HOW TO: Creare una nuova zona su un server DNS in Windows Server 2003

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 323445 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene illustrata la procedura dettagliata per creare una zona DNS (Domain Name System) per un nuovo dominio.

Nota Il contenuto di questo articolo non si applica alle zone DNS integrate in Active Directory. Per ulteriori informazioni sulla configurazione di DNS per Active Directory in Microsoft Windows Server 2003, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportati di seguito:
816101 HOWTO: Convertire un server primario DNS in una zona integrata in Active Directory
323418 HOW TO: Integrazione di DNS con un'infrastruttura DNS esistente se Active Directory č attivato in Windows Server 2003
324753 HOW TO: Creazione di un server di Active Directory in Windows Server 2003

Creazione di una zona di ricerca diretta

Per creare una zona di ricerca diretta:
  1. Avviare lo snap-in DNS. A questo scopo, fare clic sul pulsante Start, scegliere Strumenti di amministrazione, quindi DNS.
  2. Scegliere l'oggetto Server DNS relativo al server in questione nel riquadro di sinistra della console, quindi espandere l'oggetto server per espandere l'albero.
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Zone di ricerca diretta, quindi scegliere Nuova zona. Verrā avviata la Creazione guidata nuova zona. Scegliere Avanti per continuare.
  4. Fare clic su Zona primaria per creare una copia master della nuova zona. Scegliere Avanti.
  5. Nella casella Nome digitare il nome della zona, ad esempio _tcp.example.com, quindi scegliere Avanti.

    NOTA: questo nome corrisponde generalmente al suffisso DNS dei computer host per i quali si desidera creare la zona.
  6. Nella pagina File di zona accettare il nome file predefinito per il file della nuova zona, quindi scegliere Avanti.
  7. Scegliere Avanti.
  8. Scegliere Fine.
La nuova zona verrā elencata nelle Zone di ricerca diretta nell'albero DNS.


Modifica delle proprietā della zona di ricerca diretta

Per modificare o verificare le proprietā della zona:
  1. Avviare lo snap-in DNS.
  2. Scegliere l'oggetto Server DNS relativo al server in questione nel riquadro di sinistra della console, quindi espandere l'oggetto server per espandere l'albero.
  3. Espandere Zone di ricerca diretta.
  4. In Zone di ricerca inversa fare clic con il pulsante destro del mouse sulla zona desiderata, ad esempio esempio.com, quindi scegliere Proprietā.
  5. Nell'elenco Consentire aggiornamenti dinamici? scegliere .
  6. Fare clic sulla scheda Origine di autoritā (SOA).
  7. Nella casella Responsabile digitare l'indirizzo di posta elettronica desiderato nel formato "nomeutente.dominio.com". Se l'indirizzo di posta elettronica č ad esempio supporto@esempio.com, digitare supporto.esempio.com.
  8. Scegliere Applica, quindi OK.

Creazione di una zona di ricerca inversa

Per creare una zona di ricerca inversa:
  1. Avviare lo snap-in DNS.
  2. Scegliere l'oggetto Server DNS relativo al server in questione nel riquadro di sinistra della console, quindi espandere l'oggetto server per espandere l'albero.
  3. Espandere Zone di ricerca inversa.
  4. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Zone di ricerca inversa, quindi scegliere Nuova zona. Verrā avviata la Creazione guidata nuova zona. Scegliere Avanti per continuare.
  5. Fare clic su Zona primaria e scegliere Avanti.
  6. Nella casella ID di rete digitare l'ID di rete, ad esempio 192.168.0, quindi scegliere Avanti.

    NOTA: l'ID di rete č la parte dell'indirizzo TCP/IP che identifica la rete. Per ulteriori informazioni sulle reti TCP/IP, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
    164015 Informazioni sui principi fondamentali di indirizzamento TCP/IP e creazione di subnet
  7. Nella pagina File di zona scegliere Avanti.
  8. Scegliere Avanti.
  9. Scegliere Fine.
La nuova zona verrā elencata nelle Zone di ricerca inversa nell'albero DNS.


Modifica delle proprietā della zona di ricerca inversa

Per modificare o verificare le proprietā della zona:
  1. Avviare lo snap-in DNS.
  2. Scegliere l'oggetto Server DNS relativo al server in questione nel riquadro di sinistra della console, quindi espandere l'oggetto server per espandere l'albero.
  3. Espandere Zone di ricerca inversa.
  4. In Zone di ricerca inversa fare clic con il pulsante destro del mouse sulla zona desiderata, ad esempio Subnet 102.168.0.x, quindi scegliere Proprietā.
  5. Nell'elenco Consentire aggiornamenti dinamici? scegliere .
  6. Fare clic sulla scheda Origine di autoritā (SOA).
  7. Nella casella Responsabile digitare l'indirizzo di posta elettronica desiderato nel formato "nomeutente.dominio.com". Se l'indirizzo di posta elettronica č ad esempio supporto@esempio.com, digitare supporto.esempio.com.
  8. Scegliere Applica, quindi OK.
NOTA: quando si creano le zone di ricerca diretta e inversa, viene creato automaticamente un record "A" per il server DNS. Non viene tuttavia creato un record PTR, o record di ricerca inversa, per il server DNS.

Per creare un record PTR per il server DNS:
  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla zona di ricerca inversa, ad esempio Subnet 192.168.0.x, quindi scegliere Nuovo puntatore (PTR).
  2. Nella casella Numero IP host digitare la parte host dell'indirizzo IP del server DNS. Ad esempio, se il server DNS si trova in una rete di classe "C" e l'indirizzo IP č 192.168.0.10, la parte host dell'indirizzo IP č 10. In tal caso, digitare 10.
  3. Nella casella Nome host digitare il nome host del server DNS. Digitare ad esempio dnsserv.esempio.com.
  4. Scegliere OK.

Creazione di un record dell'host

Per creare un record dell'host o record "A":
  1. Avviare lo snap-in DNS.
  2. Scegliere l'oggetto Server DNS relativo al server in questione nel riquadro di sinistra della console, quindi espandere l'oggetto server per espandere l'albero.
  3. Espandere Zone di ricerca diretta.
  4. In Zone di ricerca inversa fare clic con il pulsante destro del mouse sulla zona desiderata, ad esempio esempio.com, quindi scegliere Nuovo host (A).
  5. Nella casella Nome (se vuoto, utilizza il nome del dominio padre) digitare il nome dell'host da aggiungere. Se ad esempio si desidera aggiungere un record di host per un server Web, digitare www.
  6. Nella casella Indirizzo IP digitare l'indirizzo IP dell'host da aggiungere, ad esempio 192.168.0.100.
  7. Selezionare la casella di controllo Crea record puntatore (PTR) associato, quindi scegliere Aggiungi host. Verrā visualizzato un messaggio analogo al seguente:
    Creazione del record dell'host www.esempio.com completata.
    Scegliere OK.

  8. Al termine scegliere Fine.

Aggiunta di un record CNAME

Un record CNAME, o "nome canonico", č un alias o un nome host aggiuntivo risolto nell'indirizzo IP di un computer host esistente nello spazio dei nomi DNS. Se ad esempio si utilizza lo stesso computer sia come server Web che come server FTP, con un record CNAME č possibile risolvere sia il nome host WWW che il nome host FTP nello stesso indirizzo IP.

Per creare un record CNAME:
  1. Avviare lo snap-in DNS.
  2. Scegliere l'oggetto Server DNS relativo al server in questione nel riquadro di sinistra della console, quindi espandere l'oggetto server per espandere l'albero.
  3. Espandere Zone di ricerca diretta.
  4. In Zone di ricerca inversa fare clic con il pulsante destro del mouse sulla zona desiderata, ad esempio esempio.com, quindi scegliere Nuovo alias (CNAME).
  5. Nella casella Name alias digitare l'alias desiderato. Digitare, ad esempio, ftp.
  6. Nella casella Nome completo per host destinazione digitare il nome host completo del computer host desiderato. Digitare ad esempio www.esempio.com, quindi scegliere OK.

Aggiunta di un record MX

Il record MX, o Mail Exchanger, č utilizzato per identificare un computer host come server SMTP (Simple Mail Transport Protocol)/POP3 (Post Office Protocol). Per aggiungere un record MX, attenersi alla procedura riportata di seguito. Tenere presente che č necessario creare prima il record "A" per il computer host server di posta.
  1. Avviare lo snap-in DNS.
  2. Scegliere l'oggetto Server DNS relativo al server in questione nel riquadro di sinistra della console, quindi espandere l'oggetto server per espandere l'albero.
  3. Espandere Zone di ricerca diretta.
  4. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla zona desiderata, ad esempio esempio.com, quindi scegliere Nuovo Mail Exchanger (MX).
  5. Nella casella Nome completo dominio (FQDN) del server di posta elettronica digitare il nome di dominio completo del computer host che funge da server di posta. Digitare ad esempio mail.esempio.com.
  6. Scegliere OK.

Aggiunta di un server dei nomi

Per identificare un server dei nomi aggiuntivo:
  1. Avviare lo snap-in DNS.
  2. Scegliere l'oggetto Server DNS relativo al server in questione nel riquadro di sinistra della console, quindi espandere l'oggetto server per espandere l'albero.
  3. Espandere Zone di ricerca diretta.
  4. In Zone di ricerca inversa fare clic con il pulsante destro del mouse sulla zona desiderata, ad esempio esempio.com, quindi scegliere Proprietā.
  5. Fare clic sulla scheda Server dei nomi, quindi scegliere Aggiungi.
  6. Nella casella Nome completo dominio del server (FQDN) digitare il nome host del server da aggiungere. Digitare ad esempio namesvr2.esempio.com.
  7. Nella casella Indirizzo IP digitare l'indirizzo IP del server dei nomi da aggiungere, ad esempio 192.168.0.22, quindi scegliere Aggiungi.
  8. Scegliere OK, quindi nuovamente OK per tornare alla finestra DNS.
  9. Espandere Zone di ricerca inversa, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla zona desiderata, quindi scegliere Proprietā.
  10. Fare clic sulla scheda Server dei nomi, quindi scegliere Aggiungi.
  11. Nella casella Nome completo dominio del server (FQDN) digitare il nome host del server da aggiungere. Digitare ad esempio namesvr2.esempio.com.
  12. Nella casella Indirizzo IP digitare l'indirizzo IP del server dei nomi da aggiungere, ad esempio 192.168.0.22, quindi scegliere Aggiungi.
  13. Scegliere OK, quindi nuovamente OK per tornare alla finestra DNS.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportati di seguito:
323417 HOW TO: Integrare il DNS di Windows Server 2003 in un'infrastruttura DNS esistente in Windows Server 2003
323380 HOW TO: Configurazione di DNS per l'accesso a Internet in Windows Server 2003
Per ulteriori informazioni sull'installazione e la configurazione di DNS, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportati di seguito:
172953 HOWTO: Installare e configurare Microsoft DNS Server
238797 Documento relativo all'installazione e alla configurazione di Microsoft DNS Server disponibile sul sito FTP di Windows NT

Proprietā

Identificativo articolo: 323445 - Ultima modifica: lunedė 3 dicembre 2007 - Revisione: 10.3
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003 64-Bit Datacenter Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise x64 Edition
  • Microsoft Windows Small Business Server 2003 Standard Edition
  • Microsoft Windows Small Business Server 2003 Premium Edition
Chiavi: 
kbhowtomaster kbnetwork KB323445
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com