Dopo l'aggiornamento a Windows XP l'arresto del computer potrebbe non avere luogo

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 313290 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sintomi

Quando si tenta di arrestare il sistema in un computer con Windows XP, è possibile che il computer si blocchi e che venga visualizzato il messaggio seguente:
Ora si può spegnere il computer

Cause

Questo problema si verifica nei computer che supportano la funzionalità di risparmio energia APM (Advanced Power Management). Se si utilizza un computer che non carica un HAL (Hardware Abstraction Layer) conforme allo standard ACPI (Advanced Configuration Power Interface), questo messaggio viene visualizzato al termine della procedura di arresto. In presenza di un BIOS (Basic Input/Output System) conforme allo standard ACPI, il sistema operativo può disattivare l'alimentazione.

Risoluzione

Per risolvere questo problema:
  1. Fare clic sul pulsante Start e scegliere Pannello di controllo.
  2. Nel Pannello di controllo fare clic su Prestazioni e manutenzione, quindi scegliere Opzioni risparmio energia.
  3. Scegliere la scheda APM.
  4. Selezionare la casella di controllo Attiva supporto APM, quindi scegliere OK.

Informazioni

Poiché l'HAL standard viene caricato nei computer che supportano solo l'APM, il computer non viene disattivato.

Proprietà

Identificativo articolo: 313290 - Ultima modifica: mercoledì 9 aprile 2003 - Revisione: 1.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows XP Home Edition
  • Microsoft Windows XP Professional Edition
Chiavi: 
kbupgrade kbenv kbprb KB313290
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com