Panoramica ISA Server 2000 Feature Pack 1

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 319380 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo Ŕ stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?cosý come Ŕ? e non verrÓ pi¨ aggiornato.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Microsoft Internet Security and Acceleration (ISA) Server 2000 Feature Pack 1 Ŕ un insieme di funzionalitÓ e la documentazione Ŕ progettata per fornire protezione avanzata e facilitÓ di utilizzo per distribuzioni di Microsoft Exchange Server e Internet Information Services (IIS). Con l'utilizzo crescente di posta elettronica e Internet per i processi aziendali e le comunicazioni, le aziende richiedono una maggiore protezione per i server di posta elettronica e il server Web. Devono inoltre semplicitÓ di amministrazione con rischi minimi di protezione. Con una rete che Ŕ pi¨ sicuro e facile da gestire comporta meno inattivitÓ del server, maggiore produttivitÓ dei dipendenti e maggiore protezione delle informazioni aziendali di importanza strategica. ISA Server Feature Pack 1 consente alle societÓ questi vantaggi.

Informazioni

Protezione dei server di posta elettronica

ISA Server Feature Pack 1 protegge la rete aziendale da messaggi di posta elettronica indesiderati. A tale scopo mediante la creazione della funzionalitÓ ispezione del livello applicazione di ISA Server consente di filtrare i messaggi di posta elettronica utilizzando criteri diversi, tra cui le parole chiave. ISA Server Feature Pack 1 offre inoltre una protezione per utenti remoti di Outlook che consente di accedere a messaggi di posta elettronica di Exchange Server tramite reti non attendibili senza una rete privata virtuale (VPN). Questo comporta una maggiore produttivitÓ riducendo al minimo dei rischi di protezione.

ISA Server Feature Pack 1 include quanto segue:
  • Un filtro avanzato di SMTP (Simple Mail Transfer Protocol). Questa funzionalitÓ consente di filtrare i messaggi di posta elettronica con una maggiore affidabilitÓ e protezione. Il filtro Ŕ basato sul nome, dimensione o estensione di un allegato, mittente, dominio, parola chiave e i comandi SMTP e la lunghezza.
  • Un'avanzato Exchange remote procedure call (RPC) filtro. ISA Server protegge i computer Exchange Server di comunicazione di posta elettronica Outlook su reti non attendibili senza configurare una connessione VPN. Questa funzionalitÓ Ŕ stata migliorata in ISA Server Feature Pack 1 per effettuare le seguenti operazioni:
    • Attivare la crittografia RPC. Gli amministratori ora possono applicare la crittografia del traffico RPC tra Outlook ed Exchange Server.
    • Consentono la comunicazione RPC in uscita. ISA Server Feature Pack 1 consente di client Outlook che sono protetti da un computer ISA Server per accedere ai computer server esterno.

Protezione dei server Web e il server OWA

ISA Server Feature Pack 1 aggiunge funzionalitÓ di URLScan. URLScan consente di migliorare la protezione del server Web e server Outlook Web Access (OWA) dai tipi in continua evoluzione di attacchi di Internet. Consente di arrestare dannose richieste Web nel computer ISA Server prima che le richieste di immettere la rete. Inoltre viene semplificata la configurazione, l'amministratore pu˛ definire impostazioni di protezione del firewall, invece di dover definire le impostazioni in ogni server Web e OWA nella rete interna.

Inoltre, ISA Server Feature Pack 1 consente di controllare l'accesso ai server Web e OWA tramite autenticazione avanzate tramite la delega di base e autenticazione di RSA SecureID.

Base di delega di autenticazione consente di aumentare la protezione, consentendo di ISA Server per autenticare i client di Internet prima di passare le credenziali al server protetto. Questo elimina inoltre pi¨ richieste di accesso. La delega Ŕ possibile con l'autenticazione di base (nome utente e password) e pu˛ essere attivata per ogni regola di pubblicazione Web.

Autenticazione RSA SecureID consente a ISA autenticare gli utenti Web a un server di autenticazione RSA SecureID ACE.

FacilitÓ di utilizzo

ISA Server Feature Pack 1 include i seguenti elementi:
  • La procedura guidata OWA. Con questa procedura guidata, possono essere rapidamente e facilmente configurare ISA Server per proteggere una distribuzione OWA.
  • La configurazione guidata filtro RPC. Con questa procedura guidata, Ŕ possibile fornire accesso preciso ai servizi RPC sulla rete interna invece di consentire tutto il traffico RPC.
  • Un convertitore di collegamento. Alcune pagine Web intranet includa riferimenti a nomi interni per i computer. Possono che tali riferimenti vengano visualizzati come collegamenti interrotti, agli utenti di Internet. Utilizza il convertitore di collegamento, Ŕ possibile creare un dizionario delle definizioni di computer interni che convertono i nomi dei computer disponibili esternamente, inclusi la conversione HTTP a HTTPS o HTTPS a HTTP.
  • Scenario walk-throughs e documentazione di risoluzione dei problemi. ╚ possibile utilizzare walk-throughs scenario e risoluzione dei problemi della documentazione per configurare e gestire Exchange Server e le distribuzioni di IIS con facilitÓ.
ISA Server Feature Pack 1 include tre pacchetti di download:
  • Pacchetto di Service Pack funzionalitÓ principale: Il file di installazione Ŕ Isafp1.exe.
  • Pacchetto di URLScan: Il file di installazione Ŕ Isafp1ur.exe.
  • Pacchetto RSA SecureID: Il file di installazione Ŕ Isafp1sd.exe.
Download di ISA Server Feature Pack 1, il seguente sito Microsoft Web:
http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?familyid=2f92b02c-ac49-44df-af6c-5be084b345f9&displaylang=en

Correzioni precedenti inclusi in Feature Pack 1

318319Si verificano violazioni di accesso nel servizio Proxy Web se si verifica un errore di rappresentazione
317822FIX: Problemi browser se ISA Server 2000 ╚ collegato a un server Proxy Web Upstream
307457Pagine HTML incomplete e messaggi di autenticazione casuale che si verificano quando ISA Server ╚ collegato a un server di Proxy Web anonimo upstream
297080Pagine HTML incomplete e richieste di autenticazione casuale se ISA Server ╚ collegato al proxy upstream
312176Si verifica traffico di autenticazione NTLM intenso tra Internet Explorer e il server proxy
318005Impossibile avviare il servizio firewall ISA con pi¨ di 85 indirizzi IP sulla scheda di rete esterni
319374Blocco del servizio Proxy Web
321846Canonici non corretto nel motore regole
323889Buffer non controllato nel gestore di protocolli Gopher possibile esecuzione di codice di voce dell'utente malintenzionato
319375La variabile di struttura CERT_CONTEXT non Ŕ disponibile per i filtri Web in ISA
319376Come per un utente da tutti i domini trusted in ISA automaticamente
326116FIX: Impossibile rinnovare DHCP assegnato l'indirizzo IP sull'interfaccia esterna di ISA
321219FIX: Maggio di pubblicazione server errori in ingresso - dei collegamenti
319377FIX: In arrivo ISA Server blocca il traffico anche se esiste un server valido di regola di pubblicazione
331063Impossibile connettersi Macintosh Outlook client Exchange Server tramite Internet Security and Acceleration Server

ProprietÓ

Identificativo articolo: 319380 - Ultima modifica: venerdý 14 febbraio 2014 - Revisione: 4.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Internet Security and Acceleration Server 2000 Standard Edition
Chiavi:á
kbnosurvey kbarchive kbmt atdownload kbinfo kbbug kbfix KB319380 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 319380
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com