La barra di avanzamento di Internet Explorer continua ad aumentare quando un comportamento collegato in modo dinamico viene inserito in una pagina

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 320731 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sintomi

Quando si aggiunge in modo dinamico un oggetto contenente un comportamento collegato a una pagina Web e il comportamento deve essere scaricato, la barra di avanzamento in Microsoft Internet Explorer continua ad aumentare. L'indicatore di stato continua a mostrare lo stato di avanzamento anche dopo che il comportamento viene scaricato e viene eseguito il rendering della pagina. Tuttavia, il comportamento collegato funziona correttamente senza problemi imprevisti.

Cause

Questo problema pu˛ verificarsi quando All'apertura della pagina selezionata per la Ricerca versioni pi¨ recenti delle pagine memorizzate opzione di Internet Explorer.

Per visualizzare il Ricerca versioni pi¨ recenti delle pagine memorizzate l'opzione, attenersi alla seguente procedura:
  1. In Internet Explorer, fare clic su Strumenti, quindi fare clic su Opzioni Internet.
  2. Nel Generale Fare clic su Impostazioni Nella casella di gruppo File temporanei Internet.
  3. Nel Impostazioni Nella finestra di dialogo, la visualizzazione di Ricerca versioni pi¨ recenti delle pagine memorizzate opzione.

Workaround

Per aggirare questo problema, eseguire una delle operazioni seguenti:
  • Evitare l'inserimento di tutti gli oggetti che contengono i comportamenti collegati in modo dinamico.
  • Impostare il testo del messaggio di stato barra di Internet Explorer dopo aver aggiunto l'oggetto.

NONE: Questo problema potrebbe non essere isolato per solo i comportamenti. Potrebbe verificarsi un problema con qualsiasi elemento che deve essere scaricato, ad esempio un'immagine.


Informazioni

Questo problema si verifica se si aggiunge in modo dinamico un comportamento collegato, sostituendo il codice HTML interno di un elemento, ad esempio il DIV elemento utilizzando il createElement metodo o la insertAdjacentHTML metodo, oppure modificando in modo dinamico il className proprietÓ di un elemento.

Procedura per riprodurre il problema

  1. Copiare l'esempio di codice riportato di seguito e quindi salvare il codice di esempio in un file denominato test. htm.
    <HTML>
        <HEAD>
            <STYLE>
                .UseBehavior
                {
                    behavior: url(behavior.htc);
                }
            </STYLE>
    
            <SCRIPT>
                function DoClick()
                {
                    SetTarget.innerHTML = "<DIV CLASS='UseBehavior'>Hello World</DIV>";
    		//Uncomment the following line to work around the problem.
                    //window.status="Finished";	
                }
            </SCRIPT>
        </HEAD>
    
        <BODY>
            <DIV ID="SetTarget">Click to try the test</DIV><BR>
            <BUTTON onClick="DoClick()">Click to insert the attached behavior.</BUTTON>
        </BODY>
    </HTML>
    					
  2. Copiare l'esempio di codice riportato di seguito e quindi salvare il codice di esempio in un file denominato Behavior.htc. Inserire il file Behavior.htc nella stessa directory in cui si trova il file test. htm.
    <PUBLIC:COMPONENT>
    <PUBLIC:ATTACH EVENT="ondocumentready" ONEVENT="Element_DocumentReady()" />
    
    <SCRIPT language="JScript">
    function Element_DocumentReady()
    {
    	// This is almost an empty behavior.
    }
    </SCRIPT>
    </PUBLIC:COMPONENT>
    					
  3. Aprire il file test. htm e quindi fare clic su Fare clic su Inserisci comportamento collegato.
Dopo il testo passa da "Fare clic per eseguire il test" a "Hello World", viene aggiunto il comportamento. L'indicatore di carica a tempo indeterminato.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni relative allo sviluppo di soluzioni basate sul Web per Internet Explorer, visitare i seguenti siti Web Microsoft Developer Network (MSDN):
Aggiornamenti di Internet Explorer
http://msdn.microsoft.com/ie/
Utilizzando il comportamento DHTML
http://msdn.microsoft.com/library/default.asp?url=/workshop/author/Behaviors/howto/using.ASP
L'utilizzo di componenti HTML per implementare comportamenti DHTML nello script
http://msdn.microsoft.com/library/default.asp?url=/workshop/author/Behaviors/howto/Creating.ASP

ProprietÓ

Identificativo articolo: 320731 - Ultima modifica: venerdý 16 settembre 2011 - Revisione: 0.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Internet Explorer 6.0
  • Windows Internet Explorer 7
  • Windows Internet Explorer 8
Chiavi:á
kbtshoot kbprb kbpending kbmt KB320731 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 320731
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Dichiarazione di non responsabilitÓ per articoli della Microsoft Knowledge Base su prodotti non pi¨ supportati
Questo articolo Ŕ stato scritto sui prodotti per cui Microsoft non offre pi¨ supporto. L?articolo, quindi, viene offerto ?cosý come Ŕ? e non verrÓ pi¨ aggiornato.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com