Distribuzione dei Log domande frequenti - SQL Server 2000-

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 314515 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo vengono descritti diversi aspetti della distribuzione dei log e le risposte alle domande pi¨ frequenti sull'installazione, protezione, monitoraggio, modifica del ruolo e la rimozione della distribuzione dei log in SQL Server 2000 Enterprise Edition.

Informazioni

Distribuzione dei log in SQL Server 2000 fornisce un mezzo per stabilire una soluzione di backup caldo utilizzando la creazione guidata piano di SQL Server manutenzione. Backup del log delle transazioni da un database pu˛ essere inviato a un altro server automaticamente e applicato a un database in standby. ╚ possibile utilizzare il database in standby per eseguire operazioni di sola lettura (in base allo stato del carico).

Imposta la distribuzione dei log

Q1: Edizione di SQL Server Ŕ necessario impostare la distribuzione dei log?

A1: La matrice riportata di seguito viene illustrato l'edizione di SQL Server che Ŕ necessario per i tre componenti che fanno parte della distribuzione dei log:
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
ComponenteEdizione di SQL Server necessarie
Server primarioEnterprise o Developer Edition
Server secondarioEnterprise o Developer Edition
Server di monitoraggioQualsiasi edizione


Q2: Che cosa Ŕ necessario fare prima di avviare la distribuzione di set di backup tramite SQL Server Enterprise Manager dei log?

A2: Ecco l'elenco delle operazioni da eseguire prima di iniziare la distribuzione dei log in SQL Server 2000.

  • Inizia a SQL Server e agente SQL Server account di dominio di undera servizi oppure configurare il pertinente primario, secondario e monitorservers per la protezione di tipo pass-through (vedere la domanda tre in questa sezione per ulteriori informazioni).
  • ╚ possibile impostare da qualsiasi computer con SQL Server Enterprise Manager (SEM) di distribuzione dei log. ╚ necessario registrare tutte le thatare del computer che esegue SQL Server tale funzione come server, che sono destinati a essere server thesecondary, tramite SEM, sul computer dal quali isgoing per impostare la distribuzione dei log.
  • Creare una cartella sul server primario per il retro transactionlog ups. ╚ possibile creare la cartella in un punto qualsiasi nel computer principale.Deve essere disponibile spazio sufficiente sull'unitÓ in cui Ŕ possibile inserire la sospensione della cartella in almeno un giorni di validitÓ del log delle transazioni back ups. L'esatta spacerequired non Ŕ facile da stimare perchÚ dipende la dimensione e la frequenza del log delle transazioni back up per il database. Microsoft consiglia che youcreate una cartella diversa per ogni database, eseguire la distribuzione.
  • Condividere le cartelle create nel passaggio precedente. Accertarsi di venga eseguito Ŕ concedere lettura e modifica delle autorizzazioni per la NTaccounts Windows Microsoft SQL Server e agente SQL Server dei servizi viene avviati per i server che fanno parte della distribuzione dei log. Se si utilizza protezione pass-through, concedere le autorizzazioni per l'account di Windows NT locale, in cui lo SQL Server relativi servizi siano avviati.
  • Rimuovere o disattivare qualsiasi log delle transazioni eseguire il backup dei processi di thedatabases che sarÓ la distribuzione dei log. Questo include qualsiasi upjobs posteriore di terze parti.
Q3: ╚ necessario avviare SQL Server relativi a servizi con un account di dominio e non un account di Windows NT locale?

A3: ╚ possibile configurare i servizi di SQL Server per l'avvio con un account di Windows NT locale, a meno che non SQL Server Ŕ configurato per essere eseguito come un server virtuale in combinazione con il servizio Cluster Microsoft. ╚ possibile utilizzare la protezione di Windows NT pass-through a questo scopo. Attenersi alla seguente procedura per configurare la protezione pass-through:
  • Creare un account di Windows NT nei computer con lo stesso nome e password andmonitor primari e secondari.
  • Configurare SQL Server relativi a servizi per l'avvio in theseWindows NT account su tutti i computer.
I servizi di SQL Server devono essere avviati con un account di dominio se SQL Server Ŕ configurato per essere eseguito come un server virtuale con il servizio Cluster Microsoft. Anche se SQL Server Ŕ un server virtuale, si consiglia di utilizzare un account di dominio per avviare i servizi quando il computer SQL Server si trovano in un dominio. Si ottengono i seguenti vantaggi grazie a SQL Server relativi servizi inizio con un account di dominio:
  • Modifica della password per l'account non potrÓ dar luogo ad un errore di processi di distribuzione dei log di avvio di SQL Server. Per continuare a logshipping correttamente in una situazione di protezione pass-through, tutti i server devono avviare thepassword modificato per il Windows NT account, allo stesso tempo.
T4: Dove Ŕ possibile impostare da la distribuzione dei log?

A4: In SQL Server Enterprise Manager, destro del mouse sul database per i log spedizione deve essere impostata e quindi fare clic su Piano di manutenzione. Nella finestra di dialogo completamento dell'installazione , fare clic su Avanti. Fare clic per selezionare la casella di controllo della nave del log delle transazioni ad altri server SQL (distribuzione dei log) . La casella di controllo indica a SQL Server manutenzione Creazione guidata piano di questo database necessario che la distribuzione dei log. ╚ possibile eseguire questa operazione da un client con SQL Server Enterprise Manager Ŕ installato.

Q5: PerchÚ Ŕ la casella di controllo di distribuzione dei log talvolta disponibile nella finestra di dialogo Del piano di manutenzione ?

A5: La casella di controllo possono essere attive per uno dei seguenti motivi:
  • ╚ possibile selezionare pi¨ database per il MaintenancePlan.
  • Il database selezionato non Ŕ presente nel modello completo o il Recupero di massa registrate .
  • SQL Server 2000 Enterprise Edition non Ŕ installato nella cartella.
Q6: PerchÚ impostata la distribuzione dei log non durante l'esecuzione della configurazione iniziale?

A6: Esistono diversi motivi che possono causare la distribuzione dei set di esito negativo dei log. In questo momento non esiste almeno un problema noto che causa il problema. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
298743 BUG: Tutte le modifiche potrebbero non essere quando eseguito il rollback Log Shipping manutenzione guidata ha esito negativo
Q7: Modifica della tabella dello schema e database file struttura viene propagate al server secondario?

A7: In SQL Server 2000, tutti i database e lo schema file struttura modifiche alla tabella sono operazioni registrate. Tuttavia, se viene aggiunto un nuovo file NDF o LDF per il database primario, il processo di ripristino del log delle transazioni non riesce durante il caricamento il backup del log delle transazioni Ŕ stato eseguito immediatamente dopo che il file di database Ŕ stato aggiunto al database primario. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
286280 Descrizione dell'effetto per il ripristino del database dopo che Ŕ possibile aggiungere o rimuovere i file di database
Q8: ╚ possibile script distribuzione dei log

A8: Nr. Attualmente, non Ŕ possibile allo script di distribuzione dei log. L'unico mezzo supportato impostando la distribuzione dei log Ŕ la procedura guidata come descritto nella domanda 4 di questa sezione.

Q9: ╚ possibile impostare tra i server in pi¨ domini di distribuzione dei log?

A9: Sý. ╚ possibile impostare la distribuzione dei log tra server che si trovano in domini distinti. Esistono due modi per eseguire questa operazione:
  • Utilizzare la protezione di tipo pass-through. Configurare Windows NT accountswith lo stesso nome e password del server primario, secondario e server.Configurare SQL Server relativi a servizi per avviare in tali conti allservers e utilizzare l'autenticazione di SQL durante l'installazione della distribuzione dei log per la connessione al server di monitoraggio. oppure

  • Utilizzare la protezione di Windows NT convenzionale. ╚ necessario domini di configurethe con trust bidirezionali. SQL Server relativi servizi possono essere account di dominio startedunder. L'autenticazione di SQL o canbe l'autenticazione di Windows utilizzato dai processi sul server primario e secondario per la connessione per il monitorserver. Tutti gli altri requisiti sono gli stessi come spiegato in questione 2 di thissection.
Q10: ╚ possibile configurare un server primario e secondario per utilizzare l'autenticazione di SQL per connettersi al server di monitoraggio?

A10: Sý. ╚ possibile utilizzare l'autenticazione di Windows o SQL per il server primario e secondario per connettersi al server di monitoraggio. Si consiglia di utilizzare l'autenticazione di Windows per questo scopo. Tuttavia, se non Ŕ possibile utilizzare l'autenticazione di Windows, Ŕ possibile utilizzare l'autenticazione di SQL. SQL Server verrÓ creare un account "log_shipping_monitor_probe" sul server principale, secondario e monitorare i server, se non Ŕ giÓ presente, con la password specificata quando si imposta la distribuzione dei log. Se l'autenticazione di SQL viene utilizzato per la distribuzione dei log, Ŕ necessario configurare SQL Server nel server primario, secondario e monitorare i server da utilizzare l'autenticazione in modalitÓ mista.

Considerazioni sulla protezione per la distribuzione dei log

Q1: Se rendere non disponibile l'account "guest" prima di impostare la distribuzione dei log e si desidera che il database secondario in stato di standby, come consentire agli utenti di accedere al database secondario (l'applicazione lo stesso modello di protezione del server primario)?

A1: Non si desidera rimuovere l'account "guest" da SQL Server per qualsiasi motivo. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
315523 Rimozione dell'account guest pu˛ causare un errore 916 in SQL Server 2000 SP4 o una violazione di accesso di eccezione gestita nelle versioni precedenti di SQL Server 2000
Tuttavia, Ŕ possibile possibile rendere "guest" account non disponibile per i database di cui potrebbero essere problemi di protezione. PoichÚ il database secondario Ŕ in stato di standby, non Ŕ possibile utilizzare il sp_change_users_login stored procedure per la modifica del mapping degli account di accesso in modo appropriato. Per applicare lo stesso modello di protezione in un database in standby, Ŕ necessario creare gli account di accesso sul server secondario utilizzando lo stesso valore di identificatore (SID) di protezione del server primario. Leggere l'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito per ulteriori informazioni sulla creazione di account di accesso con lo stesso SID valori:
303722 Come concedere l'accesso agli account di accesso SQL su un database in standby quando l'utente guest Ŕ disabilitato in SQL Server
Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
321247 ModalitÓ di configurazione della protezione per SQL Server distribuzione dei log
Q2: Che cos'Ŕ sp_resolve_logins?

A2: Al momento della modifica del ruolo di distribuzione dei log di sp_resolve_logins stored procedure richiede un file BCP della tabella di sistema syslogins dal server primario. Questa stored procedure carica il file BCP nella tabella temporanea e scorre in ciclo ogni account di accesso per verificare l'esistenza di un account di accesso con lo stesso nome nella tabella di sistema syslogins del server secondario. Successivamente controlla se il valore del SID per l'account di accesso presente nella tabella di sistema sysusers del database secondario. Infine, viene verificato se il valore del SID nella tabella di sistema sysusers del database secondario non Ŕ lo stesso valore del SID nella tabella syslogins del server secondario. Se questi controlli sono stati soddisfatti, la routine sp_resolve_logins memorizzato viene eseguita la stored procedure sp_Change_users_login stored procedure per tale account di accesso e consente di risolvere il SID nella tabella di sistema sysusers del database secondario. L'esecuzione della stored procedure Ŕ necessario solo se sono presenti nuovi account di accesso creati sul server primario dopo la distribuzione dei log Ŕ stata inizializzata e questi accessi stessi non vengono creati sui server secondari con lo stesso SID (come descritto nell'articolo della Microsoft Knowledge Base Q303722).

Q3: Il sp_resolve_logins stored procedure estese correttamente; Tuttavia, non esegue le modifiche previste per la protezione del server secondario. PerchÚ?

A3: La procedura di sp_resolve_logins memorizzati richiede un file aggiornato di BCP della tabella di sistema syslogins del server primario. Tali account di accesso deve giÓ creato sul server secondario. Se queste due condizioni, la procedura di sp_resolve_logins memorizzati esegue le modifiche alla tabella di sistema sysusers nel database secondario.

T4: ╚ necessario eseguire un'operazione di trasferire gli account di accesso DTS in combinazione con la procedura sp_resolve_logins archiviati prima di eseguire la modifica del ruolo?

A4: Sý. ╚ necessario utilizzare l'attivitÓ Trasferisci account di accesso per verificare che gli account di accesso presenti nella tabella di sistema syslogins sul server secondario. Questo non garantisce che l'utente pu˛ utilizzare il database secondario (se il database secondario viene caricato in modalitÓ standby). Se l'utente deve utilizzare il database secondario prima di eseguire il modifica del ruolo di distribuzione dei log, vedere la domanda 1 in questa sezione.

Q5: Funziona la procedura sp_resolve_logins archiviati per un account di accesso remoto in SQL Server?

A5: Nr. Il sp_resolve_logins stored procedura funziona solo per gli account di accesso tipico. Qualsiasi account di accesso remoto deve essere creato manualmente nel server secondario.

Registrare la spedizione di monitoraggio

Q1: Avvisi sincronizzati e Backup del Log Shipping stanno attivando, anche se il server secondario viene aggiornato con i backup del log delle transazioni. ╚ possibile?

A1: Sý. ╚ possibile che gli avvisi pu˛ essere generato anche quando il database secondario viene aggiornato. Se la soglia di allarme Ŕ impostata su un valore minore di raddoppiare il tempo tra backup e copiare o ripristinare i processi, gli avvisi possono essere generati. Se gli avvisi sono la generazione e la soglia Ŕ minore o Chiudi per due volte il tempo che intercorre tra i backup successivi e copia o ripristinare i processi, procedere e aumentare la soglia.

Q2: PerchÚ il backup del log delle transazioni non ripristinare sul server secondario?

A2: Backup del Log delle transazioni possono essere ripristinati solo se si trovano in una sequenza. Questa sequenza Ŕ determinata dai campi di LastLSN e FirstLSN restituiti dal RESTORE HEADERONLY comando. Se i campi FirstLSN e LastLSN non visualizzare lo stesso numero di backup del log delle transazioni consecutive, non sono ripristinabili in tale sequenza. Possono esserci diversi motivi per i backup del log delle transazioni sono sincronizzate. Alcuni dei motivi pi¨ comuni sono:
  • Esistono transazioni ridondanti Registro processi di backup sul server svolgeva che causano la sequenza venga interrotto.
  • Esistono alcune operazioni non registrate eseguite nel database. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
    272093 Descrizione degli effetti delle operazioni non registrate e con registrazione minima sul backup del log delle transazioni e il processo di ripristino in SQL Server
  • Il modello di recupero del database Ŕ stato probabilmente i backup del log delle transazioni toggledbetween.
  • Questo problema potrebbe essere causato dall'attivitÓ di Data Transformation Services (DTS) sul primaryserver. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
    308267 FIX: Sequenza di backup del log delle transazioni DTS Copia oggetti attivitÓ (DMO) interruzioni eseguendo un cambio di modalitÓ di recupero semplice durante il trasferimento
Q3: Dove Ŕ possibile trovare informazioni sugli errori durante l'esecuzione di backup, copiare o le operazioni di ripristino?

A3: Per ottenere ulteriori informazioni su una coppia di distribuzione dei log specifico, attenersi alla seguente procedura:
  1. Aprire SQL Server Enterprise Manager e quindi connettersi al server di themonitor.
  2. In Gestione, fare clic su Monitoraggio distribuzione Log. Nel riquadro destro della finestra, tutti la distribuzione dei log coppie aredisplayed (che sono stati configurati con questo server come server di monitoraggio).Se la coppia di distribuzione dei log non Ŕ visibili, il pulsante destro del Monitoraggio distribuzione Log (in Gestione) e quindi fare clic su Aggiorna.
  3. Fare clic sulla coppia che desidera informazioni su e quindi fare clic su Visualizza cronologia di Backup per visualizzare la cronologia dei processi di backup di distribuzione dei log.
  4. Il pulsante destro la coppia di distribuzione dei log e quindi fare clic su Visualizza copia/ripristino cronologia per visualizzare la cronologia di copia e il ripristino dei processi.
  5. Destro del mouse sulla coppia di distribuzione dei log e quindi scegliere proprietÓ per visualizzare il registro corrente Destinationalert, origine e lo stato di spedizione lo stato.
T4: First_file_000000000000.trn di nome del file indica che il processo di copia o di ripristino Ŕ riuscito?

A4: Ogni esecuzione del processo di copia e ripristino Ŕ associato almeno un file. Per impostazione predefinita, se nessun file vengono copiato o ripristinato in una determinata esecuzione di uno di questi due processi, SQL Server inserisce first_file_000000000000.trn nel campo nome file . Questo pu˛ o non pu˛ indicare un problema. Ad esempio, la prima volta che i processi di copia o ripristino vengono eseguiti sul server secondario, potrebbe non esserci tutti i file disponibili per copiare o ripristinare. In questo caso, first_file_000000000000.trn non rappresentano necessariamente un errore. In alcuni casi, tuttavia, pu˛ rappresentare un problema. Leggere l'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito per ulteriori informazioni:
292586 Backup, copia e carico informazioni sul processo non viene aggiornati sul monitoraggio distribuzione log
Q5: ╚ possibile modificare la frequenza e la destinazione di backup del registro delle transazioni nel server primario, dopo la distribuzione dei log Ŕ stato operativa per un periodo di tempo?

A5: Sý. Queste informazioni sono nel piano di manutenzione sul server primario. Per visualizzare le informazioni, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare doppio clic sul Piano di manutenzione sul server primario per il database per cui Ŕ possibile modificare questa informationmust.
  2. Scegliere la scheda di Backup del Log delle transazioni modifica la destinazione e la frequenza nel dialogbox.
  3. PoichÚ il processo di copia sul server secondario Ŕ il backup del log delle transazioni copia expectingto dalla condivisione specificata in logshipping il tempo Ŕ stato impostato, questo processo potrebbe non riuscire dopo aver modificato la cartella di destinazione per tornare il log delle transazioni ups. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo di aroundthis il problema, leggere il seguente articolo della KnowledgeBase di Microsoft:
    314570 Impossibile modificare la condivisione di rete di backup dopo aver modificato la cartella di backup del log delle transazioni

Modifica ruolo distribuzione log

Q1: Come modificare un ruolo di distribuzione dei log?

A1: Fare clic sul collegamento seguente per leggere l'argomento della documentazione in linea di SQL Server 2000 sull'esecuzione di un modifica del ruolo di distribuzione dei log:

Come impostare ed eseguire un registro di ruolo di distribuzione (Transact-SQL)

Q2: ╚ possibile eseguire una modifica del ruolo mentre il server primario non Ŕ disponibile o non in linea?

A2: Sý. Esegue il sp_change_primary_role stored procedure sul server primario Ŕ facoltativa.

Q3: PerchÚ Ŕ il sp_resolve_logins stored procedura avranno esito negativo con il messaggio di errore 208 quando viene eseguita nel database secondario al momento della modifica di un ruolo?

A3: La procedura sp_resolve_logins archiviati non qualifica della tabella di sistema sysusers con il prefisso del database master . Si tratta di un problema noto con il codice per la procedura sp_resolve_logins archiviati. Per ulteriori informazioni su questo problema, leggere l'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
310882 BUG: sp_resolve_logins stored procedure ha esito negativo se eseguito durante la modifica del ruolo di distribuzione dei log
T4: ╚ un problema durante la promozione di un server secondario da un server primario, quando sono coinvolti nella modifica di un ruolo pi¨ server secondari?

A4: Leggere l'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito su un problema noto che pu˛ causare errori durante l'esecuzione di una modifica del ruolo che prevede pi¨ server secondari:
300497 FIX: Distribuzione dei Log: Impossibile modificare il ruolo da secondaria a primaria quando i nomi dei database sono diversi
Q5: Come Ŕ possibile ristabilire la distribuzione dei log dopo l'innalzamento del server secondario per il server primario?

A5: Se Ŕ selezionata la casella di controllo Consenti database pu˛ assumere il ruolo primario , durante l'installazione della distribuzione dei log, nella finestra di dialogo Aggiungi Database di destinazione , attenersi alla seguente procedura per aggiungere un nuovo server secondario dopo l'esecuzione di una modifica del ruolo. Se non Ŕ stata selezionata l'impostazione, utilizzare la creazione guidata piano di manutenzione per impostare dopo una modifica del ruolo di distribuzione dei log.
  1. Aprire SQL Server Enterprise Manager e quindi connettersi al server principale di thepromoted. Registrare il server che si desidera aggiungere come server di thesecondary.
  2. Espandere Gestione (in SQL Server Enterprise Manager) e quindi fare clic su Piani di manutenzione. Il pulsante destro del piano di manutenzione appropriato dall'elenco, andthen fare clic su proprietÓ.
  3. Fare clic sulla scheda Distribuzione Log e quindi fare clic su Aggiungi.
  4. Fornire le informazioni appropriate per quanto riguarda la secondaryserver su questa finestra di dialogo e quindi fare clic su OK. VerrÓ aggiunto il nuovo server secondario per logshipping.
Q6: Come Ŕ possibile continuare a eseguire la distribuzione per il server primario precedente senza ripristinare un backup del database?

A6: ╚ possibile eseguire la distribuzione tra i due server pi¨ volte senza che sia necessario ripristinare il backup completo del database. Il requisito Ŕ che il server primario e secondario sono disponibili quando si esegue la procedura di modifica del ruolo. Durante la modifica del ruolo di esecuzione, Ŕ necessario eseguire il sp_change_primary_role stored procedure. ╚ necessario eseguire la procedura sp_change_primary_role memorizzate con un parametro di @final_state di 2 o 3. Questo lascerÓ il database primario in uno stato irreversibile dopo aver eseguito il log delle transazioni di backup. PoichÚ il database rimane in uno stato irreversibile, questo database Ŕ possibile selezionare quando viene aggiunto nella destinazione di distribuzione dei log (come descritto nella domanda precedente). In questo modo che non Ŕ necessario ricaricare un backup del database.

Rimozione della distribuzione dei log

Q1: Come posso evitare distribuzione dei log per un particolari coppia di distribuzione dei log?

A1: Attenersi alla seguente procedura per rimuovere una coppia di distribuzione dei log:
  1. Aprire SQL Server Enterprise Manager sul primaryserver. Espandere Gestionee quindi fare clic su Piano di manutenzione. Il pulsante destro del Piano di manutenzionee quindi scegliere proprietÓ.
  2. Fare clic sulla scheda Distribuzione dei Log e quindi fare clic per selezionare il coppia che si desidera rimuovere la distribuzione dei log.
  3. Fare clic sul pulsante di comando Elimina per rimuovere questa coppia di distribuzione dei log. Se questa Ŕ l'ultima coppia della distribuzione dei log, fare clic su Elimina rimuove la distribuzione dei log. Se si desidera continuare a adifferent server o a un database di distribuzione dei log, fare clic su Aggiungi. Quindi, fare clic per selezionare il database per actas il server secondario o un server appropriato prima di rimuovere il secondario di distribuzione dei log esistenti.
Q2: Esiste un problema con la rimozione di un database contenente i caratteri speciali nel nome di distribuzione dei log?

A2: Leggere l'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito, cui viene descritto il problema in modo pi¨ dettagliato:
295936 Correzione: Errore durante la rimozione di distribuzione dei log nel database secondario quando il nome del database Ŕ un'offerta

RIFERIMENTI

Per ulteriori informazioni sulla distribuzione dei log, visitare i seguenti siti Web Microsoft
Distribuzione dei log
http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/aa213785 (SQL.80).aspx
275146 Distribuzione dei Log domande frequenti - SQL Server 7.0-
Non sembrava una risposta alla domanda? Visitare il newsgroup di Microsoft SQL Server in:
Newsgroup di Microsoft SQL Serverhttp://www.microsoft.com/communities/Newsgroups/en-us/
Commenti su questo o altri articoli della Microsoft Knowledge Base? Inviare un messaggio a SQLKB@Microsoft.com.

Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
917544 BUG: Viene visualizzato un messaggio di errore quando si esegue il "registro spedizione avviso processo ?" del processo di ripristino in SQL Server 2000

ProprietÓ

Identificativo articolo: 314515 - Ultima modifica: martedý 24 giugno 2014 - Revisione: 2.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft SQL Server 2000 Enterprise Edition
  • Microsoft SQL Server 2000 Developer Edition
Chiavi:á
kbsqlsetup kbinfo kbmt KB314515 KbMtit
Traduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l?obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre Ŕ perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilitÓ per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualitÓ della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 314515
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com