Indicazioni generali per configurare l'opzione di MAXDOP

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 329204 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Questo articolo vengono descritti le linee guida generali consente di configurare l'opzione max degree of parallelism ( MAXDOP ) per Microsoft SQL Server quando si utilizza la sp_configure stored procedure di sistema.

I parametri di query Transact-SQL OPTION (MAXDOP) è, inoltre, in possono di ignorare l'opzione di configurazione max degree of parallelism nel valore sp_configure solo per la query che specifica questa opzione. In SQL Server 2000, è ha che l'override di effetto solo se il valore è espresso il suggerimento è minore o uguale al valore di sp_configure . In SQL Server 2005 e in SQL Server 2008, l'override ha sempre effetto. In SQL Server 2008, se MAXDOP supera il valore che è stato configurato utilizzando Resource Governor, il modulo di gestione di database utilizza il valore di Resource Governor MAXDOP . Tutte le regole di semantiche che vengono utilizzate con l'opzione di configurazione max degree of parallelism sono applicabili, in quando si utilizza la query MAXDOP .

Per comprendere il parallelismo, leggere prima il materiale di cui fa riferimento la sezione "Riferimenti".

Informazioni

Nota È l'opzione di MAXDOP non limitare il numero di processori utilizzati da SQL Server. Utilizzare l'opzione di configurazione affinity mask per configurare il numero di processori utilizzato da SQL Server.

Quando si configura il valore MAXDOP , utilizzare le seguenti indicazioni:
  • Per i server che utilizzano più di otto processori, utilizzare la seguente configurazione: MAXDOP = 8.
  • Per server dotati di otto o meno processori, utilizzare la seguente configurazione in cui N corrisponde al numero di processori: MAXDOP = 0 a N.
  • Per i server che dispongono di NUMA configurato, non deve superare il numero di CPU assegnati a ciascun nodo NUMA MAXDOP .
  • Per i server che dispongono di hyper-threading attivato, il valore MAXDOP non deve superare il numero di processori fisici.
Questi sono solo indicazioni generali . Potrebbero verificarsi alcune eccezioni a queste linee guida. Ad esempio, non utilizzare le istruzioni riportate in presenza delle seguenti condizioni:
  • Se il server non è un online transaction processing (OLTP) - basata su server.
  • Se il server è in esecuzione grandi dimensioni batch l'elaborazione quando è presente nessun o carico di utenti.
  • Se il server è in esecuzione operazioni intensivo di risorse.
Nota Verificare la configurazione prima di implementare le modifiche in un server di produzione.

I consigli forniti in questo articolo sono basati su quanto segue.

SQL Server 2005

Per ulteriori informazioni su SQL Server 2005, è, visitare il seguente sito Web MSDN (informazioni in lingua inglese):
http://msdn.microsoft.com/en-us/library/ms188611.aspx

SQL Server 2000

Se SQL Server si sceglie di utilizzare un piano seriale, utilizzerà solo uno (1) processore. Tuttavia, se SQL Server si sceglie di utilizzare il parallelismo, deve utilizzare tutti i processori (come specificato la configurazione di hint di query MAXDOP ) configurati per l'esecuzione di un piano parallelo. Ad esempio, se si utilizza MAXDOP = 0 su un server a 32 vie, SQL Server tenta di utilizzare tutti i processori di 32 anche se sette processori è possono eseguire il processo in modo più efficiente as compared to un piano seriale che utilizza solo un processore. A causa di questo comportamento esclusiva, se SQL Server sceglie il piano parallelo e le query MAXDOP non viene limitata a un valore massimo di 8, il tempo che SQL Server per coordinare tutti i processori su un server di fascia alta supera i vantaggi derivanti dall'utilizzo un piano parallelo.

L'impostazione di MAXDOP viene applicata a ogni passaggio del piano. Ogni passaggio verrà utilizzare una CPU o il numero di CPU che è specificato da MAXDOP e mai nulla tra. Se procedura esegue in parallelo, il numero di thread che vengono utilizzati dalla query può essere superiore all'impostazione di MAXDOP.

Riferimenti

  • Per la definizione di MAXDOP, consultare l'argomento "Massimo grado di parallelismo Option" o l'argomento "Grado di parallelismo" nella documentazione in linea di SQL Server.
  • Per comprendere il funzionamento parallelismo, vedere la sezione "Elaborazione query parallela" nell'argomento "Architettura del processore di query" nella documentazione in linea di SQL Server.

Proprietà

Identificativo articolo: 329204 - Ultima modifica: martedì 28 aprile 2009 - Revisione: 9.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft SQL Server 2005 Standard Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Developer Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Enterprise Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Express Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Workgroup Edition
  • Microsoft SQL Server 2000 Service Pack 3a
  • Microsoft SQL Server 2000 Service Pack 3
  • Microsoft SQL Server 2000 Service Pack 2
  • Microsoft SQL Server 2000 Service Pack 1
  • Microsoft SQL Server 7.0 Service Pack 4
  • Microsoft SQL Server 7.0 Service Pack 3
  • Microsoft SQL Server 7.0 Service Pack 2
  • Microsoft SQL Server 7.0 Service Pack 1
  • Microsoft SQL Server 7.0 Standard Edition
Chiavi: 
kbmt kbinfo KB329204 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 329204
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com