In Outlook vengono ripetutamente richieste le credenziali di accesso

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 312630 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sintomi

Quando si utilizza Outlook per tentare di connettersi a Microsoft Exchange Server, può essere necessario fornire un nome utente, una password e un nome di dominio. Dopo aver immesso queste informazioni, tuttavia, è possibile che venga ripetutamente richiesto di fornire nuovamente le credenziali. Altri sintomi correlati includono l'impossibilità di connettersi a Microsoft Outlook Web Access (OWA) utilizzando l'indirizzo IP del server. Se non si riesce a connettersi utilizzando l'indirizzo IP del server, è possibile che vengano richieste le credenziali dal computer Microsoft Internet Information Server (IIS) e che venga visualizzato un messaggio di errore analogo al seguente se le credenziali non sono valide:
401.1 ? Operazione non autorizzata: Accesso non riuscito.

Cause

Questo comportamento può verificarsi se il server è configurato per accettare esclusivamente Microsoft Windows NT LAN Manager (NTLM) versione 2 e rifiutare NTLM e LM e se la configurazione del computer client con Outlook non presenta lo stesso livello di autenticazione di LAN Manager.

Risoluzione

Per verificare e correggere questo comportamento, modificare il livello di autenticazione di LAN Manager in modo che il client e il server presentino lo stesso livello di autenticazione. Per fare ciò, può essere ad esempio necessario verificare il controller di dominio o i criteri del controller di dominio.

Verifica del controller di dominio

NOTA: può essere necessario ripetere la seguente procedura su tutti i controller di dominio.
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Programmi, quindi Strumenti di amministrazione.
  2. In Impostazioni protezione locale, espandere Criteri locali.
  3. Scegliere Opzioni di protezione.
  4. Annotare il livello di autenticazione di LAN Manager.

Verifica dei criteri del controller di dominio

  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Programmi, quindi Strumenti di amministrazione.
  2. In Criterio di protezione del controller di dominio, espandere Impostazioni di protezione\Criteri locali.
  3. Scegliere Opzioni di protezione.
  4. Annotare il livello di autenticazione di LAN Manager.
IMPORTANTE: può inoltre essere necessario verificare i criteri collegati a livello di sito, dominio o unità organizzativa per determinare dove è necessario configurare il livello di autenticazione di LAN Manager. Configurare il livello di autenticazione di LAN Manager su "Invia solo risposta NTLMv2". Se si desidera implementare NTLM versione 2 nella rete, accertarsi che tutti i computer nel dominio siano impostati per l'utilizzo di questo livello di autenticazione.

Status

Si tratta di un comportamento legato alla progettazione del prodotto.

Informazioni

Poiché i computer client che eseguono i seguenti sistemi operativi non sono influenzati dagli oggetti Criteri di gruppo di Windows 2000, può essere necessario configurare manualmente questi client:
  • Microsoft Windows NT 4.0
  • Microsoft Windows Millennium Edition (ME)
  • Microsoft Windows 98
  • Microsoft Windows 95
Per ulteriori informazioni sulla configurazione manuale del livello di autenticazione, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportati di seguito:
239869 How to Enable NTLM 2 Authentication
241338 Windows NT LAN Manager Version 3 Client with First Logon Prevents Subsequent Logon Activity

Proprietà

Identificativo articolo: 312630 - Ultima modifica: martedì 1 luglio 2003 - Revisione: 1.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows 2000 Service Pack 2
  • Microsoft Outlook 2002 Standard Edition
Chiavi: 
kberrmsg kbenv kbnetwork kbui kbprb KB312630
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com