IIS 6.0 non fornire tipi MIME sconosciuti

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 326965 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
importante : questo articolo contiene informazioni sulla modifica della metabase. Prima di modificare la metabase, verificare di avere a disposizione una copia di backup poter ripristinare se si verifica un problema. Per informazioni su come effettuare questa operazione, vedere "backup o ripristino configurazione" della Guida in Microsoft Management Console (MMC).
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sintomi

Quando si richiede un file da un server Web IIS 6.0 e il file Ŕ un'estensione di file che non Ŕ un tipo MIME definito sul server Web, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:
Errore HTTP 404 - file o directory non trovata.

Cause

Le versioni precedenti di IIS includono un mapping di MIME carattere jolly, che consente a IIS di fornire qualsiasi file indipendentemente dalla relativa estensione. IIS 6.0 non Ŕ incluso il mapping di MIME carattere jolly e non fornire qualsiasi tipo di estensione che non Ŕ definito nel nodo MimeMap nella metabase di IIS.

Risoluzione

avviso : se modificare la metabase in modo non corretto, si pu˛ causare seri problemi che potrebbero richiedere la reinstallazione dei prodotti che utilizza la metabase. Microsoft non garantisce che i problemi derivanti se si modifica in modo non corretto della metabase possano essere risolti. La modifica della metabase a proprio rischio.

Nota : eseguire sempre il backup della metabase prima di modificarlo.

Per definire un tipo MIME per un'estensione specifica, attenersi alla seguente procedura:
  1. Aprire la Microsoft Management Console (MMC) di IIS, fare clic con il pulsante destro del mouse il nome computer locale e quindi scegliere ProprietÓ .
  2. Fare clic su tipi MIME .
  3. Fare clic su Nuovo .
  4. Nella casella estensione , digitare l'estensione del nome file desiderato (ad esempio, con estensione PDB ).
  5. Nella casella Tipo MIME , digitare application/octet-stream .
  6. Applicare le nuove impostazioni. Si noti che Ŕ necessario riavviare il servizio pubblicazione sul Web o attendere il Cestino rendere effettive le modifiche del processo di lavoro. In questo esempio, IIS trasferisce i file con estensione PDB.
Se si desidera trasferisca tutti i file indipendentemente dall'estensione nome file (ad esempio, se non Ŕ possibile prevedere tutti i file che verranno visualizzati), attenersi alla seguente procedura per aggiungere un mapping di caratteri jolly:

Nota ╚ solo necessario aggiungere il mapping del carattere jolly alla mappa MIME in IIS come soluzione temporanea durante la risoluzione dei problemi. Dopo avere determinato se un tipo MIME manca Ŕ la causa del problema, rimuovere il mapping con caratteri jolly e aggiungere il mapping di specifico per il tipo MIME che si desidera utilizzare.
  1. Aprire la Microsoft Management Console (MMC) di IIS, fare clic con il pulsante destro del mouse il nome computer locale e quindi scegliere ProprietÓ .
  2. Fare clic su tipi MIME .
  3. Fare clic su Nuovo .
  4. Nella casella estensione , digitare un asterisco (*).
  5. Nella casella Tipo MIME , digitare application/octet-stream .
  6. Applicare le nuove impostazioni. Si noti che Ŕ necessario riavviare il servizio pubblicazione sul Web o attendere il Cestino rendere effettive le modifiche del processo di lavoro.
Nota Oltre a rendere le modifiche a livello globale in IIS, Ŕ possibile aggiungere tipi MIME necessari a livelli inferiori nella metabase. Quando si esegue questa operazione, Ŕ possibile specificare i siti o directory che sono autorizzate a visualizzare il contenuto con un'estensione specifica invece di consentire a livello globale di tutti i siti soddisfare tale estensione.

Status

Questo comportamento legato alla progettazione.

Informazioni

Ulteriori informazioni sull'utilizzo di tipi MIME sono disponibili nella documentazione del prodotto. Per visualizzare tale documentazione, visitare il seguente sito Web Microsoft (informazioni in lingua inglese):
http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/ms775148.aspx
╚ possibile accedere anche la documentazione del prodotto tramite Gestione IIS. Per ulteriori informazioni sull'accesso a questa Guida funzionalitÓ, fare clic sul seguente numero per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
815127Come accedere alla documentazione di Guida in linea di IIS 6.0

ProprietÓ

Identificativo articolo: 326965 - Ultima modifica: lunedý 3 dicembre 2007 - Revisione: 6.6
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Internet Information Services 6.0
Chiavi:á
kbmt kbpending kbprb KB326965 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 326965
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com