'operazione.

Innalzamento di livello un controller di dominio aggiuntivo

  1. Verificare che il controller di dominio viene promosso sia DNS nome rete e di risoluzione connettività a controller di dominio esistenti nel dominio di destinazione del controller di dominio.
  2. Fare clic su Start , scegliere Esegui , digitare dcpromo /adv e quindi fare clic su OK .
  3. Fare clic su Avanti per ignorare le finestre di dialogo l'installazione guidata di Active Directory di e Compatibilità sistema operativo .
  4. Nella pagina Tipo di controller di dominio , fare clic su Additional domain controller un dominio esistente e quindi fare clic su Avanti .
  5. Nella pagina Informazioni copia , fare clic su da questi dei file di backup ripristinati: e quindi digitare l'unità logica e il percorso della posizione alternativo in cui è stato ripristinato il backup di stato del sistema. Fare clic su Avanti .
  6. In Credenziali di rete , digitare il nome utente, la password e il nome di dominio di un account che sia membro del gruppo domain administrators per il dominio che si sta promuovendo.
  7. Consente di continuare con il resto delle pagine installazione guidata di Active Directory, come si farebbe con la promozione di standard di un controller di dominio aggiuntivo.
  8. Dopo la struttura SYSVOL è replicato e condivisione di SYSVOL esiste, eliminare qualsiasi file di sistema ripristinato rimanenti e le cartelle.

note
  • Promozioni IFM sono supportate solo per creare ulteriori controller di dominio. Promozioni IFM non sono supportate per creare il primo controller di dominio in finestra di un nuovo dominio figlio o in una nuova struttura in un insieme di strutture di Active Directory esistente.
  • Necessario disporre di controller di dominio promosso a IFM una connessione di rete e la risoluzione di nome ai controller di dominio del dominio di destinazione e un insieme di strutture esistenti.
  • Partizioni applicative possono o non possono essere originate durante l'innalzamento di livello un IFM, nella seconda il livello del server viene innalzato di livello del service pack. L'originale rilasciato la versione di Windows Server 2003 applicative, ad esempio DNS a livello di dominio e a livello di insieme di strutture applicative o partizioni di applicazioni personalizzate definite dagli amministratori o da applicazioni, non sono originate durante promozioni IFM a meno che non è installato Windows Server 2003 Service Pack 1 e il livello di funzione dell'insieme di strutture è Windows Server 2003.
  • I backup dello stato di sistema utilizzati per la promozione IFM devono essere ripristinati in un'unità locale cui è stata assegnata una lettera di unità nel computer in cui si sta promuovendo. Consente di ripristinare lo stato del sistema in unità rimovibili o in supporti rimovibili, ad esempio un CD o un DVD. Promozioni IFM tramite percorsi mappati e su percorsi di rete UNC (Universal Naming CONVENTION) non sono supportate.
  • Non supportano o consigliabile multipiattaforma IFM promozioni. Utilizzando un backup dello stato di sistema di un controller di dominio a 32 bit per IFM alzare di livello un controller di dominio a 64 bit, o viceversa vise non è supportata.
Non installare il controller di dominio Windows Server 2003 privi di Service Pack 1 (SP1) utilizzando la replica di installazione da Media (IFM) metodo se viene eseguito il backup da un controller di dominio Windows Server 2003 SP1.

Argomenti avanzati

Innalzamento di livello il backup dello stato del sistema utilizzando un CD, un DVD o altri supporti rimovibili

Backup dello stato del sistema può essere ripristinato o "masterizzati" in sola lettura rimovibile, ad esempio un CD o un DVD. Se si memorizza il backup dello stato del sistema su supporti rimovibili, si dispone di un efficiente e un metodo economico per promuovere molti controller di dominio o ripristinare il controller di dominio non riuscita. Tutte le regole applicabili a backup, ripristino e promozioni IFM di esecuzione si applicano. Quando si utilizzano supporti rimovibili per promozioni IFM, sono disponibili le seguenti opzioni:
  • Masterizzare il file bkf direttamente su supporti rimovibili.
  • Ripristinare il file bkf in una posizione alternativa e quindi masterizzare l'immagine espansa su un disco rigido.
Ciascuna opzione presenta dei vantaggi.

Per masterizzare il file bkf sul supporto rimovibile, attenersi alla seguente procedura:
  1. Backup di stato del sistema attenendosi alla procedura descritta in "Backup dello stato del sistema".
  2. Masterizzare il file bkf direttamente al CD o DVD scrivibile.
  3. Ripristinare il file bkf dal sistema stato backup l'unità logica che l'host del file NTDS.dit.
  4. Fare clic su Start , scegliere Esegui , digitare dcpromo /adv e quindi fare clic su OK . Specificare il percorso del backup di stato del sistema è stato ripristinato nel passaggio 3.
Per masterizzare il file bkf su un CD, è inoltre necessario ripristinare lo stato del sistema in una posizione alternativa sul computer che viene innalzato di livello. Questo metodo protegge i dati di checksum di MD5 per i file e le cartelle della struttura SYSVOL. Di conseguenza, il servizio FRS può origine struttura SYSVOL utilizzando file ripristinati localmente anziché i file in rete. Inoltre, il file bkf può essere compressi adatta sul CD o sul DVD.

Per ripristinare il file bkf un percorso alternativo, attenersi alla seguente procedura:
  1. Eseguire il backup dello stato del sistema per la procedura nella sezione "Backup dello stato del sistema". Fare clic per deselezionare la casella di controllo automaticamente backup di sistema protetta dei file con la stato del sistema descritto nella sezione passaggio 5 di "Backup dello stato del sistema" per ridurre la dimensione della struttura di stato del sistema.
  2. Ripristinare lo stato del sistema in una posizione alternativa su un volume locale di un computer basato su Windows Server 2003 dispone di un CD o un DVD writer installato. Specificare un Percorso alternativo nella finestra Backup Utilità per inserire il backup dello stato del sistema in una cartella diversa. In caso contrario, lo stato del sistema dal computer che è stato eseguito il backup verrà applicato alla cartella % systemroot % del computer che ha eseguito il ripristino. Questo scenario può causare critici del sistema e file di configurazione per essere sovrascritto.

    Nota Solo controller di dominio basati su Windows Server 2003 possibile ripristinare la struttura di stato del sistema in un percorso alternativo durante l'esecuzione in Active Directory modalità.
  3. File specifici potrebbero eliminati dalla struttura di stato espanso sistema nella cartella \Ntdsrestore se la dimensione del disco è un problema. Vedere la sezione "Riduzione la dimensione del backup dello stato del sistema" per ulteriori informazioni.
  4. Masterizzare tutti i file e cartelle nella cartella \Ntdsrestore ripristinato nel passaggio 2, su supporti rimovibili. Vedere la sezione "Riduzione la dimensione del backup dello stato del sistema" per ulteriori informazioni.
  5. Eseguire il comando dcpromo /adv e quindi specificare il percorso del backup del sistema di stato che si trova nel supporto rimovibile.
Ripristino il file bkf in una posizione alternativa risulta utile in quanto l'innalzamento di livello IFM può essere eseguita da un supporto rimovibile. Con questa opzione, non è necessario ripristinare il file bkf in una posizione alternativa. Lo svantaggio di questa opzione è che quando si copia l'immagine di stato del sistema espanso su supporti rimovibili, i dati di checksum MD5 per i file nella struttura SYSVOL andrà persi. Di conseguenza, il contenuto della struttura SYSVOL deve essere originato nella rete.

Ridurre le dimensioni del backup dello stato del sistema

Quando un controller di dominio si trova in un dominio o in un insieme di strutture, che dispone di molti oggetti, la dimensione delle immagini di sistema predefinito dal controller di dominio potrebbe essere più la capacità di (MB) di 650 MB di CD o la capacità di 4-GB-più di DVD. Un backup dello stato del sistema di un server Active Directory controller di dominio dispone di cinque elementi:
  • Active Directory
  • Struttura SYSVOL
  • File Boot.ini
  • Il database di registrazione classe COM +
  • Il Registro di sistema
Gli amministratori possono eliminare gli elementi non necessari nel backup dello stato del sistema se il supporto rimovibile o della partizione che ospita il backup ripristinato non contiene spazio libero sufficiente. Un backup di stato del sistema viene ripristinato un percorso alternativo ha un corrispondente nome di cartella per ogni elemento del backup dello stato del sistema. Nell'elenco riportato di seguito indica se un elemento di backup dello stato di sistema è necessario o se può essere rimosso per ridurre il footprint di backup su disco:
  • Active Directory è necessario.
  • È possibile rimuovere eventualmente struttura SYSVOL. (Per l'origine della struttura SYSVOL durante la promozione IFM è necessario una configurazione specifica. )
  • Il file Boot.ini può essere rimosso.
  • È possibile rimuovere il database di registrazione classe COM +.
  • La cartella del Registro di sistema è necessaria. Componenti del Registro di sistema sono necessari i seguenti:
    • Il file predefinito nella cartella \Registry può essere rimosso.
    • Il file SAM è necessario.
    • La cartella SECURITY è necessaria.
    • Il file SOFTWARE può essere rimosso.
    • Il file SYSTEM è obbligatorio.
Se lo spazio su disco è ancora un problema, eseguire una deframmentazione non in linea del file NTDS.dit nel controller di dominio utilizzato per eseguire il backup dello stato del sistema e quindi eseguire il backup un nuovo stato di sistema se necessario. Backup in alternativa, dello stato del sistema da un controller di dominio nel dominio appropriato che non è un server di catalogo globale.

Esecuzione automatiche IFM promozioni

È possibile eseguire promozioni IFM automatiche utilizzando il dcpromo /answer: filename comando. In questo comando, filename indica un file di blocco note che contiene una versione completa del modello seguente:
[DCINSTALL]
UserName=SAM account name with domain admin credentials in the target domain
Password=The password for the account name
UserDomain=The domain name for the account name
DatabasePath=%systemroot%\ntds
LogPath=%systemroot%\ntds
SYSVOLPath=%systemroot%\SYSVOL
SafeModeAdminPassword=The password for an offline administrator account
CriticalReplicationOnly=no
SiteName=The name of the Active Directory site that this domain controller will reside in. This site must be created in advance in the Dssites.msc snap-in.
ReplicaOrNewDomain=Replica
ReplicaDomainDNSName=The fully qualified domain name
ReplicationSourceDC=An existing domain controller in the domain
ReplicateFromMedia=yes
ReplicationSourcePath=The local drive and the path of the backup
RebootOnSuccess=yes
per ulteriori informazioni sulla sezione [DCINSTALL] del file di risposte, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://technet2.microsoft.com/WindowsServer/en/library/9639f180-c7fe-41c6-8c3d-92389023f0e71033.mspx

Creazione di partizioni applicative DNS durante la promozione IFM

È possibile includere le partizioni di directory applicativa nel supporto di backup che consente di installare Active Directory. Per effettuare questa operazione, aumentare il livello funzionalità insieme di strutture e quindi installare Windows Server 2003 SP1 sul controller di dominio di eseguire il backup e su qualsiasi server che si intende installare come controller di dominio. Per includere le partizioni di directory applicativa in un'installazione di Active Directory dal supporto di backup, attenersi alla seguente procedura:
  1. Creare il file di risposta standard per installare un controller di dominio aggiuntivo nel dominio è necessario.
  2. Per includere partizioni di directory applicative presenti nel backup dello stato del sistema, digitare la seguente voce alla fine del file di risposta:
    ApplicationPartitionsToReplicate =
  3. Immettere un valore per "ApplicationPartitionsToReplicate", come illustrato di seguito:
    • Se si desidera includere tutte le partizioni di directory applicative, digitare * come valore.
    • Se si desidera includere le partizioni di directory applicative specifico, digitare il nome distinto di ogni partizione di directory. Ogni nome distinto di racchiuso tra virgolette e separare ciascun nome da uno spazio. Digitare ad esempio quanto segue:
      ApplicationPartitionsToReplicate = "dc = app1, dc = contoso, dc = com" "dc = app2, dc = contoso, dc = com"
  4. Nel "ReplicationSourcePath =" voce, digitare il percorso della cartella che contiene i file di backup dello stato di sistema ripristinato sul computer di installazione.
  5. Se non si desidera che l'installazione guidata di Active Directory (Dcpromo.exe) per richiedere all'utente di password, attenersi alla seguente procedura:
    1. Digitare la password nella voce "Password" per l'account che si utilizzerà per installare il controller di dominio.
    2. Digitare la password nella voce "SafeModeAdminPassword" che sarà utilizzato per fornire l'accesso a modalità ripristino servizi directory
    3. Salvare il file di risposta.
  6. Al prompt dei comandi digitare il comando seguente e premere INVIO:
    dcpromo /adv /answer: "Path_of_the_Answer_File_Name"
    Installazione di Active Directory viene eseguita automaticamente. Se si lascia vuoto password nel file di risposte, installazione guidata di Active Directory chiesto per la password amministrativa e la password modalità ripristino servizi directory. Se si è specificato "no" per la voce "RebootOnSuccess" nel file di risposta, la procedura guidata consente di riavviare il server dopo l'installazione.

Seeding struttura SYSVOL dai file ripristinati durante la promozione IFM

importante Questa sezione, metodo o l'attività sono contenute procedure viene illustrato come modificare il Registro di sistema. Tuttavia, possono causare seri problemi se si modifica il Registro di sistema in modo errato. Pertanto, assicurarsi che questa procedura con attenzione. Per maggiore protezione, è eseguire il backup del Registro di sistema prima di modificarlo. È quindi possibile ripristinare il Registro di sistema se si verifica un problema. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup e ripristino del Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
322756Come eseguire il backup e il ripristino del Registro di sistema in Windows


Il servizio FRS può origine file e cartelle dallo stato di sistema ripristinato al primo riavvio dopo una promozione IFM se si soddisfa le dipendenze strict che richiede il servizio FRS. Il backup dello stato del sistema deve di contenere dati di checksum di MD5 utilizzato per il servizio FRS per determinare se un file ripristinato o una cartella è lo stesso le versioni dei file sui controller di dominio nel dominio esistenti. Inoltre, la parte SYSVOL per il backup dello stato del sistema deve essere ripristinata dello stesso volume selezionati per l'host della struttura di SYSVOL quando si esegue il Active Directory Installation Wizard. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
266679Pre-staging la replica servizio Replica file in SYSVOL e distribuito condivisioni di sistema del file per la sincronizzazione ottimale
Per utilizzare IFM promozione per eseguire il backup struttura SYSVOL, attenersi alla seguente procedura:
  1. Verificare che i valori di checksum MD5 esista nel server di backup.

    FRS deve avere creato i dati di checksum MD5 per i file nella struttura SYSVOL. Per i checksum di esistere, file e cartelle in SYSVOL di MD5 struttura deve sono stata replicata almeno una volta dopo fossero presenti due o più controller di dominio nel dominio. Per ottenere questo risultato, è necessario modificare tutti i file nella struttura SYSVOL prima di eseguire il backup dello stato del sistema. (Due o più controller di dominio deve esistere nel dominio). È possibile convalidare l'esistenza di MD5 checksum con lo strumento di Ntfrsutil.exe per generare il contenuto di IDTABLE di FRS di Windows.

    Tutti i file che hanno un checksum MD5 null o che sono stati modificati dopo l'esecuzione del backup, verranno replicati attraverso la rete da un partner upstream dopo la promozione.
  2. Backup dello stato del sistema.

    Consente di individuare un controller di dominio basato su Windows Server 2003 esistente nel dominio che si desidera innalzare di livello controller di dominio aggiuntivi in. Questo controller di dominio deve host una copia completa del catalogo globale. Il database FRS contenga valori MD5 per file nella struttura SYSVOL. Quando si modifica i file esistenti o creare nuovi file in una struttura SYSVOL che contiene due o più controller di dominio, MD5 checksum vengono calcolate automaticamente.

    Per eseguire il backup dello stato del sistema, attenersi alla seguente procedura:
    1. Avviare il programma di backup sulla console del controller di dominio che soddisfa i criteri di backup.
    2. Fare clic per selezionare i seguenti nodi vengono visualizzati nel programma backup:
      • L'unità di Stato del sistema in risorse del computer.
      • X:\ParentFolder \Sysvol\Domain

        Nota X:\ParentFolder è il percorso che contiene la cartella condivisa SYSVOL. Il percorso predefinito per SYSVOL directory principale è C:\Windows\Sysvol\Domain o C:\Winnt\Sysvol\Domain. Tuttavia, può essere inserita nella directory principale su un altro percorso o il volume NTFS locale.
    3. Digitare un nome valido per il file bkf nel campo nome file o del supporto di backup .
    4. Fare clic sul pulsante Avvia Backup .
    5. In Informazioni sul processo di backup , fare clic su Avanzate , fare clic per deselezionare la casella di controllo automaticamente backup di sistema protetta dei file con la stato del sistema e quindi fare clic su OK .
    6. Fare clic sul pulsante Avvia Backup .
  3. Ripristinare il backup dello stato del sistema.

    È possibile eseguire il seeding file e cartelle in struttura SYSVOL da un backup ripristinato di cartella di stato del sistema o le cartelle Sysvol\Netlogon, ma è difficile eseguire. Informazioni di checksum MD5 necessario sono stati presente sui file ripristinati e sulle cartelle che erano disponibile quando esegue il backup struttura SYSVOL.

    Per ripristinare il backup dello stato del sistema, attenersi alla seguente procedura:
    1. Accedere alla console del controller di dominio viene innalzato di livello. Utilizzare le credenziali di amministratore sul computer locale.
    2. Avviare il programma di backup.
    3. Il backup del catalogo, se necessario.
    4. Nel riquadro sinistro del programma backup, fare clic su per selezionare la casella di controllo Ripristina la parte dello stato del sistema del file di backup.
    5. In File di ripristino per fare clic su Posizione alternativa .
    6. Nella casella Percorso alternativo , digitare X: \ntdsrestore . X è il volume che l'amministratore verrà designata host file NTDS.dit file quando viene promosso il computer utilizzando il Active Directory Installation Wizard.
    7. Fare clic su Avvia ripristino e consentire quindi completare il processo di ripristino.
    8. Se la struttura SYSVOL verrà ospitata su un volume diverso da quella del file NTDS.dit, avviare il programma di backup, ripetere i passaggi 3c, 3e, 3f e 3 g per ripristinare la cartella \Sysvol\domain X:\ ParentFolder è stato eseguito il backup al passaggio 2b. Ripristinare Y: cartella \Ntds_sysvol. Y è il volume che viene designata l'amministratore di SYSVOL quando viene promosso il computer utilizzando il Active Directory Installation Wizard host.
  4. Provare a utilizzare la dimensione dell'area di gestione temporanea della cartella.

    Se la dimensione corrente o prevista della struttura SYSVOL è più di 650 MB, aumentare la dimensione della cartella dell'area di gestione temporanea in tutti i controller di dominio correnti e future nel dominio corrente di 1,5 volte o la dimensione prevista in MB. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
    329491Configurazione dello spazio dell'area di gestione temporanea per i set di repliche
  5. Identificare il controller di dominio helper.

    In una promozione basati sulla rete, un nuovo oggetto Impostazioni NTDS e un nuovo account di computer viene creata o modificata in un controller di dominio helper. Controller di dominio helper deve inoltre l'opportunità prima il contenuto di SYSVOL condivisione nuovo controller di dominio di origine.

    Se la struttura SYSVOL è essere originata da una copia localmente Ripristino dello stato del sistema durante un innalzamento di livello basato su IFM, checksum MD5 dei file ripristinati localmente vengono confrontati con i file nella struttura SYSVOL del controller di dominio helper.

    Se il controller di dominio helper è in esecuzione Windows 2000 Service Pack 3 o versione successiva o Windows Server 2003 e controller di dominio helper replicato a tutti i file sono attualmente in struttura SYSVOL negli ultimi sette giorni, il controller di dominio promosso a IFM replicherà il contenuto della struttura SYSVOL nella rete. Questa situazione si verifica anche se il ripristino dello stato di sistema contenuti dello stato di un sistema che è stato ripristinato al volume corretto e contenente i dati di checksum MD5 corrispondenti.

    Per spostare i file ripristinati localmente con corrispondenza di checksum MD5 alla cartella SYSVOL, il Registro di controller di dominio helper in uscita deve essere tagliato.

    Nota Il registro in uscita di rimozione spazi Elimina una funzionalità di ottimizzazione delle prestazioni importanti. Questa funzionalità memorizza nella cache le recenti modifiche ai file replicati da FRS nel registro in uscita e nella cartella dell'area di gestione temporanea per la replica immediata nuovi controller di dominio vengono aggiunti al dominio.

    Per identificare controller di dominio helper ideale, individuare un controller di dominio con un basso numero di connessioni in ingresso e in uscita. Questo controller di dominio non deve essere un significativo del mittente o il server di inoltro di ordini di modifica ai partner downstream nei set di repliche SYSVOL o DFS replicati da FRS.
  6. Troncare il Registro di controller di dominio helper in uscita.
    1. Modifica del valore uscita modifica cronologia in minuti nella seguente sottochiave del Registro di sistema:
      HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\NtFrs\Parameters
      Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
      221111Descrizione delle voci FRS nel Registro di sistema
    2. Riavviare il servizio FRS sul controller di dominio helper.
    3. Elencare il contenuto del log di controller di dominio helper in uscita utilizzando il comando ntfrsutl outlog . Il contenuto del registro in uscita corrente deve contenere solo i file che sono stati modificati dopo aver modificato il Registro di sistema e riavviare il servizio FRS.
  7. Eseguire un comando automatica dcpromo per generare Active Directory dal supporto per il controller di dominio.

    Per il nuovo controller di dominio eseguire il confronto di checksum MD5 con il controller di dominio è stato modificato con registro in uscita, è necessario specificare il nome del controller di dominio helper nel "ReplicationSourceDC =" parametro del file di risposta automatica dcpromo . Includere il percorso del backup sistema ripristinato lo stato in cui è stato ripristinato Active Directory il "ReplicationSourcePath =" parametro. Vedere la sezione "File di risposte Unattended" per la sintassi del comando. Tipo dcpromo /answer: filename. In questo comando, il filename è il nome del file di risposta automatica dcpromo .

    Per determinare se i file in SYSVOL struttura devono essere spostati dalla cartella predisposti sul computer locale o replicato attraverso la rete da un partner upstream, impostare il valore del Registro di sistema per il Debug Log Severity 4 nel computer in cui si sta promuovendo. Controllare il valore di registro di sistema prima di eseguire il comando dcpromo .Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
    221111Descrizione delle voci FRS nel Registro di sistema
    Per trovare tutti i file sono stati replicati da un partner upstream, digitare:
    findstr /I ? NtFrs_000 RcsReceivingStageFile"?.Registro

    Per trovare tutti i file che sono stati originati dal backup dello stato sistema predisposti, digitare:
    /I Findstr ? (218) ? NTFRS_000?.log
    Il numero di stringhe "(218)", presenti nei registri di debug deve corrispondere il numero di file e cartelle nella replica SYSVOL impostare se questo membro non è eseguito nessun altro join.

    È possibile utilizzare lo strumento List.exe in Windows Server 2003 Resource Kit per visualizzare l'output dei registri di debug di FRS.
  8. Dopo che la struttura SYSVOL è replicato e dopo la condivisione SYSVOL esiste, è necessario eliminare qualsiasi altri file di sistema ripristinato e le cartelle.
  9. Reimpostare l' Outlog di cronologia di modifica in minuti del Registro di sistema tipo riaccendi il valore predefinito sette giorni controller di dominio helper.

Analisi dei file Dcpromo.log e Dcpromoui.log

Promozioni IFM possono essere identificate nei file Dcpromo.log e Dcpromoui.log che si trovano nella cartella %systemroot%\debug. Questo estratto da un file Dcpromo.log viene illustrato un IFM innalzamento di livello in cui lo stato di sistema è stato ripristinato nella cartella C:\Ntdsrestore e quindi in un secondo momento originato dalla cartella %systemroot%\debug.
MM/DD HH:MM:SS [INFO] Configuring the local domain controller to host Active Directory
MM/DD HH:MM:SS [INFO] Copying restored Active Dir.. files from C:\ntdsrestore\Active Dir...\ntds.dit to D:\WINDOWS\NTDS\ntds.dit?
MM/DD HH:MM:SS [INFO] Copying restored Active Dir..files from C:\ntdsrestore\Active Dir...\edb00002.log to D:\WINDOWS\NTDS\edb00002.log?
MM/DD HH:MM:SS [INFO] Active Dir.. is initializing the restored database files. This might take several minutes.
Nella porzione di riportata di seguito da un file Dcpromoui.log è meno interessanti, ma nella porzione di riportata viene illustrato che è stata eseguita una promozione IFM.
dcpromoui 6D8.104 0452     Enter State::ReplicateFromMedia true

Riferimenti

Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
832942Riceverai un messaggio di errore "File non trovato" quando si utilizza DCPROMO /ADV ripristinare uno stato di sistema

Proprietà

Identificativo articolo: 311078 - Ultima modifica: lunedì 9 febbraio 2009 - Revisione: 9.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)
Chiavi: 
kbmt kbinfo KB311078 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 311078
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com