Come creare una Risorsa disco fisico con Cluster.exe

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 555312 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Autore:áJohn Toner MVP
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

In questo articolo si descrive come creare una risorsa di disco fisico di cluster di server che utilizza lo strumento Cluster.exe.

Informazioni

╚ possibile essere nell'esecuzione dove Ŕ possibile risultare che la pagina Parameters÷ ˘Disk non visualizza la voce per il disco appena aggiunto in un problema quando si tenta che l'aggiunta di una risorsa di disco fisico viene a un cluster che utilizza Amministrazione cluster. Ci˛ si Ŕ verificato in genere a causa del modo da avere aggiunto il disco al bus condiviso SCSI a causa del modo e il modo il driver clusdisk legge le periferiche di archiviazione. Si pu˛ seguire la procedura qui descritta per aggiungere manualmente la periferica che utilizza il comando cluster.exe.
á
Dettagl
á
Aprire un prompt dei comandi ed eseguire i seguenti comandi:
< / > L'AVANZAREá
c:\>Cluster. ri : : "X: Disco"/ crea /group /type "Gruppo Dischi 1" "il disco fisico"
Questo comando - crea una risorsa di disco fisico denominato X: Disco in un gruppo denominato Gruppo Dischi 1.á
< / > L'AVANZAREá
c:\>Cluster. /priv di ri UnitÓ "X: Disco" = "X:"
Questo comando - associa il disco fisico con il disco che utilizza la lettera di unitÓ X:. Se si utilizzano i punti di montaggio, Ŕ necessario specificare le informazioni su Volume per il punto di montaggio. Ad esempio : controlla = il volume {0-11da-a1a7-000bdb90efcd 01018699 to 83 C}á
á
c:\>Cluster. /On di ri "X: Disco"
Portare questo comando - linea la risorsa di disco fisico appena creato.
á
Ulteriori informazioni
á
Il il ' l'unitÓ = ' il parametro Ŕ una proprietÓ di risorsa sul disco nascosto che risolve la firma di disco per il punto di montaggio specificato. Se si esaminano le proprietÓ private di una risorsa di disco di cluster, esso solo visualizza il valore di firma. Utilizzare un valore di firma sul disco Ŕ inoltre possibile quando si crea la risorsa di disco invece che specificarsi il valore Drive. Esistono molti modi per trovare questo valore come utilizza l'utilitÓ dumpcfg.exe o diskpart.exe. Registrare la firma di disco per questa periferica e ad esempio, quindi utilizzare un comando:
á
c:\>Cluster. Firma di ri /priv "X: Disco" = 0xEA0D9534
Questo comando - associa il disco fisico alla firma EA0D9534 alla risorsa X: Disco. Si eseguiva questo comando si esegue utilizzare anche il formato esadecimale della firma di disco il cilindro utilizza la firma equivaluta decimale.
< EM / >á
Quando si desidera aggiungere una nuova risorsa di disco fisico a un cluster, si pu˛ trovare pi¨ semplice creare la risorsa che utilizza l'Amministrazione cluster. Per ulteriori informazioni, vedere l'articolo sulla modalitÓ appropriata per aggiungere un disco a un cluster che utilizza Amministrazione cluster di seguito:
á
http://support.microsoft.com/kb/175278 - Come aggiungere i dischi rigidi di ulteriore scambio non-hot SCSI a un nodo di cluster su un bus condiviso SCSI

ProprietÓ

Identificativo articolo: 555312 - Ultima modifica: mercoledý 8 marzo 2006 - Revisione: 1.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows 2000 Enterprise Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86)
Chiavi:á
kbpubmvp kbpubtypecca kbhowto KB555312 KbMtit kbmt
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica. Nel caso in cui si riscontrino degli errori e si desideri inviare dei suggerimenti, Ŕ possibile completare il questionario riportato alla fine del presente articolo.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 555312
DECLINAZIONE DI RESPONSABILIT└ DI COMMUNITY SOLUTIONS
MICROSOFT CORPORATION E/O I RELATIVI FORNITORI NON RILASCIANO ALCUNA DICHIARAZIONE RELATIVAMENTE ALL'ADEGUATEZZA, AFFIDABILIT└, ACCURATEZZA DELLE INFORMAZIONI E DELLA GRAFICA IVI CONTENUTE. LA DOCUMENTAZIONE E LA RELATIVA GRAFICA VENGONO FORNITE "COS╠ COME SONO" SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO. CON LA PRESENTE MICROSOFT CORPORATION E/O I RELATIVI FORNITORI NON RICONOSCONO ALCUNA GARANZIA O CONDIZIONE RELATIVAMENTE ALLE PRESENTI INFORMAZIONI, INCLUSE TUTTE LE GARANZIE E CONDIZIONI IMPLICITE DI COMMERCIABILIT└, IDONEIT└ PER UN FINE PARTICOLARE, TITOLARIT└ E NON VIOLAZIONE DEI DIRITTI ALTRUI. IN NESSUN CASO MICROSOFT E/O I RELATIVI FORNITORI SARANNO RESPONSABILI PER DANNI SPECIALI, INDIRETTI O CONSEQUENZIALI O PER ALTRI DANNI DI QUALSIASI TIPO RISULTANTI DA PERDITA DEL DIRITTO D'USO, PERDITA DI INFORMAZIONI O MANCATO GUADAGNO, SIANO ESSI RISULTANTI DALL'ADEMPIMENTO DEL CONTRATTO, DA NEGLIGENZA O DA ALTRE AZIONI LESIVE, DERIVANTI DA O IN QUALSIASI MODO CONNESSI ALL'UTILIZZO O ALLE PRESTAZIONI DELLE INFORMAZIONI IVI DISPONIBILI, ANCHE IN CASO DI ERRORE, TORTO, NEGLIGENZA, RESPONSABILIT└ ASSOLUTA PER IL PRODOTTO, VIOLAZIONE DEL CONTRATTO, ANCHE NEL CASO IN CUI MICROSOFT O I SUOI FORNITORI SIANO STATI AVVERTITI DELLA POSSIBILIT└ DEL VERIFICARSI DI TALI DANNI.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com