XCCC: Turning On SSL for Exchange 2000 Server Outlook Web Access

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 320291 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo Ŕ stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?cosý come Ŕ? e non verrÓ pi¨ aggiornato.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

╚ possibile utilizzare SSL (Secure Sockets Layer) per proteggere le comunicazioni tra i client (browser) e un server di Microsoft Outlook Web Access (OWA). SSL crittografa tutti i dati inviati attraverso la rete. Questi dati comprendono le credenziali di accesso e delle cassette postali ed elementi di cartelle pubbliche. SSL Ŕ il metodo preferenziale, standard per proteggere le comunicazioni su Internet.

Informazioni

Per attivare SSL nella directory principali virtuali di Exchange 2000:
  1. Ottenere un certificato SSL. ╚ possibile acquistare un certificato da un numero di autoritÓ di certificazione di terze parti. Questo Ŕ il metodo preferito poichÚ molte di queste autoritÓ di certificazione sono giÓ considerate attendibili per la maggior parte dei browser. ╚ inoltre possibile utilizzare Microsoft Certificate Server per installare la propria autoritÓ di certificazione.
  2. Configurare il certificato SSL in Microsoft Internet Information Services (IIS):
    1. Avviare Gestione servizi Internet, che carica la Microsoft Management Console (MMC) di Internet Information Server snap-in.
    2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul sito che contiene le directory principali virtuali di Exchange 2000 Web nello snap-in MMC Internet Information Server e quindi fare clic su ProprietÓ .
    3. Fare clic sulla scheda Protezione Directory .
    4. In comunicazioni protette , fare clic su Certificato Server per avviare Gestione guidata certificati Server Web. ╚ possibile utilizzare Gestione guidata certificati Server Web per configurare il certificato, in base alle informazioni forniti dall'autoritÓ di certificazione.

      Nota : A questo punto, gli utenti possono utilizzare OWA su SSL individuando il seguente sito Web:
      https:// server_name / Exchange
  3. Se si desidera imporre l'utilizzo di SSL, Ŕ possibile richiedere proteggere il comunicazione di canale nella ogni directory principale virtuale di Exchange 2000:
    1. Nella snap-in MMC Internet Information Server, fare clic sulla radice virtuale di Exchange 2000 che si desidera proteggere (ad esempio, fare clic su Exchange o Public ).
    2. Fare clic con il pulsante destro del mouse la directory principale virtuale e quindi fare clic su ProprietÓ .
    3. Fare clic sulla scheda Protezione Directory .
    4. In comunicazioni protette , fare clic su Modifica .
    5. Fare clic per selezionare la casella di controllo Richiedi channel(SSL) protetto .
Nota : se si desidera imporre l'utilizzo di SSL, completare il passaggio 3 per ogni directory principale virtuale a Exchange 2000. Per impostazione predefinita, le directory principali virtuali includono "Exchange" e le directory virtuali "Pubbliche". Tuttavia, le directory principali virtuali potrebbero differire a seconda della configurazione.

Nota : non pu˛ essere necessario SSL nella directory virtuale "scambio" di un server back-end in una configurazione front-end/back-end. Solo il server front-end pu˛ richiedere SSL e viene sempre proxy la richiesta al server back-end sulla porta 80.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 320291 - Ultima modifica: martedý 11 febbraio 2014 - Revisione: 3.4
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Exchange 2000 Server Standard Edition
  • Microsoft Exchange 2000 Enterprise Server
Chiavi:á
kbnosurvey kbarchive kbmt kbhowto KB320291 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 320291
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com