HOW TO: Test e prestazioni regola dopo una migrazione da UNIX a Windows

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 324217 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo è stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?così come è? e non verrà più aggiornato.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene di descritto come verificare e ottimizzazione delle prestazioni dopo una migrazione UNIX-to-Windows.

In questo articolo è uno della serie di articoli relativi a migrazione UNIX-to-Windows riportata di seguito:
324215Procedura: Preparare per una migrazione da UNIX a Windows
323970Procedura: Preparare il server di destinazione per una migrazione da UNIX a Windows
324213HOW TO: Migrazione di impostazioni di Apache e configurazione di IIS in una migrazione da UNIX a Windows
324538HOW TO: Eseguire la migrazione dei dati di sito in una migrazione da UNIX a Windows
324216HOW TO: Secure IIS in una migrazione da UNIX a Windows
324539HOW TO: Eseguire la manutenzione e ausiliario attività dopo una migrazione da UNIX a Windows

Configurazione di siti Multi-Host

Per i siti Web di grandi dimensioni, distribuire il carico sul sito attraverso un numero di computer. A tale scopo, utilizzare un programma specifico di bilanciamento del carico, oppure utilizzare il reindirizzamento per distribuire le cartelle diverse in un sito a computer diversi. Per ulteriori informazioni su come impostare i siti Web che si diffondono su un numero di host, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
324092HOW TO: Set Up Multi-Host siti

Come siti di condivisione in condivisioni DFS

È possibile condividere siti su condivisioni DFS, inserire il carico primario di condivisione dei dati dei file tra computer e una rete locale e ad alta velocità. Un gruppo di computer è quindi possibile accedere a tutti i del contenuto per un sito Web. Questo metodo di condivisione e la distribuzione di requisiti di gestione di Web viene spesso utilizzato in UNIX con condivisioni NFS. Per ulteriori informazioni su come condividere siti condivisioni DFS, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
313080HOW TO: Configurare il DFS Microsoft in come il sistema di archiviazione (per IIS

Come utilizzare lo strumento Web Application Stress

È necessario testare il sito Web e l'ambiente server per assicurarsi che corrispondente alle proprie esigenze. Eseguire manualmente questi test è in genere possibile siti di grandi dimensioni. In alternativa, è possibile utilizzare uno strumento quale Web Application Stress Tool per verificare le prestazioni complessive simulando l'effetto di un numero elevato di singoli client si connettono contemporaneamente al computer. Per ulteriori informazioni su come utilizzare lo strumento Web Application Stress, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
324094Procedura: Utilizzo di Web Application Stress Tool

Come per l'identificazione dei colli di bottiglia risorse

Alcuni colli di bottiglia nel sito Web sono facili da identificare. È possibile modificare la configurazione o l'organizzazione di un sito Web per migliorare le prestazioni del sito.

Per ulteriori informazioni su come identificare i colli di bottiglia risorse, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
308186HOW TO: Ottimizzazione delle prestazioni del Server Web in Windows 2000

Come regola base parametri di prestazioni

Apache utilizza un modello relativamente semplice per controllare le prestazioni di un sito Web, ma non verrà fornite eventuali altri controlli o i limiti alla fornitura di informazioni o i processi di sito. In Internet Information Services (IIS), si dispone del controllo completo sul numero di connessioni client, limiti di larghezza di banda e di processo. È possibile ottimizzare tutti questi elementi in modo da sito a. Per ulteriori informazioni su come ottimizzare i parametri di base delle prestazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
324093HOW TO: Regola di base parametri di prestazioni dopo la migrazione di Windows da UNIX a


Proprietà

Identificativo articolo: 324217 - Ultima modifica: lunedì 24 febbraio 2014 - Revisione: 3.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Professional Edition
  • Microsoft Small Business Server 2000 Standard Edition
  • Microsoft Internet Information Services 5.0
Chiavi: 
kbnosurvey kbarchive kbmt kbhowto kbhowtomaster kbnetwork KB324217 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 324217
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com