Procedure consigliate per la manutenzione di Sysvol

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 324175 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

Sysvol (System Volume) è una directory condivisa in cui è memorizzata la copia server dei file pubblici del dominio che devono essere condivisi per l'accesso comune e la replica in un dominio. La cartella Sysvol in un controller di dominio contiene i seguenti elementi:
  • Condivisioni Accesso rete. In genere contengono gli script di accesso e gli oggetti criteri per i computer client di rete.
  • Script di accesso utente per i domini in cui l'amministratore utilizza Utenti e computer di Active Directory.
  • Criteri di gruppo di Windows.
  • Cartella di gestione temporanea del servizio Replica file (FRS) e file di cui è richiesta la disponibilità e la sincronizzazione tra controller di dominio.
  • Congiunzioni del file system.
Le congiunzioni del file system trovano largo impiego nella struttura Sysvol e sono una caratteristica del file system NTFS 3.0. Per evitare le perdite di dati e i danneggiamenti che possono verificarsi modificando la struttura Sysvol, è necessario essere consapevoli dell'esistenza dei punti di congiunzione e del loro funzionamento.

Informazioni

Sysvol utilizza i punti di congiunzione per gestire un archivio a istanza singola. I punti di congiunzione sono detti anche punti di analisi (congiunzioni di directory e punti di montaggio del volume). Un punto di congiunzione è una posizione fisica all'interno di un disco rigido che fa riferimento a dati situati altrove nel disco rigido o in un'altra periferica di memorizzazione. I punti di congiunzione vengono creati durante la creazione di un'unità montata. Nel diagramma che segue è riportato l'esempio di una tipica struttura Sysvol per un controller di dominio con Windows 2000:
\Sysvol
 |
 |____<Dominio>
 |   |____Criteri
 |   |____Script
 |
 |____Azienda
 |   |____Criteri
 |   |____Script
 |
 |____Gestione temporanea
 |   |____Dominio
 |   |____Azienda
 |
 |____Aree di gestione temporanea
 |   |____Azienda                           congiunzione> = Sysvol\Gestione termporanea\Azienda<Br/>
 |   |____<Windows2000_domain.microsoft.com>   congiunzione> = Sysvol\Gestione temporanea\Dominio
 |    
 |____Sysvol
 |   |____Azienda                          congiunzione> = Sysvol\Azienda
 |   |____<Windows2000_domain.microsoft.com>  congiunzione> = Sysvol\Dominio
 |
In un archivio a istanza singola, i file fisici sono presenti una sola volta all'interno del file system. In Sysvol, invece, i file fisici sono situati nei seguenti percorsi:
  • Sysvol\Dominio e Sysvol\Gestione temporanea\Dominio

    Oppure
  • Sysvol\Azienda e Sysvol\Gestione temporanea\Azienda
Le strutture di cartelle aggiuntive sono punti di analisi che reindirizzano l'input/output dei file ai percorsi di origine. Nella tabella che segue sono elencate le cartelle di Sysvol che contengono punti di congiunzione e i percorsi a cui conducono tali punti di congiunzione:
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Cartelle SysvolPercorso dei punti di congiunzione
Aree di gestione temporanea\Azienda Gestione temporanea\Azienda
Aree di gestione temporanea\nome_dominio_DNSGestione temporanea\Dominio
Sysvol\AziendaEnterprise
Sysvol\dominio_Windows2000.microsoft.comDominio
Questa configurazione mantiene la coerenza dei dati assicurando l'esistenza di un'unica istanza dell'insieme di dati. Inoltre, supporta l'esistenza di più punti di accesso per l'insieme di dati. Ad esempio, Sysvol\Dominio oppure Sysvol\Sysvol\dominio_Windows2000.microsoft.com, come descritto nell'esempio citato in precedenza in questo articolo, consente la ridondanza ma non l'esistenza di file duplicati.

Le congiunzioni associano lo spazio dei nomi (qualsiasi area vincolata in cui è possibile risolvere un determinato nome) del percorso del file system di destinazione a un volume NTFS. Un punto di analisi sottostante consente al file system NTFS di riassociare un'operazione all'oggetto di destinazione in modo trasparente. Ne consegue che le modifiche apportate ai dati nella struttura Sysvol si ripercuotono direttamente su tali file fisici. Inoltre, se si esegue un'operazione di taglia e incolla o di copia e incolla su queste cartelle nella struttura Sysvol che contiene i punti di congiunzione, tale operazione ha effetto sulle informazioni del punto di congiunzione.

Microsoft consiglia di non effettuare tali operazioni sulla struttura Sysvol, soprattutto se il comando Incolla viene utilizzato sullo stesso server. Effettuando un'operazione di questo tipo sulla struttura Sysvol, infatti, viene creata una copia delle informazioni del punto di congiunzione. Questo non comporta la creazione di una copia del dati veri e propri ma soltanto la creazione di una copia delle informazioni del punto di congiunzione. Se si modifica uno dei file presenti in tale cartella, la modifica viene implementata direttamente nei file sorgente.

Microsoft consiglia di non modificare la struttura Sysvol. Ciò vale anche per le operazioni di backup e ripristino della struttura Sysvol. Per impostazione predefinita, se si effettua il backup di Sysvol utilizzando NTBackup.exe, il file di backup include il backup delle informazioni del punto di congiunzione della cartella. In caso di ripristino di una struttura Sysvol da un file di backup in un percorso diverso sullo stesso server, non ripristinare le informazioni del punto di congiunzione. A questo scopo, utilizzare le opzioni avanzate di ripristino.

Microsoft consiglia di non modificare alcun file direttamente in Sysvol senza un'adeguata conoscenza del comportamento dei punti di congiunzione e del modo in cui tali punti incidono su Active Directory all'interno dell'azienda.

Nota In Windows Server 2003 non vengono copiati i punti di congiunzione se si copia %systemroot%\SYSVOL, a differenza di quanto accade in Windows Server 2000.

Proprietà

Identificativo articolo: 324175 - Ultima modifica: lunedì 3 dicembre 2007 - Revisione: 5.4
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Professional Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Small Business Server 2003 Premium Edition
  • Microsoft Windows Small Business Server 2003 Standard Edition
Chiavi: 
kbinfo kbenv KB324175
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com