HOWTO: Abilitare DTC fra server Web e SQL Server che esegue Windows Server 2003

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 555017 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Autore: Robert McLaws MVP
Espandi tutto | Chiudi tutto

Informazioni

Configurare Windows Server 2003 per gestire le transazioni DTC negli ambienti Web non di dominio č un processo several-step che richiederā la modifica di diversi sistemi critici che si comprende il Registro di sistema. Si consiglia un backup di intero sistema eseguirsi prima di provare queste modifiche.
 
AVVISARE : tenta di regolare le impostazioni di protezione COM+ per attivare questo servizio. Se si modificano le autorizzazioni di utente COM+ a qualsiasi conto diverso da uno specificato, č possibile disattivare COM+ in quello sistema nel modo definitivo per cripple diversi sottosistemi principali di Windows. Se ciō succede, l'unica risoluzione č cancellare il disco rigido del computer e reinstallare Windows Server 2003.
< / > L'AVANZARE 
Passaggio 1: Passaggi a Attivare Rete DTC Accesso (Esegui in tutti i computer che richiedono l'accesso DTC)
   1 Fare clic sul pulsante Start, scegliere Pannello di controllo e quindi fare clic su Installazione applicazioni.
   2 Fare clic su Installazione componenti di Windows.
   3 Selezionare Server applicazioni e quindi fare clic su Dettagli.
   4 Selezionare Abilitare l' accesso di rete DTC e quindi scegliere OK.
   5 Fare clic su Avanti.
   6 Fare clic su Fine.
   7 Arrestare e quindi riavviare il servizio Distributed Transaction Coordinator.
   8 Arrestare e quindi riavviare qualsiasi servizio di manager di risorsa che partecipa alla transazione distribuita (come Microsoft SQL Server o Microsoft Message Queue Server).
 
Per ulteriori informazioni su questo passaggio, vedere MSKB 817064
 
Passaggio 2: Installare lo SQL Server 2000 Client Tools in tutti i computer che richiedono l'accesso DTC.
Gli strumenti SQL client si trovano sopra il CD di SQL Server 2000. Durante l'installazione, accertare selezionata l'opzione MSDTC si.
 
Passaggio 3: Installare VPN (FACOLTATIVO) semplice
Se i computer hanno comportato quanto segue, č la parte della stessa subnet IP di un gruppo dello stesso lavoro e la parte allora si ignora questo passaggio. Si sarā creata altrimenti una rete secondaria che utilizza un VPN per portare a tutti i server in un gruppo dello stesso lavoro.
   Una parte : imposta il server VPN
      1 Fare clic sul pulsante Start, scegliere Pannello di controllo e quindi scegliere Connessioni di rete.
      2 Fare clic su Create New Connection.
      3 Selezionare Installazione di una connessione avanzata e quindi scegliere Avanti.
      4 Selezionare Accetta connessioni in ingresso e quindi scegliere Avanti.
      Non seleziona una periferica nell'ingresso e quindi fa clic su Avanti.
      6 Selezionare Allow virtual private connections e quindi scegliere Avanti.
      7 Selezionare l'account utente a cui si desidera che conceda l'accesso e che quindi sceglia Avanti.
      8 Configurare le impostazioni di rete VPN server che specificano l'intervallo IP della nuova rete.
      9 Accertare si che Consenti ai chiamanti di accedere alla rete locale si seleziona e che quindi fa clic su Avanti.
      10. Fare clic su Fine per creare il server VPN.
   Parte due che imposta i client VPN
      1 Fare clic sul pulsante Start, scegliere Pannello di controllo e quindi scegliere Connessioni di rete.
      2 Fare clic su Create New Connection.
      3 Selezionare Connessione alla rete aziendale e quindi scegliere Avanti.
      4 Selezionare Connessione VPN e quindi scegliere Avanti.
      5 Digitare un nome per la connessione nel prompt e quindi scegliere Avanti.
      6 Selezionare Do not dial an initial connection e quindi fare clic su Avanti.
      7 Digitare nella casella Indirizzo IP del server VPN e quindi fare clic su Avanti.
      8 Selezionare L' uso da parte di tutti e quindi fare clic su Avanti.
      9 Controllare la casella di controllo Create a shortcut to this connection on my desktop e quindi scegliere Fine.
 
Č possibile firewall la connessione Internet in tutto il server con il Firewall connessione Internet (ICF) al punto perché i computer comunicheranno tramite una connessione protetta VPN.
 
Passaggio 4: Abilitare NETBIOS in tutti i computer
Č possibile aggiungere le voci nel file HOSTS (c:\windows\system32\drivers\etc) a invece cosicché sia possibile che il ping dei computer venga eseguito dal nome di server. Vedere i commenti nel file HOSTS per ulteriori informazioni su come eseguire l'operazione.
 
Passaggio 5: Disattivare protezione RPC per il servizio MSDTC in SQL Server
Questo passaggio č necessario per accedere al Registro di sistema e apportare la modifica al Registro di sistema. Se non lo ha fatto giā, si consiglia eseguire il backup a questa volta del Registro di sistema.
   1 Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare "Regedt32" e scegliere OK.
   2 Selezionare HKEY LOCAL MACHINE, SOFTWARE allora Microsoft.
   3 Fare clic con il pulsante destro sopra MSDTC, scegliere Aggiungi allora selezionare Valore DWORD.
   4 Rinominare la chiave da predefinito Nuovo valore # 1 a TurnOffRpcSecurity.
   5 Fare doppio clic sulla nuova chiave e modificare il valore su 1.
   6 Chiudere l'Editor del Registro di sistema e riavviare lo SQL Server
 
Per ulteriori informazioni su questo passaggio, vedere MSKB 827805
 
Passaggio 6: Impostare automaticamente la connessione VPN all'avvio e connettere VPN (FACOLTATIVO)
Effettuare le seguenti operazioni di tutto il computer VPN client:
   1 Aprire la connessione VPN e scegliere Proprietā.
   Nella scheda Opzioni 2, deselezionare la casella di controllo Prompt for name and password, certificate, etc.
   Nella scheda Protezione 3, selezionare l'opzione Protocollo Internet allora fare clic su Proprietā.
   Nella finestra di dialogo 4 Proprietā TCP/IP che risulta, fare clic su Avanzate e deselezionare la casella di controllo Usa gateway predefinito sulla rete remota.
   5 Chiudere fuori ogni finestra di dialogo facendo clic su OK.
   6 Immettere il nome di utente e la password desiderati (da passaggio 3, parte 1, 7 Elemento) e selezionare l'opzione Remember me.
   7 Aprire Esplora risorse e passare alla cartella C:\Documents And Settings\All Users\Start Menu\Programs\Startup.
   8 Il collegamento VPN che veniva creato in Tre Passaggio, Parte 2, Item 8 alla cartella Esecuzione automatica in Esplora risorse dal Desktop trascinare.
   9 Arrestare e riavviare il computer.
 
Il processo č completato cosė. Il server Web e lo SQL Server dovrebbero riuscire ora a partecipare alle transazioni coordinate.
 
Grazii Speciale a ORCSWeb per consentire di sviluppare questo articolo.

Proprietā

Identificativo articolo: 555017 - Ultima modifica: giovedė 18 dicembre 2003 - Revisione: 1.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition for Itanium-based Systems
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition for Itanium-based Systems
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Web Edition
  • Microsoft SQL Server 2000 64-bit Edition
  • Microsoft SQL Server 2000 Enterprise Edition
  • Microsoft SQL Server 2000 Standard Edition
Chiavi: 
kbpubtypecca kbpubmvp kbhowto KB555017 KbMtit kbmt
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo č stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non č sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pių o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non č la sua. Microsoft non č responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica. Nel caso in cui si riscontrino degli errori e si desideri inviare dei suggerimenti, č possibile completare il questionario riportato alla fine del presente articolo.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 555017
DECLINAZIONE DI RESPONSABILITĀ DI COMMUNITY SOLUTIONS
MICROSOFT CORPORATION E/O I RELATIVI FORNITORI NON RILASCIANO ALCUNA DICHIARAZIONE RELATIVAMENTE ALL'ADEGUATEZZA, AFFIDABILITĀ, ACCURATEZZA DELLE INFORMAZIONI E DELLA GRAFICA IVI CONTENUTE. LA DOCUMENTAZIONE E LA RELATIVA GRAFICA VENGONO FORNITE "COSĖ COME SONO" SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO. CON LA PRESENTE MICROSOFT CORPORATION E/O I RELATIVI FORNITORI NON RICONOSCONO ALCUNA GARANZIA O CONDIZIONE RELATIVAMENTE ALLE PRESENTI INFORMAZIONI, INCLUSE TUTTE LE GARANZIE E CONDIZIONI IMPLICITE DI COMMERCIABILITĀ, IDONEITĀ PER UN FINE PARTICOLARE, TITOLARITĀ E NON VIOLAZIONE DEI DIRITTI ALTRUI. IN NESSUN CASO MICROSOFT E/O I RELATIVI FORNITORI SARANNO RESPONSABILI PER DANNI SPECIALI, INDIRETTI O CONSEQUENZIALI O PER ALTRI DANNI DI QUALSIASI TIPO RISULTANTI DA PERDITA DEL DIRITTO D'USO, PERDITA DI INFORMAZIONI O MANCATO GUADAGNO, SIANO ESSI RISULTANTI DALL'ADEMPIMENTO DEL CONTRATTO, DA NEGLIGENZA O DA ALTRE AZIONI LESIVE, DERIVANTI DA O IN QUALSIASI MODO CONNESSI ALL'UTILIZZO O ALLE PRESTAZIONI DELLE INFORMAZIONI IVI DISPONIBILI, ANCHE IN CASO DI ERRORE, TORTO, NEGLIGENZA, RESPONSABILITĀ ASSOLUTA PER IL PRODOTTO, VIOLAZIONE DEL CONTRATTO, ANCHE NEL CASO IN CUI MICROSOFT O I SUOI FORNITORI SIANO STATI AVVERTITI DELLA POSSIBILITĀ DEL VERIFICARSI DI TALI DANNI.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com