Potrebbe non essere in grado di accedere a del dominio con VPN se è attivato un Proxy Winsock

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 317506 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sintomi

Potresti non essere in grado di accedere al dominio utilizzando una rete privata virtuale (VPN), se si dispone il client di Microsoft Proxy 2.0 o il Microsoft Internet Security and Acceleration (ISA) Server 2000 client e il server di proxy può essere raggiunto solo utilizzando la connessione VPN.

Questo comportamento si verifica solo se si fa riferimento al server VPN da un nome Domain Name System (DNS) invece di dall'indirizzo IP si crea la connessione VPN.

Cause

Indirizzo IP del server DNS non è in genere, contenuto nella tabella del computer client degli indirizzi locali (LAT, Local Address Table). Quando il computer client tenta di risolvere l'indirizzo IP per il server VPN, il client invia la richiesta di risoluzione dei nomi al server proxy. Poiché il client non può raggiungere il server proxy prima che venga stabilita la connessione VPN, la risoluzione dei nomi per il server VPN del timeout.

Risoluzione

Per modificare questo comportamento, aggiungere le seguenti righe con la copia master del file Mspclnt.ini sul server che esegue Proxy Server 2.0 o ISA Server 2000:
[svchost]
Disattivare = 1

Status

Questo comportamento legato alla progettazione.

Informazioni

Si noti che la risoluzione descritta in questo articolo impedisce Svchost di accedere alla rete esterna tramite un proxy Winsock. Di conseguenza, i seguenti servizi ospitati da Svchost non utilizzano un proxy Winsock e gli utenti possono accedere:
Chiamata di procedura remota (RPC)
Audio Windows
Servizio trasferimento intelligente in background
Browser di computer
Servizio di crittografia
Client DHCP
Gestione dischi logici
Servizio di segnalazione
Sistema di eventi COM +
Server
Workstation
Messenger
Connessioni di rete
Network Location Awareness
Connection Manager di accesso remoto
L'utilità di pianificazione
Accesso secondario
Notifica eventi di sistema
Rilevamento hardware shell
Servizio Ripristino configurazione di sistema
Telefonia
Servizi terminal
Temi
Manutenzione collegamenti distribuiti client
Caricare il Manager
Ora di Windows
Strumentazione gestione Windows
Numero di serie supporto portatile
Aggiornamenti automatici
Wireless Zero Configuration
Client DNS
NetBIOS Helper di TCP/IP
Registro di sistema remoto
Servizio di rilevamento SSDP
WebClient

Proprietà

Identificativo articolo: 317506 - Ultima modifica: venerdì 27 ottobre 2006 - Revisione: 1.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Internet Security and Acceleration Server 2000 Standard Edition
  • Microsoft Proxy Server 2.0 Standard Edition
  • Microsoft Windows XP Professional
  • Microsoft Windows XP Home Edition
Chiavi: 
kbmt kbenv kbnetwork kbprb KB317506 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 317506
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com