INFORMAZIONI: MSXML 3.0 Service Pack 2 installa solo in modalitÓ di sostituzione

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 321924 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

Installa Microsoft XML (MSXML) 3.0 Service Pack 2 (SP2) o service pack successivo, solo in modalitÓ sostituzione . Questa versione Ŕ inoltre incluso con Microsoft Windows XP, Microsoft Internet Explorer 6.0 e Microsoft Data Access Components (MDAC) 2.7. ModalitÓ di sostituzione indica che la versione installata di recente di MSXML sostituisce una versione precedente e diventa il parser XML predefinito.

Se si installa MSXML 3.0 SP2 o uno qualsiasi dei programmi elencati all'inizio di questo articolo, l'impostazione del Registro di sistema di InprocServer32 per CLSID registrato il parser Microsoft XML 2.0 e Microsoft XML 2.5 (MSXML.dll) viene reimpostato per utilizzare il file Msxml3.dll. Il processo di creazione MSXML oggetto con ProgID corrispondente verrÓ utilizzato MSXML 3.0 SP2. Le chiavi di registro InprocServer32(Default) per le seguenti classi vengono modificate con questa nuova installazione, il valore predefinito di MSXML.dll in precedenza.
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
ProgIDCLSIDInprocServer32(Default)
Microsoft.XMLDOM2933BF90 7B36 11 D B20E-2-00C04F983E60Msxml3.dll
Microsoft.XMLDOM.1.02933BF90 7B36 11 D B20E-2-00C04F983E60Msxml3.dll
Microsoft.XMLDSO550DDA30 0541 11 D 9CA9-2-0060B0EC3D39Msxml3.dll
Microsoft.XMLDSO.1.0550DDA30 0541 11 D 9CA9-2-0060B0EC3D39Msxml3.dll
Microsoft.XMLHTTPED8C108E 4349 27,9 D 2-91A4-00C04F7969E8Msxml3.dll
Microsoft.XMLHTTP.1.0ED8C108E 4349 27,9 D 2-91A4-00C04F7969E8Msxml3.dll
Microsoft.XMLParserD2423620 51A0 27,9 D 2-9CAF-0060B0EC3D39Msxml3.dll
Microsoft.XMLParser.1.0D2423620 51A0 27,9 D 2-9CAF-0060B0EC3D39Msxml3.dll
Msxml.DOMDocument2933BF90 7B36 11 D B20E-2-00C04F983E60Msxml3.dll
Msxml.FreeThreadedDOMDocument2933BF91 7B36 11 D B20E-2-00C04F983E60Msxml3.dll
Msxml2.DOMDocumentC D 73-11-9 F6D90F11 B32E 3-00C04F990BB4Msxml3.dll
Msxml2.DSOControlC D 73-11-9 F6D90F14 B32E 3-00C04F990BB4Msxml3.dll
Msxml2.FreeThreadedDOMDocumentC D 73-11-9 F6D90F12 B32E 3-00C04F990BB4Msxml3.dll


Programmi che utilizzano MSXML 2.5 (MSXML.dll) o precedente potrebbero richiedere ulteriori test con l'aggiornamento di compatibilitÓ. MSXML 3.0 Ŕ pi¨ di conforme agli standard W3C e pi¨ rigide nell'applicazione le specifiche W3C, ad esempio, nel controllo di intervallo di caratteri valido.

Per ulteriori informazioni su come controllare l'intervallo di caratteri validi, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
315580PRB: Messaggio di errore quando un documento XML contiene caratteri ASCII di ordine di bassa

Informazioni

Nelle versioni precedenti di MSXML 3.0 SP2 di MSXML, Ŕ necessario eseguire l'utilitÓ di Xmlinst.exe per la modifica della modalitÓ di sostituzione. Se si esegue questa utilitÓ in alcuni casi, ci˛ potrebbe causare l'instabilitÓ del sistema e di risultato in una configurazione non supportata.

Per soddisfare le crescenti richieste dai clienti e gli sviluppatori XML, MSXML 3.0 SP2 Ŕ stato completamente testato in modalitÓ di sostituzione con Windows XP, MDAC 2.7 e Internet Explorer 6.0. Questa versione installa ed esegue solo in modalitÓ di sovrascrittura e il Ŕ completamente supportato da Microsoft.

Inoltre, vi vengono aggiunte vantaggi per l'installazione di MSXML 3.0 SP2 in modalitÓ di sovrascrittura. Ad esempio:
  • Quando si installa MSXML 3.0 SP2 in modalitÓ di sostituzione, questo modo Internet Explorer 6.0 un di XSLT e browser abilitato per XPath all'esterno della casella. Supporto esteso per W3C XSLT e XPath standard sono stati aggiunti in MSXML 3.0. Gli utenti possono utilizzare Internet Explorer come strumento utile per visualizzare e trasformare i dati XML.
  • MSXML 3.0 SP2 fornisce il molto pi¨ ampio supporto di lato client per XML l'elaborazione (per esempio, l'analisi, le trasformazioni XSL e supporto di XPath). Ci˛ consente agli sviluppatori XML di offload dal lato server di elaborazione sul lato client XML di e in questo modo sfruttare le potenzialitÓ di Internet Explorer.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportati di seguito:
278636PRB: Applicazione errori dopo l'esecuzione Xmlinst.exe sui server di produzione
308480INFORMAZIONI: Come ottenere Microsoft XML 3.0 Service Pack pi¨ recente
308563INFORMAZIONI: Elenco di problemi corretti in Microsoft XML 3.0 Service Pack 2 (parte 1 di 4)
308564INFORMAZIONI: Elenco di problemi corretti in Microsoft XML 3.0 Service Pack 2 (parte 2 di 4)
308565INFORMAZIONI: Elenco di problemi corretti in Microsoft XML 3.0 Service Pack 2 (parte 3 di 4)
308566INFORMAZIONI: Elenco di problemi corretti in Microsoft XML 3.0 Service Pack 2 (parte 4 di 4)

ProprietÓ

Identificativo articolo: 321924 - Ultima modifica: giovedý 6 novembre 2003 - Revisione: 1.5
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft XML Parser 3.0 Service Pack 2
  • Microsoft XML Parser 3.0 Service Pack 3
  • Microsoft Data Access Components 2.7
  • Microsoft Windows XP Home Edition
  • Microsoft Windows XP Professional
Chiavi:á
kbmt kbinfo KB321924 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 321924
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com