HOW TO: Evitare la visualizzazione del nome dell'ultimo utente che ha effettuato l'accesso nella finestra di dialogo Accesso a Windows in Windows Server 2003

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 324740 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Nel presente articolo viene illustrata una versione beta di un prodotto Microsoft. Le informazioni contenute in questo articolo vengono fornite "nello stato in cui si trovano" e sono soggette a modifiche senza preavviso.

Per questo prodotto beta Microsoft non fornisce alcun tipo di supporto formale. Per informazioni su come ottenere supporto per una versione beta, consultare la documentazione fornita con i file del prodotto beta oppure visitare il sito Web da cui la versione del prodotto è stata scaricata.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritto come impedire la visualizzazione del nome dell'ultimo utente che ha effettuato l'accesso nella finestra di dialogo Accesso a Windows.

Per impostazione predefinita, in Windows viene visualizzato il nome dell'ultimo utente che ha effettuato l'accesso al computer. Questo nome viene visualizzato nella finestra di dialogo Accesso a Windows. Gli amministratori della protezione possono invece scegliere che il nome dell'ultimo utente che ha effettuato l'accesso non venga visualizzato nella finestra di dialogo Accesso a Windows. Sebbene gli utenti dovranno digitare il nome utente e la password a ogni accesso, tale configurazione consente di impedire tentativi di accesso al computer da parte di utenti non autorizzati.

È possibile utilizzare Criteri di gruppo per impedire la visualizzazione del nome dell'ultimo utente che ha effettuato l'accesso nella finestra di dialogo Accesso a Windows. I criteri di gruppo possono essere applicati al computer locale, siti, domini e unità organizzative (OU, Organizational Unit).

Come evitare la visualizzazione del nome dell'ultimo utente che ha effettuato l'accesso nella finestra di dialogo Accesso a Windows

  1. Scegliere Start, scegliere Esegui, digitare mmc nella casella Apri, quindi scegliere OK.
  2. Scegliere Aggiungi/Rimuovi snap-in dal menu File.
  3. Scegliere Aggiungi.
  4. Scegliere Editor oggetti Criteri di gruppo, quindi Aggiungi.
  5. Selezionare l'oggetto Criteri di gruppo di destinazione. Il GPO predefinito è Computer locale. Scegliere Sfoglia per selezionare il GPO desiderato, quindi fare clic su Fine.
  6. Scegliere Chiudi, quindi OK.
  7. Espandere l'oggetto Criteri di gruppo, espandere Configurazione computer, espandere Impostazioni di Windows e infine Impostazioni protezione.
  8. Espandere Criteri locali, quindi fare clic su Impostazioni di protezione.
  9. Nel riquadro destro fare doppio clic su Accesso interattivo: non visualizzare l'ultimo nome utente.
  10. Selezionare la casella di controllo Definisci le impostazioni relative al criterio, se presente, quindi fare clic su Attivato.
  11. Scegliere OK.

Risoluzione dei problemi

I criteri di gruppo di Windows Server 2003 non sono supportati in computer Microsoft Windows NT 4.0. Per ulteriori informazioni sulla rimozione del nome dell'ultimo utente che ha effettuato l'accesso nella finestra di dialogo di accesso in Windows NT 4.0, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
114463 Hiding the Last Logged On Username in the Logon Dialog

Riferimenti

Per ulteriori informazioni sull'utilizzo di Criteri di gruppo in Windows Server 2003, vedere la Guida in linea di Criteri di gruppo. A questo scopo scegliere ? dal menu Azione nello snap-in Editor oggetti Criteri di gruppo, fare clic sulla scheda Sommario, quindi su Criterio gruppo.

Proprietà

Identificativo articolo: 324740 - Ultima modifica: martedì 1 luglio 2003 - Revisione: 4.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Web Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, 64-Bit Datacenter Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise x64 Edition
Chiavi: 
kbhowto kbhowtomaster KB324740
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com