INFO: Roadmap for ADO.NET

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 313590 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo Ŕ stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?cosý come Ŕ? e non verrÓ pi¨ aggiornato.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo fornisce un modo per informazioni su ADO.NET. Gli articoli di orientamento contengono collegamenti a informazioni utili, tra cui documentazione in linea, articoli della Microsoft Knowledge Base e white paper di Microsoft, che facilitano l'apprendimento di un prodotto o di una tecnologia Microsoft.

Per ulteriori informazioni sull'accesso ai dati in XML la piattaforma di sviluppo. NET, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
313651INFO: Roadmap for XML in .NET Framework

Cenni preliminari

ADO.NET Ŕ l'architettura di accesso dati fornita da .NET Framework. Fornisce classi per prestazioni elevate, scalabili, disconnesso di accesso ai dati oltre a utilizzare l'interoperabilitÓ con i dati in documenti XML.

I seguenti argomenti della Guida di Visual Studio .NET (fare clic su Guida in linea e quindi fare clic sul contenuto menu) viene fornita una panoramica delle ADO.NET:
  • Visual Studio .NET
  • .NET framework
  • Programmazione di .NET Framework
  • Accesso ai dati con ADO.NET
  • Cenni preliminari su ADO.NET
  • Obiettivi di progettazione per ADO.NET
  • Architettura di ADO.NET
Per informazioni di Cenni preliminari su ADO.NET, vedere il seguente sito Web Microsoft:
ADO.NET for the ADO Programmer (informazioni in lingua inglese)
http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/ms973217.aspx

Articoli Roadmap di ADO.NET

Le sezioni seguenti descrivono vari componenti ADO.NET e tecnologie. Inoltre, ogni sezione include un collegamento a un articolo Roadmap corrispondente se disponibile.

Provider di dati .NET

Provider di dati .NET sono un insieme di classi che forniscono accesso a un database back-end o l'origine dati. .NET Framework include due provider di dati:
  • Un provider di dati che accede ai database tramite OLE DB.
  • Un provider di dati che fornisce accesso diretto e ad elevata prestazioni per Microsoft SQL Server 7.0 e versioni successive.
Provider di dati aggiuntivi saranno disponibili su Internet e dai fornitori di terze parti, e un SDK Ŕ disponibile per la scrittura di un proprio provider di dati. Ogni provider di dati ha la familiaritÓ di connessione , comando e gli oggetti Parameter e i nuovi oggetti DataReader e transazioni . Per ulteriori informazioni su modificare direttamente l'utilizzo di queste classi di database, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
313480INFO: Roadmap for provider di dati .NET

DataSet di ADO.NET, DataView, DataViewManager

L'oggetto DataSet Ŕ un archivio di dati disconnessi ed Ŕ l'oggetto centrale in ADO.NET. Pu˛ contenere pi¨ oggetti DataTable e metterli in relazione gli oggetti DataRelation . Gli oggetti DataRelation , Ŕ possibile creare lo spostamento gerarchico tra padre e figlio oggetti DataTable . L'oggetto DataView fornisce una visualizzazione ordinata e filtrata in una DataTable . Con l'oggetto DataViewManager , Ŕ possibile specificare ordinamento e filtro tramite l'intera gerarchia di DataTable nel DataSet . Per ulteriori informazioni su come modificare a livello di programmazione di queste classi, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
313485INFO: Roadmap for ADO.NET DataSet, DataView e oggetti DataViewManager

DataAdapter di ADO.NET

Il DataSet Ŕ sostituito il componente di archiviazione disconnessi di ADO Recordset, ma non pu˛ leggere o scrivere a un'origine dati. Il DataAdapter Ŕ un oggetto fornito da ciascun provider di dati .NET per svolgere questo ruolo. Che gestisce la connessione , comando e gli oggetti DataReader per leggere i dati in un DataSet e scrivere le modifiche nuovamente all'origine dati. Per ulteriori informazioni su come utilizzare l'oggetto DataAdapter, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
313483INFO: Roadmap per gli oggetti DataAdapter di ADO.NET

I DataSet e servizi Web

Con i servizi Web, Ŕ possibile esporre le chiamate di funzione tramite Internet o su una rete intranet, passando i dati come XML. Visual Studio .NET supporta servizi Web di creazione e utilizzo, anche su piattaforme non Microsoft. ╚ possibile passare un oggetto DataSet come un documento XML tra i livelli dell'applicazione tramite una Web Service. Questo protocollo senza informazioni sullo stato Ŕ molto scalabile ed Ŕ particolarmente adatto della natura di un DataSet disconnesso. Per ulteriori informazioni su come utilizzare il DataSet con i servizi Web, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
313648INFO: Roadmap for ADO.NET DataSet Objects and XML Web Services

Associazione di dati di form Windows

I componenti Windows Form possono associare a matrici, insiemi e ADO.NET DataSet , DataTable , DataView e oggetti DataViewManager . Per ulteriori informazioni sull'utilizzo dell'associazione di dati di Windows Form utilizzando queste classi, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
313482INFO: Roadmap for Windows Forms Data Binding

Web Forms Data Binding

Web Form includono vari meccanismi di associazione diverso. Componenti possono associare il DataReader di ADO.NET, DataSet , DataTable , DataView e oggetti DataViewManager . Per ulteriori informazioni sull'associazione di dati di Web Form utilizzando queste classi, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
313481INFO: Roadmap for Web Forms Data Binding

DataSet tipizzati e Visual Data Tools

Le finestre di progettazione Visual Studio .NET forniscono strumenti potenti che generano codice, come Ŕ modificare graficamente gli elementi di progettazione. Inoltre, Ŕ possibile rendere personalizzate modifiche al codice che vengono riflesse nelle finestre di progettazione. Oggetti ADO.NET non fanno eccezione, con gli strumenti visual dati incorporato, Ŕ possibile creare oggetti ADO.NET mediante spostamento tabelle di database un'operazione di trascinamento e rilascio nelle applicazioni. Graficamente, Ŕ possibile modificare le proprietÓ e generare una classe DataSet personalizzata (ovvero un tipizzato DataSet ) da essi.

Quando si utilizza un DataSet tipizzato, accedere a oggetti DataTable e oggetti DataColumn come proprietÓ anzichÚ come membri di un insieme, di conseguenza, Ŕ possibile utilizzare IntelliSense per scegliere nomi di tabelle e campi, che fornisce con la fase di compilazione conferma che i nomi siano corretti. Inoltre, Ŕ possibile eseguire ricerche basata sulle proprietÓ pi¨ insieme le ricerche, veloce offre ulteriori vantaggi della fase di esecuzione.

Con oggetti DataSet tipizzati, Ŕ possibile anche eseguire l'associazione dati in fase di progettazione ed eliminare query dello schema nell'origine dati (lo schema Ŕ determinato in fase di progettazione e incorporato alla classe stessa). PoichÚ oggetti DataSet tipizzati derivano dalla classe DataSet standard, Ŕ possibile passare un tipizzato DataSet a qualsiasi proprietÓ o il metodo che accetta un DataSet di standard. Per ulteriori informazioni su DataSet tipizzati e lo strumenti di visual dati di Visual Studio. NET, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
313486INFO: Roadmap for Visual Database Tools e i DataSet tipizzati

I DataSet e XML

XML Ŕ alla base di .NET Framework. gli oggetti DataSet Ŕ in possono di lettura e scrittura XML tramite la conversione tra formati gerarchici e relazionali. Interagiscono anche con l'oggetto XmlDataDocument pertanto fornisce una vista completamente sincronizzata degli stessi dati sia in modo gerarchico (tramite XmlDataDocument ) e relazionale (tramite il DataSet ). Per ulteriori informazioni sui DataSet e XML, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
313649INFO: Roadmap for integrazione di XML con ADO.NET

In ADO .NET

Quando si esegue la migrazione l'applicazione per la piattaforma. NET, non Ŕ necessario migrare contemporaneamente ciascuna tecnologia. ╚ possibile migrare alcune parti dell'applicazione da utilizzare .NET Framework utilizzando le tecnologie esistenti tramite il livello di interoperabilitÓ COM (COM Interop). Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
308044INFO: Roadmap for Using ADO in .NET

Risoluzione dei problemi

Se si verificano problemi o se hai domande, Ŕ possibile fare riferimento ai newsgroup MSDN in cui Ŕ possibile condividere le esperienze con i colleghi. ╚ possibile utilizzare Microsoft Knowledge Base in cui Ŕ possibile eseguire ricerche per trovare articoli sugli specifici problemi.
Newsgroup MSDN
http://msdn.microsoft.com/newsgroups/
news://msnews.microsoft.com/microsoft.public.dotnet.framework.adonet
news://msnews.microsoft.com/microsoft.public.dotnet.framework.odbcnet

Ricerca nella Knowledge Base
http://support.microsoft.com/search

ProprietÓ

Identificativo articolo: 313590 - Ultima modifica: sabato 1 febbraio 2014 - Revisione: 4.3
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft ADO.NET (included with the .NET Framework)
  • Microsoft ADO.NET 1.1
  • Microsoft Web Services (included with the .NET Framework) 1.0
  • Microsoft Web Services Enhancements per Microsoft .NET 1.1
Chiavi:á
kbnosurvey kbarchive kbmt kbarttyperoadmap kbdatabase kbdatabinding kbinfo kbsqlclient kbsystemdata kbupgrade kbwebforms kbwindowsforms KB313590 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 313590
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com