Come put server-side restrictions on clients that are used to access cassette postali di Exchange 2000

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 328240 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
importante in questo articolo sono contenute informazioni su come modificare il Registro di sistema (chiamato Registro di configurazione in Windows NT). Prima di modificare il Registro di sistema, eseguire una copia di backup e assicurarsi di sapere come ripristinarlo in caso di problemi. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup, ripristinare e modificare il Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
256986Descrizione del Registro di sistema di Microsoft Windows
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In Exchange 2000 Server Service Pack 1 (SP1) e versioni successive, è ora possibile inserire una restrizione sul lato server sui client utilizzato per le cassette postali di Exchange di accedere. Questa limitazione può risultare utile se si desidera limitare i client MAPI meno recenti, o impedire agli utenti di utilizzare qualsiasi client MAPI per accedere al server.

Put server-side restrictions on clients

Per limitare l'accesso, è possibile creare il seguente valore di stringa del Registro di sistema sul server che esegue Exchange 2000 Server.

avviso Se si utilizza Editor del Registro di sistema in modo non corretto, si potrebbero provocare problemi gravi che potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non garantisce la che è possibile risolvere i problemi derivanti dall'errato utilizzo dell'editor del Registro di sistema. Utilizzare Editor del Registro di sistema a proprio rischio.Per informazioni sul ripristino del Registro di sistema, vedere l'argomento di Guida "Restoring the Registry" in Regedit.exe o di argomento della Guida "Restoring a Registry Key" in Regedt32.exe.
  • Percorso: HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\Services\ MSExchangeIS\ParametersSystem
  • Nome: Disabilita client MAPI
  • Tipo: REG_SZ
  • Valore: Immettere un elenco di delimitato da virgole o separato da punto e virgola di versioni di client MAPI, ad esempio:
    9.0.0-9.9.9; 12.0.0-12.1.5 1.1.1-2.2.2
Sono disponibili quattro intervalli di possibili per descrivere la versione di client MAPI nel valore di stringa del Registro di sistema:
  • 6.0.0-7.0.0 : impedisce versioni 6.0.0 tramite 7.0.0
  • 6.0.0-: impedisce versioni 6.0.0 e successive
  • -9.0.0 : impedisce tutte le versioni fino alla 9.0.0
  • 10.0.0 : impedisce solo questa versione
importante Dopo aver aggiunto il valore di stringa del Registro di sistema, è necessario arrestare e quindi riavviare il servizio Archivio informazioni per il nuovo valore rendere effettive.

Messaggio di errore di client

Se un client con restrizioni tenta di accedere al server in cui è in esecuzione Exchange 2000 Server, l'utente visualizzato il seguente messaggio di errore:
Impossibile avviare Microsoft Outlook. Impossibile accedere al computer che esegue Microsoft Exchange Server.

Stringa di versione client

Il client determina la stringa di versione del client. Questa stringa è simile al numero di versione indicato nella finestra di dialogo informazioni su per il client. Tuttavia, non fare affidamento su questo numero di versione. Utilizzare Gestore di sistema per visualizzare la proprietà di Versione del client nella pagina accessi archivio di cassette postali.

importante La stringa: in Exchange nel che gestore di sistema non un valore aggiuntivo, ad esempio, W.X.Y.Z . Quando si configura il valore di stringa del Registro di sistema lato server, utilizzare una stringa di cui si basa i valori trovati nelle posizioni W , Y e Z . Non includere il valore presente nella posizione X . Ad esempio, se la versione visualizzata in Exchange che gestore di sistema è 10.0.0.1234 e si desidera interrompere in modo specifico gli utenti, è necessario implementare il valore di stringa del Registro di sistema con un valore dati pari 10.0.1234.

Convenzioni di stringa di versione

Per i client MAPI su e incluso Microsoft Outlook 2000, la stringa di versione utilizza la seguente convenzione:
Major build number. Build number. Dot release
Per Microsoft Outlook 2002, la stringa di versione utilizza la seguente convenzione:
Major build number. Minor build Number. Build number
Hotfix e service release possono influenzare la stringa di versione del client. Prestare molta attenzione quando è limitare l'accesso client, poiché i componenti di Exchange lato server devono inoltre utilizzare MAPI per accedere. Alcuni componenti di segnalano la versione del client il nome del componente, ad esempio SMTP o OLEDB, sebbene altri segnalare il numero di build di Exchange, ad esempio 6.0.4712.0. Per questo motivo, evitare di limitare i client che contengono numeri di versione che iniziano con 6. x.x.

Ad esempio, per evitare che MAPI accedere completamente, invece di specificare la seguente restrizione
0.0.0-65535.65535.65535
specificare due intervalli, in modo che i componenti server possano accedere, come illustrato di seguito:
0.0.0-5.9.9; 7.0.0-65535.65535.65535

Riferimenti

Per ulteriori informazioni su come disattivare i client MAPI, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
288894Come disattivare il client MAPI può accedere a un computer che esegue Exchange Server

Proprietà

Identificativo articolo: 328240 - Ultima modifica: giovedì 25 ottobre 2007 - Revisione: 3.5
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Exchange Server 2003 Standard Edition
  • Microsoft Exchange Server 2003 Enterprise Edition
  • Microsoft Exchange 2000 Server Standard Edition
Chiavi: 
kbmt kberrmsg kbhowtomaster KB328240 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 328240
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com