HOW TO: Assegnare un profilo utente bloccato in Windows 2000

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 323368 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritto come assegnare un profilo utente bloccato per computer client basati su Windows 2000 in un dominio di Windows 2000.

Un profilo utente bloccato è un account utente in cui le impostazioni sono preconfigurate dall'amministratore. Se si utilizza un profilo utente bloccato, è possibile modificarlo, ma alla disconnessione dal computer, le modifiche non verranno salvate con il profilo, dato che non sono permanenti. Quando si accede di nuovo al computer, verrà caricato il profilo bloccato originale.

Assegnazione di un profilo utente bloccato in Windows 2000

Per assegnare un profilo utente bloccato in Windows 2000, attenersi alla procedura descritta nella presente sezione.

Passaggio 1: creare un profilo

  1. In un controller di dominio creare un account utente modello che abbia le stesse autorizzazioni dell'utente o del gruppo per il quale si desidera creare il profilo bloccato.
  2. Utilizzare tale account per accedere a una workstation.

    Nel computer locale verrà automaticamente creato un profilo utente nella cartella Unità:\Documents and Settings\Nome_utente.
  3. Configurare le impostazioni del desktop che si desidera utilizzare nel profilo, compresi collegamenti, aspetto e opzioni del menu Start.
  4. Disconnettersi dal computer.

Passaggio 2: copiare il profilo nella cartella condivisa

Copiare il profilo utente creato nella sezione Passaggio 1: creare un profilo del presente articolo in una cartella di rete condivisa. Per effettuare questa operazione:
  1. Creare una cartella condivisa nella rete in cui si desidera archiviare il profilo bloccato, ad esempio C:\Profili\Bloccati, e condividere tale cartella. Creare ad esempio la seguente condivisione:
    \\Nome_server\mandatory
  2. Assegnare autorizzazioni che consentano almeno la lettura e l'esecuzione a utenti o gruppi a cui si desidera assegnare il profilo.
  3. Accedere al dominio come amministratore dalla workstation.
  4. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Impostazioni, quindi Pannello di controllo.
  5. Fare doppio clic sull'icona Sistema, quindi fare clic sulla scheda Profili utente.
  6. In Profili memorizzati su questo computer fare clic sul profilo creato nella sezione Passaggio 1: creare un profilo di questo articolo, quindi scegliere Copia in.
  7. Nella casella Copia il profilo su digitare il percorso UNC (Universal Naming Convention) relativo alla condivisione creata nel passaggio 1. Digitare ad esempio \\nome_server\mandatory, quindi scegliere OK.
  8. In Autorizzati a usare fare clic su Cambia, sul profilo utente bloccato, quindi scegliere OK.
  9. Nel computer basato su Windows 2000 Server avviare Esplora risorse, quindi trovare la cartella condivisa contenente il profilo copiato.

    Questa cartella conterrà un file denominato Ntuser.dat.
  10. Rinominare Ntuser.dat in Ntuser.man.

Passaggio 3: assegnare il profilo utente bloccato

  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Programmi, Strumenti di amministrazione e infine Utenti e computer di Active Directory.
  2. Trovare il contenitore che include l'account utente per il quale si desidera modificare le impostazioni.
  3. Nel riquadro destro fare clic con il pulsante destro del mouse sull'account utente, quindi scegliere Proprietà.
  4. Scegliere la scheda Profilo.
  5. Nella casella Percorso profilo digitare il percorso del profilo per il quale si desidera effettuare l'assegnazione.

    Quando si digita il percorso, utilizzare il seguente formato UNC, in cui Nome_server rappresenta il nome del computer in cui sono memorizzati i profili e Nome_condivisione la cartella condivisa che contiene il profilo bloccato:
    \\Nome_server\Nome_condivisione
  6. Scegliere OK.
  7. Nella workstation accedere al dominio mediante l'account al quale è stato assegnato il profilo bloccato e accertarsi che le impostazioni del profilo siano state applicate in modo corretto.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni sull'utilizzo dei profili utente in Windows 2000, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportati di seguito (il contenuto potrebbe essere in inglese):
302082 HOW TO: Creare un profilo utente comune
305709 HOW TO: Creare un profilo utente predefinito personalizzato
314045 HOW TO: Ripristinare un profilo utente in Windows 2000
228445 Archiviazione dei profili utente in Windows 2000

Proprietà

Identificativo articolo: 323368 - Ultima modifica: venerdì 22 aprile 2005 - Revisione: 3.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Professional Edition
Chiavi: 
kbhowtomaster KB323368
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com