INFORMAZIONI: Nativo E COM Callable controlli .NET in Internet Explorer

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 317346 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo Ŕ stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?cosý come Ŕ? e non verrÓ pi¨ aggiornato.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

Istanze della classe .NET UserControl --classi .NET che sono le sottoclassi della classe System.Windows.Forms.UserControl --possono essere ospitate in Microsoft Internet Explorer 5.01 e versioni successive in due modi diversi: direttamente attraverso il Runtime. NET, o indirettamente , come oggetti di interoperabilitÓ COM. L'approccio adottato dipende dalle esigenze dell'applicazione.

Informazioni

La maggior parte degli sviluppatori preferiscono host.NET UserControl , utilizzare la sintassi overload per il OBJECT tag, come illustrato di seguito
<OBJECT id="Obj1" classid="Assembly.dll#Full.Namespace.ControlName">
				
dove "Assembly.dll" Ŕ un relativo, virtuale, o di un percorso assoluto dell'assembly .NET che contiene il controllo e "Full.Namespace.ControlName" Ŕ un riferimento completo dello spazio dei nomi al controllo che si desidera host.

Questo utilizzo Ŕ molto potente, poichÚ gli assembly .NET viene installato utilizzando la nuova tecnologia di Fusion a impatto zero, che consente l'installazione di assembly senza la necessitÓ di scrivere qualsiasi informazioni secondarie del Registro di sistema dell'utente. Per aggiornare il controllo Ŕ semplice come il download di una nuova copia (che il Runtime si occupa di automaticamente), viene rimosso dal computer Ŕ semplice come la rimozione di assembly dalla cache Fusion download.

Tuttavia, per motivi di protezione, questo utilizzo presenta una limitazione importante: ╚ possibile caricare solo i controlli inseriti in un server Web. Qualsiasi tentativo di caricare un UserControl in Internet Explorer dal file system o nella global assembly cache sarÓ non riuscito. Questo pu˛ ostacolare Ŕ se l'applicazione viene eseguita localmente da un CD-ROM o disco rigido dell'utente o se i requisiti aziendali che i si desidera utilizzare controlli essere inserito in global assembly cache.

In questi casi, Ŕ possibile compilare il controllo per l'interoperabilitÓ COM di supporto e host, in Internet Explorer come se fosse un classico controllo ActiveX. Questo Ŕ necessario assegnare un identificatore univoco globale (GUID) a ogni oggetto richiamabile tramite COM utilizzando l'utilitÓ GuidGen.exe e l'attributo di metadati GuidAttribute definito in .NET Framework. Al termine, Ŕ possibile utilizzare Microsoft Windows Installer (MSI) per installare l'assembly nel computer di destinazione dell'utente e registrarlo come un oggetto COM.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni su come preparare gli assembly di interoperabilitÓ, visitare i seguenti siti Web MSDN (informazioni in lingua inglese):
Classe COM di esempio (C#)
http://msdn.microsoft.com/en-us/library/aa287552(VS.71).aspx
Procedura dettagliata: Creazione di oggetti COM con Visual Basic .NET
http://msdn.microsoft.com/en-us/library/x66s8zcd(VS.71).aspx
Nota InteroperabilitÓ di hosting di membri .NET UserControl Ŕ supportato in Internet Explorer ma non in altri contenitori di COM (legacy) versione precedente.

Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
311334INFORMAZIONI: Contenitori di controlli ActiveX che controlli .NET di supporto

ProprietÓ

Identificativo articolo: 317346 - Ultima modifica: lunedý 24 febbraio 2014 - Revisione: 5.3
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft .NET Framework 1.1
  • Microsoft .NET Framework 1.0
  • Microsoft Internet Explorer 5.01
  • Microsoft Internet Explorer 5.5
  • Microsoft Internet Explorer (Programming) 6.0
Chiavi:á
kbnosurvey kbarchive kbmt kbcominterop kbctrl kbinfo KB317346 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 317346
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com