Impostazione dei diritti di accesso utente mediante l'utilità NTRights

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 315276 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l’articolo.
Per la versione di questo articolo relativa a Microsoft Windows 2000, vedere 279664.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

In questo articolo viene descritto come impostare i diritti di accesso utente mediante l'utilità NTRights. L'utilità NTRights, Ntrights.exe, è inclusa nel Resource Kit di Windows Server 2003. Per ulteriori informazioni sui Resource Kit di Windows, visitare il seguente sito Web Microsoft (informazioni in lingua inglese):
http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyID=9d467a69-57ff-4ae7-96ee-b18c4790cffd&DisplayLang=en

Informazioni

L'utilità NTRights consente di impostare i diritti utente dal prompt dei comandi. È possibile modificare i diritti sul computer locale o su un computer remoto.

Di seguito è riportato un elenco di diritti di accesso utente che possono essere modificati mediante l'utilità NTRights.
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Diritto utenteSpiegazione
SeNetworkLogonRightConsente di accedere al computer dalla rete
SeInteractiveLogonRightConsente di accedere localmente
SeBatchLogonRightConsente di accedere come processo batch
SeServiceLogonRightConsente di accedere come servizio
SeDenyNetworkLogonRightConsente di negare l'accesso al computer dalla rete
SeDenyInteractiveLogonRightConsente di negare l'accesso locale
SeDenyBatchLogonRightConsente di negare l'accesso come processo batch
SeDenyServiceLogonRightConsente di negare l'accesso come servizio
SeCreateGlobalPrivilegeConsente di creare oggetti globali
SeDebugPrivilegeConsente di eseguire il debug di programmi
SeDenyRemoteInteractiveLogonRightConsente di negare l'accesso tramite Servizi terminal
SeEnableDelegationPrivilegeConsente ad account computer e utente di essere disponibili nell'elenco locale per la delega
SeImpersonatePrivilegeConsente di impersonare un client dopo l'autenticazione
SeManageVolumePrivilegeConsente di eseguire attività di manutenzione volume
SeRemoteInteractiveLogonRightConsente l'accesso tramite Servizi terminal
SeSyncAgentPrivilegeConsente di sincronizzare i dati servizio directory
SeUndockPrivilegeConsente di rimuovere il computer dall'alloggiamento di espansione
Quando si utilizza NTRights il diritto utente fa distinzione tra maiuscole e minuscole.

Il testo che segue è estratto dall'output del comando Help di Ntrights.exe.
   NTRights.Exe - Versione Beta a cura di Georg Zanzen
   Concede/revoca diritti NT a un utente/gruppo
   sintassi: -u xxx  Utente/gruppo
       -m \\xxx  computer in cui viene eseguita l'operazione (computer locale predefinito)
       -e xxxxx aggiunge xxxxx al registro eventi
       -r xxx  revoca il diritto xxx
       +r xxx  concede il diritto xxx
   I diritti di NTRights validi sono:
     SeCreateTokenPrivilege
     SeAssignPrimaryTokenPrivilege
     SeLockMemoryPrivilege
     SeIncreaseQuotaPrivilege
     SeUnsolicitedInputPrivilege
     SeMachineAccountPrivilege
     SeTcbPrivilege
     SeSecurityPrivilege
     SeTakeOwnershipPrivilege
     SeLoadDriverPrivilege
     SeSystemProfilePrivilege
     SeSystemTimePrivilege
     SeProfileSingleProcessPrivilege
     SeIncreaseBasePriorityPrivilege
     SeCreatePagefilePrivilege
     SeCreatePermanentPrivilege
     SeBackupPrivilege
     SeRestorePrivilege
     SeShutdownPrivilege
     SeAuditPrivilege
     SeSystemEnvironmentPrivilege
     SeChangeNotifyPrivilege
     SeRemoteShutdownPrivilege
				

Proprietà

Identificativo articolo: 315276 - Ultima modifica: martedì 26 settembre 2006 - Revisione: 4.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows Server 2003 Service Pack 1
  • Microsoft Windows XP Service Pack 2
Chiavi: 
kbinfo kbenv kbsecurity KB315276
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti