HOW TO: Configurare limiti di archiviazione per le cassette postali in Exchange 2000

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 319583 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritto nel dettaglio come configurare i limiti di archiviazione per l'archivio delle cassette postali e per le singole cassette postali in Exchange 2000. Se Exchange 2000 viene utilizzato con un computer che utilizza il client Microsoft Outlook, Ŕ possibile che venga archiviata una quantitÓ eccessiva di posta. Se molti utenti dell'organizzazione archiviano volumi elevati di posta, questo pu˛ portare a un utilizzo eccessivo dello spazio su disco per l'archiviazione della posta sui computer basati su Exchange 2000. Archivi di cassette postali particolarmente grandi determinano tempi di backup e di ripristino elevati, con effetti negativi sulla disponibilitÓ e sull'affidabilitÓ dell'ambiente Exchange 2000. Microsoft raccomanda di controllare la dimensione delle cassette postali degli utenti per evitare il verificarsi di una situazione di esaurimento dello spazio di archiviazione.

Requisiti

Nell'elenco riportato di seguito sono indicati l'hardware, il software, l'infrastruttura di rete e i service pack necessari:
  • Microsoft Windows 2000 Server con Service Pack 2 (SP2)
  • Active Directory
  • Exchange Server 2000 Service Pack 1 (SP1)
In questo articolo si presume la conoscenza dei seguenti argomenti:
  • Gestore di sistema di Exchange
  • Dimensione delle cassette postali adeguata per consentire agli utenti di svolgere il proprio lavoro

Pianificazione dei limiti di archiviazione delle cassette postali

Se si implementa Exchange 2000, Ŕ necessario pianificare il limite della dimensione massima di una cassetta postale. Nell'elenco che segue Ŕ descritto il motivo per cui Ŕ importante pianificare i limiti di archiviazione delle cassette postali:
  • Sebbene in Exchange 2000 Enterprise sia stato rimosso il limite di 16 gigabyte (GB) per i singoli archivi delle cassette postali, esistono dei limiti pratici imposti dalle operazioni di backup e di ripristino dei database. Microsoft raccomanda di impostare un limite approssimativo di 35 GB per ogni singolo archivio delle cassette postali.
  • La possibilitÓ di utilizzare pi¨ database e archivi disponibile in Exchange 2000 Enterprise consente di disporre di pi¨ archivi delle cassette postali. Tuttavia, Ŕ importante tenere presente che Ŕ possibile eseguire il backup di un solo database per volta per ogni gruppo di archiviazione (sebbene sia possibile eseguire il backup di pi¨ gruppi di archiviazione contemporaneamente). La capacitÓ massima di backup consentita dalla finestra di backup disponibile Ŕ di cinque volte 35 GB.
  • Per eseguire un ripristino sul posto, Microsoft raccomanda che sui dischi sia disponibile spazio libero pari almeno alla dimensione del database pi¨ il 10 percento. Ad esempio, un database da 35 GB pu˛ essere eseguito su una partizione di 80 GB.
  • I limiti di archiviazione delle cassette postali vengono configurati nell'archivio delle cassette postali. ╚ tuttavia possibile impostare la cassetta postale di un singolo utente affinchÚ ignori i limiti impostati per l'archivio delle cassette.
  • Gli utenti utilizzeranno sempre lo spazio della cassetta postale loro allocata. Se ad esempio si configura un limite di 500 megabyte (MB) per le cassette postali, gli utenti utilizzeranno al massimo tutto questo spazio.
╚ inoltre importante considerare quanto segue se si configurano limiti per le cassette postali:
  • Pianificare una gerarchia delle dimensioni delle cassette postali, ad esempio configurare un limite di 100 MB per gli utenti comuni, un limite di 200 MB per gli utenti avanzati e un limite di 300 MB per gli amministratori. ╚ possibile implementare questi limiti in tre diversi archivi delle cassette postali.
  • Nel caso di utenti con requisiti di archiviazione al di fuori di questi limiti, sarÓ possibile configurare limiti per le singole cassette postali.
  • ╚ importante ricordare che anche il tempo di mantenimento degli elementi eliminati pu˛ influire sulla dimensione di un archivio delle cassette postali in quanto tali elementi non verranno definitivamente eliminati fino al raggiungimento del tempo di mantenimento.

Impostazione dei limiti per un archivio delle cassette postali

Per impostare dei limiti per un archivio delle cassette postali:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Programmi, Microsoft Exchange, quindi Gestore di sistema.
  2. Nel riquadro di sinistra espandere la gerarchia di Exchange 2000 fino a trovare il contenitore Server.

    Se Ŕ visualizzato un contenitore Gruppi amministrativi, il contenitore Server sarÓ presente nel rispettivo gruppo amministrativo.
  3. Espandere il contenitore Server, fare clic sul server che ospita l'archivio delle cassette postali che si desidera configurare, quindi fare doppio clic su Gruppo di archiviazione nel riquadro di destra.
  4. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'archivio delle cassette postali che si desidera configurare, scegliere ProprietÓ, quindi fare clic sulla scheda Limiti.
  5. Selezionare una o tutte le seguenti caselle di controllo in Limiti di archiviazione:

    • Invia avviso a: Selezionare questa casella di controllo affinchÚ l'utente venga avvisato quando vengono superati i limiti della relativa cassetta postale. L'utente potrÓ comunque continuare a utilizzare normalmente la cassetta postale.
    • Impedisci l'invio a: Selezionare questa casella di controllo affinchÚ venga inviato un messaggio di avviso all'utente per avvertirlo che non sarÓ pi¨ in grado di inviare ulteriori messaggi fino a quando non eliminerÓ o archivierÓ la posta meno recente. L'utente potrÓ comunque continuare a ricevere messaggi.

      NOTA: digitare un valore (in kilobyte [KB]) per la dimensione della cassetta postale, ad esempio, 100.000 KB per gli utenti comuni oppure 200.000 KB per gli utenti avanzati.
    • Impedisci l'invio e la ricezione a: Selezionare questa casella di controllo affinchÚ venga inviato un messaggio di avviso all'utente per avvertirlo che sono stati superati i limiti della cassetta postale. Quando l'utente riceve questo messaggio non potrÓ pi¨ ricevere nÚ inviare alcun messaggio.

      NOTA: digitare un valore (in kilobyte [KB]) per la dimensione della cassetta postale, ad esempio, 100.000 KB per gli utenti comuni oppure 200.000 KB per gli utenti avanzati.
    Se Ŕ stato impostato un limite di 100.000 KB per la cassetta postale, impostare l'opzione Impedisci l'invio a su 110.000 KB e l'opzione Impedisci l'invio e la ricezione a su 120.000 KB. Se invece 100.000 KB Ŕ il limite massimo effettivo che si desidera consentire, impostare l'opzione Invia avviso a su 90.000 KB, l'opzione Impedisci l'invio a su 95.000 KB e l'opzione Impedisci l'invio e la ricezione a su 100.000 KB.
  6. Fare clic sull'intervallo di tempo in base a cui si desidera vengano generati i messaggi di avviso nella casella Intervallo messaggi di avviso oppure fare clic su Personalizza.
  7. Fare clic su un giorno nella colonna di sinistra, quindi su un'ora nella riga superiore oppure tenere premuto il pulsante del mouse mentre si trascina il mouse per configurare un intervallo di aggiornamento.

    NOTA: affinchÚ la programmazione venga visualizzata in intervalli di 1 ora o di 15 minuti, fare clic sull'opzione appropriata in Visualizza dettagli.
  8. Una volta configurato l'intervallo di generazione dei messaggi di avviso, scegliere OK.
  9. Se si desidera esercitare un controllo totale sulla dimensione dei database, configurare l'opzione Mantieni elementi eliminati per (giorni) su 0. In caso contrario, Microsoft raccomanda di configurare questa impostazione su 7 giorni.

Impostazione dei limiti per singole cassette postali

Tutte le cassette postali appartenenti a un archivio delle cassette postali presentano gli stessi limiti impostati per l'archivio. ╚ tuttavia possibile configurare dei limiti per singole cassette in modo che vengano ignorati i limiti impostati per l'archivio.
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Programmi, Microsoft Exchange e infine Utenti e computer di Active Directory.
  2. Nel riquadro di sinistra espandere Dominio, quindi UnitÓ organizzative.
  3. Aprire l'unitÓ organizzativa contenente la cassetta postale da configurare.
  4. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cassetta postale e scegliere ProprietÓ.
  5. Scegliere la scheda Impostazioni generali di Exchange, quindi fare clic su Limiti di archiviazione.

    Per impostazione predefinita, sarÓ selezionata la casella di controllo Usa impostazioni di archiviazione predefinite della cassetta postale, mentre i limiti della cassetta postale saranno disattivati.
  6. Fare clic per deselezionare la casella di controllo Usa impostazioni di archiviazione predefinite della cassetta postale e quindi configurare l'impostazione Invia avviso a, Impedisci l'invio a oppure Impedisci l'invio e la ricezione a per la cassetta postale come desiderato.
  7. Facoltativamente Ŕ possibile fare clic per deselezionare la casella di controllo Usa impostazioni di archiviazione predefinite della cassetta postale in Mantenimento elementi eliminati per configurare impostazioni diverse per la cassetta.
  8. Scegliere OK, quindi nuovamente OK.

Verifica della corretta impostazione dei limiti di archiviazione delle cassette postali

Per verificare che i limiti di archiviazione impostati per l'archivio delle cassette postali funzionino correttamente, modificare la programmazione di generazione degli avvisi affinchÚ questi vengano generati continuamente, creare un account utente e una cassetta postale fittizi, quindi aggiungere messaggi a tale cassetta fino a quando non verranno visualizzati dei messaggi di avviso. ╚ possibile che il messaggio di avviso venga visualizzato dopo un periodo massimo di 15 minuti dall'aggiunta dei messaggi. Una volta superata l'impostazione configurata per Impedisci l'invio e la ricezione a qualsiasi messaggio inviato all'account di prova verrÓ restituito come non recapitabile.

Una volta verificato che i limiti dell'archivio delle cassette postali siano stati impostati correttamente, configurare limiti diversi per la cassetta postale dell'account di prova, disconnettersi da Outlook e quindi riconnettersi. La cassetta postale continuerÓ a ricevere posta.

NOTA: per verificare la dimensione delle cartelle in Outlook:
  1. Accedere al computer che esegue Outlook.
  2. Nella colonna Elenco cartelle fare clic con il pulsante destro del mouse su Outlook oggi, quindi fare clic su ProprietÓ della cassetta postale (Nome utente).
  3. Fare clic sulla scheda Generale, quindi scegliere Dimensione cartella.
Per verificare la dimensione delle cartelle nel Gestore di sistema di Exchange, fare clic sull'oggetto Cassette postali in Archivio cassette postali (nome server) nel riquadro sinistro. Nel riquadro destro verranno visualizzate le cassette postali presenti in tale archivio, con relativa dimensione e numero di elementi contenenti.

NOTA: una volta terminata la verifica, ripristinare la programmazione di generazione dei messaggi di avviso.

Risoluzione dei problemi

Quando si configurano dei limiti di archiviazione, i limiti delle cassette postali vengono espressi in KB anzichÚ in megabyte (MB). Se non viene fatta questa distinzione, Ŕ possibile digitare 100 KB anzichÚ 100.000 KB come limite della cassetta postale.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni sulla configurazione dei limiti di archiviazione in Exchange 2000, vedere il Resource Kit di Exchange 2000 Server e la Guida in linea di Exchange 2000 Server.

Per ulteriori informazioni su come controllare la dimensione delle cartelle pubbliche, fare clic sul numero dell'articolo della Knowledge Base riportato di seguito:
319439 HOW TO: Configurare i limiti di archiviazione per le cartelle pubbliche in Exchange 2000

ProprietÓ

Identificativo articolo: 319583 - Ultima modifica: venerdý 3 marzo 2006 - Revisione: 2.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Exchange 2000 Server Standard Edition
Chiavi:á
kbhowtomaster KB319583
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com