Utilizzo di ADOX da c ++ per copiare un file di database di Jet precedente a un database di formato Jet 4.0 pi¨ recente

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 321328 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo Ŕ stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?cosý come Ŕ? e non verrÓ pi¨ aggiornato.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

In questo articolo viene illustrato come utilizzare ActiveX Data Objects Extensions for Data Definition Language and Security (ADOX) con Visual c ++ per creare un nuovo database Jet, utilizzando dati da un database di Jet precedente formattato. Questo articolo viene illustrato anche le tecniche seguenti vengono utilizzate in ADOX con Visual c ++:
  • Come utilizzare ADOX con Visual c ++ per creare un Database Jet
  • Come ottenere l'elenco delle tabelle in un database
  • Come ottenere i metadati di una tabella, inclusi colonne e tipi
  • Come utilizzare il metodo Append dell'estensione ADOX per creare tabelle e colonne
  • L'utilizzo di proprietÓ specifiche del provider OLE DB Jet per creare una tabella collegata
  • Come utilizzare ADO in combinazione con ADOX per copiare dati da un database
  • Come eliminare una tabella da un Database Jet

Informazioni

Verifica il metodo CompactDatabase di Jet Replication Object (JRO) rivela che il metodo non efectively non convertire una tabella in formato Jet 4.0 se la tabella di origine Ŕ in Access 2.0 o in formato Access 95. Se una tabella che viene generata da Access 2.0 o da Access 95 viene convertita in formato di Jet 4.0 utilizzando il metodo CompactDatabase dell'oggetto JRO, Access 2000 o Access 2002 non Ŕ possibile aprire correttamente il database. Questo problema Ŕ ancora in esame in Microsoft. Si noti che gli oggetti JRO dovevano lavorare solo con Jet 4.0 e Jet 3.5 x formato database.

Per convertire il database di Jet precedente (precedente formato Jet 3.5), Ŕ necessario utilizzare ADOX per creare un nuovo database 4.0 formato e copiare tutte le tabelle. Il codice riportato di seguito viene illustrato come eseguire questa operazione. ╚ un semplice esempio e non prende in diversi scenari speciali ad esempio le chiavi primarie, indici, le proprietÓ e le relazioni. L'esempio copia solo le tabelle e non copiati altri oggetti dal database di origine. Per ulteriori informazioni su tali tecniche, vedere la documentazione di ADOX nel sito Web MSDN Library.

Salvare il codice riportato di seguito in un progetto c ++ e quindi generare il progetto:

Nota : non Ŕ necessario modificare nulla nel codice, tranne per i percorsi delle stringhe di connessione e # Import.
#import "c:\Program Files\Common Files\system\ado\msado15.dll" 
#import "c:\Program Files\Common Files\system\ado\msadox.dll"

#include <iostream>
using namespace std;

void main()
{
	
   CoInitialize(NULL);
	
   //ADO Connection Object pointers for source and destination.
   ADODB::_ConnectionPtr SourceCon = NULL;
   ADODB::_ConnectionPtr DestCon = NULL;

   //ADOX Catalog object pointers for source and destination.
   ADOX::_CatalogPtr DestDB = NULL;
   ADOX::_CatalogPtr SourceDB = NULL;
	
   //Connection string. 
   _bstr_t SrcConnectionString(L""), DestConnectionString(L""), SourceDBLocation(L"");

   ADOX::_TablePtr linkedTbl = NULL;
   ADOX::_ColumnPtr f = NULL;
   ADOX::_TablePtr DestTable = NULL;

   try{

         SourceDBLocation = (L"C:\\JET30FormatDB.mdb");
         //Per Q299484, you must use ODBC Provider to avoid alphabetical ordering.
         SrcConnectionString = "Driver={Microsoft Access Driver (*.mdb)};"
			"DBQ=" + SourceDBLocation; 

         DestConnectionString = "Provider=Microsoft.Jet.OLEDB.4.0;"
			  "Data Source=C:\\JET40FormatDB.mdb;"	;

         SourceCon.CreateInstance(__uuidof(ADODB::Connection));
         SourceCon->Open(SrcConnectionString,"","",-1);
         SourceDB.CreateInstance(__uuidof (ADOX::Catalog));
         //ADOX catalog must have an active ADO connection 
         SourceDB->PutActiveConnection(_variant_t((IDispatch *) SourceCon));
		
         DestDB.CreateInstance(__uuidof (ADOX::Catalog));
		
         //This line creates a Jet database, and throws an exception if it already exists.
         DestDB->Create(DestConnectionString);
         DestCon.CreateInstance(__uuidof(ADODB::Connection));
         DestCon->Open(DestConnectionString,"","",-1);
         DestDB->PutActiveConnection(_variant_t((IDispatch *) DestCon));

         //Get the count of tables in Source Database.
         long x = SourceDB->Tables->Count;
         for (int i = 0; i < x ; i++)
         {
            // Go through each table that is listed as TABLE and not SYSTEM TABLE or ACCESS SYSTEM TABLE.
            if (SourceDB->Tables->Item[(long)i]->Type == _bstr_t(L"TABLE"))
            {
               cout<<"Now copying "<< (LPCSTR)SourceDB->Tables->Item[(long)i]->Name<<endl;
               _bstr_t tblName = SourceDB->Tables->Item[(long)i]->Name;
               //Start creating a table.
               DestTable.CreateInstance(__uuidof(ADOX::Table));
               DestTable->Name = tblName;

               //Get number of columns in Source Table. 
               int cnt = SourceDB->Tables->Item[tblName]->Columns->Count;
				
               //Use ADOX Append method to append all columns to the destination table. 
               for ( int col = 0; col < cnt; col++)
               {
                  f = SourceDB->Tables->Item[tblName]->Columns->Item[(long)col];
                 DestTable->Columns->Append(f->Name,f->Type,f->DefinedSize);
               }
					
               //Finally, append destination table.
               DestDB->Tables->Append( DestTable.GetInterfacePtr());

               //This step is to get the data from source table. 
               //Create a temporary linked table in Destination Database
               //and run "Insert Into mynewTable Select * from LinkedTable".
               linkedTbl.CreateInstance(__uuidof(ADOX::Table));
               linkedTbl->ParentCatalog = DestDB;
               linkedTbl->Name = "TempLink2";
               linkedTbl->Properties->Item["Jet OLEDB:Create Link"]->Value = (long)true;
               linkedTbl->Properties->Item["Jet OLEDB:Link Datasource"]->Value = SourceDBLocation;      
               linkedTbl->Properties->Item["Jet OLEDB:Remote Table Name"]->Value = tblName;
				DestDB->Tables->Append(linkedTbl.GetInterfacePtr());

               DestCon->Execute("Insert into " + tblName + " Select * From TempLink2", NULL, -1);
               //You do not have to keep this linked table around, so you can delete it. 
               DestDB->Tables->Delete("TempLink2");
               DestTable.Release();
               linkedTbl.Release();
            }
            else
            {
               cout <<"Skipping "<< (LPCSTR)SourceDB->Tables->Item[(long)i]->Name <<endl;
            }
			
        } // End of for loop.
				
        DestCon->Close();
        SourceCon->Close();
       }
       catch(_com_error &e)
       {
         _bstr_t bstrSource(e.Source());
         _bstr_t bstrDescription(e.Description());
         cout<< "Source: "<< (LPCSTR)bstrSource <<"\nDescription : " << (LPCSTR)bstrDescription <<endl;
       }
}
				

Riferimenti

Per ulteriori informazioni, visitare il seguente sito Web Microsoft MSDN:
http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/default.aspx
Nella struttura di contenuto nel riquadro di sinistra di MSDN Library, scegliere l'argomento della Guida seguenti:
  \Data Access
    \Microsoft Data Access Components
      \ADO
        \SDK Documentation
          \Microsoft ActiveX Data Objects (ADO)
            \ADO Programmer's Guide
				
Per ulteriori informazioni, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportati di seguito:
225048INFORMAZIONI: Problemi migrazione da DAO/Jet ad ADO/Jet.
304322ACC2002: Come utilizzare ADOX per importazione relazioni
230588Collegamento e aggiorna collegato tabelle Jet con ADOX
279245FIX: ProprietÓ di colonna predefinito deselezionata quando si imposta o si archivia valori utilizzando ADOX in un database di Access
304323ACC2002: Come utilizzare ADOX per creare una query SQL Pass-Through
275252ACC2000: Come creare una tabella con tipi di dati Jet tramite ADOX
252908Come creare una tabella con chiave primaria di ADOX
230501How to: Compatta Database di Microsoft Access tramite ADO

ProprietÓ

Identificativo articolo: 321328 - Ultima modifica: mercoledý 26 febbraio 2014 - Revisione: 1.4
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Visual Studio 6.0 Enterprise Edition
  • Microsoft ActiveX Data Objects 2.7
Chiavi:á
kbnosurvey kbarchive kbmt kbfile kbhowto KB321328 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 321328
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com