Come risolvere l'errore 15401

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 324321 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Quando si aggiunge un utente di Microsoft Windows NT o un gruppo di Microsoft Windows NT come account di accesso a Microsoft SQL Server o quando si spostano gli account di accesso da un server in un dominio a un server in un dominio diverso, Ŕ possibile che venga visualizzato il seguente messaggio di errore:
Errore 15401: utente di Windows NT o il gruppo '% s' non trovato. Controllare di nuovo il nome.
In questo articolo vengono illustrate le possibili cause dell'errore e come risolvere questo problema.

L'account di accesso non esiste.

  1. Verificare che l'account di accesso di Windows esiste ancora nel dominio. L'amministratore di rete pu˛ essere rimosso l'account di accesso di Windows per motivi specifici e potrebbe non essere in grado di concedere tale accesso a SQL Server.
  2. Verificare che digitato il nome di dominio e account di accesso correttamente e che si sta utilizzando il seguente formato:
    Dominio\Utente
  3. Se l'account di accesso esiste e sia corretto e continui a ricevere l'errore, continuare con le seguenti sezioni incluse in questo articolo.

Identificatori di protezione duplicati

In un dominio di Windows, gli identificatori di protezione univoco (SID) vengono assegnati automaticamente al login di Windows nel dominio. Quando si aggiunge un account di accesso di Windows come account di accesso di SQL Server, il SID Ŕ memorizzato in una tabella di sistema in SQL Server. Se si tenta di aggiungere un nuovo account di accesso che ha lo stesso SID come un account di accesso di SQL Server esistente, viene generato l'errore 15401.
Nota. In SQL Server 2005, SID duplicati non consentiti.
  1. Per determinare se questa Ŕ la causa dell'errore, eseguita il codice riportato di seguito lo schema di database mentre si Ŕ connessi a SQL Server come membro del ruolo sysadmin :
    SELECT name FROM syslogins WHERE sid = SUSER_SID ('YourDomain\YourLogin')
  2. Se una riga viene restituita da questa query, un SID duplicato Ŕ la causa del problema.
  3. Una causa potenziale di questo scenario Ŕ il caricamento di un database master da un server in un altro dominio. Uno degli account di accesso di tale dominio pu˛ avere avuto lo stesso SID come l'account di accesso che si sta tentando di aggiungere in questo dominio. Questo problema pu˛ verificarsi anche in un ambiente in cui si dispone di sistemi di clonazione o ghost.
  4. ╚ necessario eseguire sp_revokelogin per eliminare l'account di accesso con il SID corrispondente o, in modo che l'account di accesso esistenti, mappare correttamente gli account di accesso dal vecchio dominio degli account di accesso nel nuovo dominio. Per ulteriori informazioni su come eseguire questa operazione, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
    314546Come spostare database tra computer che eseguono SQL Server

Errore di autenticazione

Quando il controller di dominio per il dominio in cui si trova l'account di accesso (lo stesso o un altro dominio) non Ŕ disponibile per qualche motivo, si potrebbe ricevere errore 15401.
  1. Se l'account di accesso si trova in un dominio diverso da quello di SQL Server, verificare che le corrette relazioni di trust esistenti tra i domini.
  2. Verificare che il controller di dominio dell'account di accesso Ŕ accessibile tramite il comando ping dal computer che esegue SQL Server. Verificare l'indirizzo IP e il nome del controller di dominio.
    Per ulteriori informazioni sul comando ping, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
    102908Risoluzione dei problemi di connettivitÓ TCP/IP con Windows 2000 o Windows NT

Distinzione maiuscole / minuscole

Si siano verificati problemi di distinzione maiuscole/minuscole, che sono descritti negli articoli della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
245768 Unicode con maiuscole/minuscole raffronto sequenza e gli account di accesso di Windows NT
In questo caso, utilizzo il sp_configure o sp_helpsort stored procedure per determinare se il tipo di ordinamento o le regole di confronto dell'istanza di SQL Server Ŕ tra maiuscole e minuscole. Se il server Ŕ tra maiuscole e minuscole, seguire i passaggi in attentamente l'articolo (Q245768) per aggiungere l'account di accesso.

2770837 FIX: "utente di Windows NT o il gruppo 'Nome_dominio' non trovato" al messaggio di errore quando si aggiunge un account di accesso a un'istanza di SQL Server 2008 con maiuscole/minuscole
In questa situazione si verifica un problema quando si tenta di aggiungere un utente di Microsoft Windows NT o un gruppo come account di accesso a SQL Server 2008. Se il server Ŕ tra maiuscole e minuscole, vedere la sezione "Risoluzione" di aggiornamento 2770837.

Account locali

Account locali (non di dominio) richiedono una gestione speciale. Se si sta tentando di aggiungere un account locale dal computer locale che esegue SQL Server, visitare il seguente articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito per informazioni sulle procedure corrette:
322988 sp_grantlogin "NT AUTHORITY\SYSTEM" in Microsoft Windows NT 4.0
  1. Per aggiungere l'Account di sistema locale come account di accesso di SQL Server in Windows NT 4.0, la procedura, vedere l'articolo Q322988 della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito.
  2. Quando si aggiungono gruppi locali predefiniti, Ŕ necessario utilizzare BUILTIN del dominio.
    Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
    216808Utilizzare BUILTIN\Group per fornire a concedere l'accesso a gruppi predefiniti di Windows NT

Risoluzione dei nomi

In caso di problemi di risoluzione del nome di un computer in cui Ŕ coinvolto nell'aggiunta dell'account di accesso o del gruppo, Ŕ possibile ricevere l'errore 15401.

Verificare che il meccanismo di risoluzione del nome (ad esempio, WINS, DNS, HOSTS o LMHOSTS) sia configurato correttamente.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 324321 - Ultima modifica: martedý 27 novembre 2012 - Revisione: 1.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft SQL Server 2000 64-bit Edition
  • Microsoft SQL Server 2000 Standard Edition
  • Microsoft SQL Server 7.0 Standard Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Standard Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Express Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Developer Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Enterprise Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Workgroup Edition
Chiavi:á
kbhowtomaster kbmt KB324321 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 324321
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com