Guida di riferimento alla preinstallazione di Windows

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 314472 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Per la versione di questo articolo relativa a Microsoft Windows 2000 vedere: 250609.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritto come eseguire la preinstallazione del sistema operativo Microsoft Windows XP.

IMPORTANTE: se si intende eseguire la preinstallazione del sistema operativo Windows XP per la prima volta e non si dispone di altri computer con Windows XP, leggere e seguire le istruzioni riportate nella Parte A e nella Parte B di questo documento. Se si dispone di un computer con Windows XP installato, passare alla Parte B.

Informazioni

Parte A: installazione di Windows

Per preparare l'installazione automatica di Windows, utilizzare la seguente procedura:
  1. Scegliere il computer che verrā utilizzato come computer master, quindi configurare l'ordine di avvio nel BIOS ponendo l'unitā CD-ROM come primo dispositivo, il disco rigido come secondo dispositivo e il disco floppy come terzo dispositivo.

    NOTA: per regolare le impostazioni nel BIOS del computer potrebbe essere necessario contattare il produttore del computer.

    NOTA: se si tratta di una piattaforma basata su x86, il computer deve disporre di supporto per l'avvio da CD con specifica El-Torito senza emulazione. Se il sistema non supporta avvio da CD con specifica El-Torito senza emulazione, consultare il Manuale utente del Kit di preinstallazione OEM di Microsoft Windows per informazioni sull'installazione di Windows.
  2. Inserire il CD di Windows nell'unitā CD-ROM del computer master, quindi avviare il computer dall'unitā CD-ROM.

    Il programma di installazione di Windows verrā avviato automaticamente. L'installazione di Windows viene eseguita in tre fasi: una fase di copia dei file, una fase di installazione in modalitā testo e una fase di installazione in modalitā GUI. Al termine della terza fase il sistema operativo risulterā completamente installato.

Parte B: creazione di un file di risposta Winnt.sif

  1. Al termine dell'installazione di Windows sul computer master, creare un file di risposta per l'installazione automatica di Windows utilizzando la funzionalitā di gestione guidata dell'installazione (Setupmgr.exe).

    Gli strumenti di preinstallazione si trovano nel file Support\Tools\Deploy.cab sul supporto del prodotto Windows OEM incluso in tutti i pacchetti OEM forniti dai distributori autorizzati Microsoft OEM locali. Per installare l'utilitā Gestione guidata installazione, utilizzare la seguente procedura:
    1. Aprire Risorse del computer, quindi la cartella Support\Tools del CD di Windows XP.
    2. Fare doppio clic sul file DEPLOY.CAB per aprirlo.
    3. Scegliere Seleziona tutto dal menu Modifica.
    4. Scegliere Copia nella cartella dal menu Modifica.
    5. Scegliere Crea nuova cartella. Digitare il nome che si desidera attribuire alla cartella di Gestione guidata installazione, quindi premere INVIO. Digitare ad esempio: gestione guidata installazione e premere INVIO.
    6. Scegliere Copia.
  2. Aprire la cartella contenente i file di Gestione guidata installazione, fare doppio clic su Setupmgr.exe per avviare Gestione guidata installazione, quindi creare un nuovo file di risposta.

    Per ulteriori informazioni sulla creazione di un file di risposta, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
    308662 Use Setup Manager to Create an Answer File
  3. Per creare un file di risposta, seguire le istruzioni visualizzate durante la procedura guidata.
    1. Nella pagina Prodotto da installare, selezionare Installazione automatica di Windows.
    2. Sulla pagina Cartella di distribuzione, selezionare No, questo file di risposta sarā utilizzato per l'installazione da un CD.
  4. Quando viene visualizzata la finestra di dialogo di Gestione guidata installazione di Windows che chiede di indicare il percorso per l'archiviazione del file creato, inserire un disco floppy nell'unitā A, digitare a:\winnt.sif, quindi scegliere OK. Verrā visualizzato il seguente messaggio:
    La procedura guidata č stata completata correttamente. Sono stati creati i seguenti file:
    A:\WINNT.SIF

    A:\WINNT.BAT
  5. Scegliere Esci dal menu File per uscire da Gestione guidata installazione di Windows, quindi sul disco floppy mettere l'etichetta "Disco installazione automatica di Windows". Se si desidera che durante l'installazione di Windows vengano eliminate tutte le partizioni presenti sul disco rigido e venga creata una nuova partizione, includere il comando Repartition nel file Winnt.sif. Per eseguire questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Avviare il Blocco note di Windows e aprire il file Winnt.sif creato.
    2. Sotto [Unattended] inserire una nuova riga e digitare il seguente codice:
      Repartition=Yes
      
    3. Salvare il file e chiudere il Blocco note.

Parte C: preinstallazione di Windows da CD-ROM

  1. Sul computer di destinazione sul quale si desidera eseguire la preinstallazione di Windows, configurare l'ordine di avvio nel BIOS ponendo l'unitā CD-ROM come primo dispositivo, il disco rigido come secondo dispositivo e il disco floppy come terzo dispositivo.

    NOTA: per regolare le impostazioni nel BIOS del computer potrebbe essere necessario contattare il produttore del computer.
  2. Inserire il CD di Windows XP nell'unitā CD-ROM e avviare il computer.
  3. Quando viene visualizzato il menu della schermata Installazione di Windows inserire il disco etichettato "Disco installazione automatica di Windows", contenente il file di risposta Winnt.sif appena creato.

    NOTA: se si tratta di una piattaforma basata su x86, il computer deve disporre di supporto per l'avvio da CD con specifica El-Torito senza emulazione.

    Il programma di installazione di Windows verrā avviato automaticamente. L'installazione di Windows viene eseguita in tre fasi: una fase di copia dei file, una fase di installazione in modalitā testo e una fase di installazione in modalitā GUI. Al termine della terza fase il sistema operativo risulterā completamente installato.
  4. Rimuovere il disco floppy.
  5. Riavviare il computer, quindi avviare Windows per sottoporre il sistema a controllo e inserire manualmente le informazioni di marcatura prima di avviare Sysprep e consegnare il computer al cliente.

Parte D: inserimento manuale delle informazioni di marcatura

  1. Per aggiungere informazioni relative all'assistenza tecnica al menu Start di Windows, creare un file Oeminfo.ini utilizzando il Blocco note, quindi copiare tale file nella cartella Windows\System32.

    Quando si utilizza Oeminfo.ini, i valori specificati nelle sezioni relative alle informazioni generali e un pulsante Informazioni sul supporto vengono visualizzati nella scheda Generale della finestra di dialogo Proprietā del sistema.

    Di seguito č riportato un file Oeminfo.ini di esempio:
    [Generale]
    Produttore = Azienda S.p.A.
    Modello = Marca processore X
    SupportURL = http://www.azienda.com
    FileLocale = C:\Winnt\Web\NomeFileLocale.htm

    [Informazioni sul supporto]
    Line1= Per assistenza tecnica:
    Line2= per ottenere driver aggiornati o informazioni sulle
    Line3= domande frequenti, visitare il sito Web di Azienda alla pagina relativa al supporto tecnico,
    Line4= all'indirizzo:
    Line5=
    Line6= http://www.azienda.com/supportotecnico.
    NOTA: le sezioni Generale e Informazioni sul supporto del file Oeminfo.ini sono sezioni obbligatorie. Inserire in queste sezioni le informazioni relative all'azienda, al modello del computer, all'URL del supporto tecnico e il nome del file locale. Non lasciare spazi iniziali o finali dopo il nome dell'azienda negli indirizzi Web.
  2. Per aggiungere il logo dell'azienda alla finestra di dialogo Proprietā del sistema nel Pannello di controllo, sostituire al file Oemlogo.bmp incluso in questo OPK il logo dell'azienda (immagine bitmap) nella sottocartella Windows\System32.

    NOTA: il logo Oemlogo.bmp deve essere quadrato e misurare 172 x 172 pixel. Se l'immagine bitmap presenta dimensioni inferiori, risulterā centrata rispetto al rettangolo. Se le dimensioni dell'immagine sono maggiori rispetto a quelle qui specificate, parte dell'immagine potrebbe risultare tagliata con particolari risoluzioni dello schermo o tipi di carattere o addirittura non essere visualizzata. Consultare il capitolo relativo alla personalizzazione avanzata nel Manuale dell'utente del Kit OPK per informazioni sull'inserimento della marcatura.

Parte E: utilizzo dell'Utilitā preparazione sistema (Sysprep.exe) per preparare il computer per la consegna al cliente

Č possibile utilizzare Sysprep per eseguire un controllo completo dei computer su cui č stata eseguita la preinstallazione. Per fare ciō, accedere all'ambiente Windows, eseguire gli strumenti di controllo o di test, quindi rimuoverli. Al termine eseguire Sysprep per ripristinare lo stato del sistema idoneo per il cliente finale. Sysprep č l'ultimo programma da eseguire prima della consegna del computer al cliente.

Per ripristinare lo stato idoneo per il cliente:
  1. Dal menu Start scegliere Esegui e digitare cmd.
  2. Al prompt dei comandi, passare alla directory principale dell'unitā di sistema, quindi digitare md sysprep.
  3. Copiare i file Sysprep.exe, Setupcl.exe e il file opzionale Sysprep.inf dalla cartella degli strumenti del CD del Kit OPK di Windows o dal percorso Support\Tools\Deploy.cab sul CD di Windows XP alla cartella Sysprep.

    NOTA: poiché Sysprep non č un'utilitā di duplicazione e non reimposta i registri del Visualizzatore eventi, sui computer di destinazione in tali registri vengono riportati gli eventi registrati sul computer master. Non dimenticare di pulire i registri degli eventi.
  4. Al prompt dei comandi, passare alla cartella Sysprep e digitare Sysprep.
  5. Dalla finestra di messaggio Utilitā preparazione sistema Windows visualizzata, scegliere OK.
  6. Quando si č pronti per la preparazione del sistema, fare clic su Sigilla, quindi scegliere OK.
Quando viene visualizzato un messaggio che invita a spegnere il computer, rimuovere il CD di Windows o degli strumenti OPK.

NOTA: al termine dell'esecuzione di Sysprep sul computer, il timeout č impostato su due secondi.

Dopo aver riportato il computer allo stato idoneo per la consegna al cliente, č possibile consegnare il computer al cliente insieme ai materiali Windows obbligatori specificati nel contratto di licenza stipulato con Microsoft. Di solito si tratta dei seguenti materiali:
  • CD del prodotto Windows
  • Etichetta Certificato di autenticitā attaccato al telaio

Proprietā

Identificativo articolo: 314472 - Ultima modifica: sabato 1 dicembre 2007 - Revisione: 2.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows XP Professional x64 Edition
  • Microsoft Windows XP Home Edition
  • Microsoft Windows XP Professional
Chiavi: 
kbinfo KB314472
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com