In Windows XP SP1 e Windows 2000 SP4 viene effettuato il controllo delle cartelle dei profili utente comuni esistenti quando si crea un profilo utente comune

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 327462 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Per la versione di questo articolo relativa a Microsoft Windows Server 2003, vedere 327259.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Nella versione di Windows XP (precedente al Service Pack 1) e nelle versioni di Windows 2000 precedenti al Service Pack 4 (SP4) non viene effettuato il controllo delle autorizzazioni relative alla cartella dei profili comuni quando viene creato un profilo utente comune. Questo comportamento consente a un utente di creare in anticipo una cartella profilo comune di un altro utente e di impostare le autorizzazioni che potrebbero permettergli di visitare la cartella in un momento successivo. L'autore potrebbe quindi essere in grado di modificare il profilo comune dell'utente o di impedire l'accesso all'utente legittimo.

In Windows Server 2003, Windows XP SP1 e Windows 2000 SP4 vengono controllate le autorizzazioni corrette e non viene consentito l'utilizzo di profili comuni se tali autorizzazioni non soddisfano i requisiti di Windows. In questo documento viene descritta questa nuova funzionalitÓ nei prodotti elencati alla fine di questo articolo.

Per ulteriori informazioni sul service pack pi¨ aggiornato per Microsoft Windows XP, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
322389 Come ottenere il service pack pi¨ recente per Windows XP
Per ulteriori informazioni sul service pack pi¨ aggiornato per Microsoft Windows 2000, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
260910 Acquisizione della versione pi¨ recente del service pack di Windows 2000

Informazioni

In Windows XP SP1 e Windows 2000 SP4 vengono eseguiti i controlli seguenti per verificare il livello di protezione corretto relativo alle cartelle dei profili utente comuni:
  • Se la cartella del profilo utente Ŕ presente, in Windows XP SP1 e Windows 2000 SP4 viene effettuato il controllo per determinare se la cartella Ŕ di proprietÓ dell'utente o del gruppo locale Administrators. Se il proprietario Ŕ un membro del gruppo locale Administrators, ma non dello stesso gruppo locale Administrators, il controllo non viene completato.
  • Se la cartella Ŕ di proprietÓ dell'utente o del gruppo Administrators e non Ŕ impostato il criterio "Non controllare la proprietÓ utente delle cartelle profilo comune", in Windows XP SP1 e Windows 2000 SP4 la cartella viene considerata legittima e i file vengono copiati nella cartella durante il processo di disconnessione e dalla cartella durante l'accesso.
  • Se la cartella del profilo utente Ŕ presente e non Ŕ di proprietÓ dell'utente o del gruppo Administrators, in Windows XP SP1 e Windows 2000 SP4 i file non vengono copiati nella o dalla cartella, viene visualizzato un messaggio di errore e nel registro eventi di sistema viene scritto un evento. Viene generato il profilo dell'utente memorizzato nella cache oppure un profilo temporaneo se nella cache non Ŕ presente un profilo.
  • Se la cartella del profilo non Ŕ presente, in Windows XP SP1 e Windows 2000 SP4 viene creata la cartella in base alla modalitÓ corrente.
  • Se Ŕ impostato il criterio "Non controllare la proprietÓ delle cartelle profilo comune", la proprietÓ della cartella non viene controllata e in Windows XP SP1 e Windows 2000 SP4 la cartella viene considerata legittima.
Di seguito sono elencati gli aggiornamenti precedenti al SP4 contenenti i file aggiornati che causano questo comportamento:
  • (824141) MS03-045: Possibile esecuzione di codice a causa di un sovraccarico del buffer nei controlli casella combinata o di riepilogo
  • (824390) Non Ŕ possibile connettersi a un dominio di risorse Windows NT 4.0 da un client basato su Windows 2000
  • (827953) Il computer si blocca e viene visualizzato un errore Stop 0x50 quando si tenta di stampare un documento
  • (835732) MS04-011: Aggiornamento della protezione di Microsoft Windows

Messaggi di errore

Se in Windows XP SP1 o in Windows 2000 SP4 non Ŕ possibile salvare un profilo utente a causa di impostazioni di protezione non corrette, Ŕ possibile che venga visualizzato uno dei messaggi di errore riportati di seguito, i quali vengono registrato anche nel registro eventi:
ID evento: 1526
GravitÓ: Errore

Windows non ha caricato il profilo comune e sta tentando di connettere l'utente con il profilo locale. Le modifiche al profilo non saranno copiate sul server alla disconnessione. Il profilo non Ŕ stato caricato perchÚ una copia della cartella del profilo, priva delle corrette impostazioni di protezione, Ŕ giÓ presente sul server. ╚ necessario che l'utente corrente o il gruppo Administrators sia titolare della cartella. Contattare l'amministratore di rete.
Evento 1000:
Origine: Userenv
Windows non ha caricato il profilo comune e sta tentando di connettere l'utente con il profilo locale. Le modifiche al profilo non saranno copiate sul server alla disconnessione. Il profilo non Ŕ stato caricato perchÚ una copia della cartella del profilo, priva delle corrette impostazioni di protezione, Ŕ giÓ presente sul server. ╚ necessario che l'utente corrente o il gruppo Administrators sia titolare della cartella. Contattare l'amministratore di rete.
Se un utente non pu˛ essere connesso utilizzando un profilo memorizzato nella cache e viene generato un profilo temporaneo, dopo il messaggio di errore viene visualizzato il messaggio relativo al profilo temporaneo standard.

Disattivazione del nuovo controllo per le cartelle dei profili utente comuni esistenti

╚ presente un nuovo criterio computer denominato "Non controllare la proprietÓ utente delle cartelle profilo comune" in Administrative Templates\System\User Profiles nell'Editor criteri di gruppo. In Windows 2000 SP4 il nuovo criterio computer Ŕ presente in Computer configuration\Administrative Template\System\Logon nell'Editor criteri di gruppo. Questo criterio pu˛ essere utilizzato dagli amministratori per disattivare il controllo relativo alla proprietÓ della cartelle dei profili utente comuni esistenti e per ripristinare il comportamento di Windows XP. Questo nuovo criterio impedisce a Windows XP SP1 e Windows 2000 SP4 di verificare le autorizzazioni corrette per una cartella profilo comune di un utente. In Windows XP senza SP1 e nelle versioni di Windows 2000 precedenti a SP4 non vengono effettuati controlli relativi alle autorizzazioni corrette se la cartella del profilo esiste giÓ.

In Windows XP SP1 e Windows 2000 SP4 non vengono copiati file nella o dalla cartelle del profilo comune in presenza delle seguenti condizioni:
  • Questa impostazione Ŕ stata disattivata o non Ŕ stata configurata.
  • ╚ presente la cartella profilo utente comune.
  • NÚ l'utente nÚ il gruppo Administrators sono proprietari della cartella.
Se si attiva questa impostazione, il comportamento sarÓ lo stesso di Windows XP senza SP1 e delle versioni di Windows 2000 precedenti a SP4.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 327462 - Ultima modifica: venerdý 31 marzo 2006 - Revisione: 9.3
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows XP Professional
  • Microsoft Windows XP Tablet PC Edition
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Professional Edition
  • Microsoft Windows 2000 Service Pack 4
Chiavi:á
kbinfo kbqfe kbenv kbwin2ksp4fix kbhotfixserver KB327462
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com