LDIFDE Esporta/ Importa i dati da Active Directory

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 555634 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Autore: Nirmal Sharma MVP
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

LDIFDE è un'utilità affidabile. Questa utilità ha consentito di importazione/esportazione le informazioni Active Directory. LDIFDE esegue la query su qualsiasi controller disponibile di dominio per retrieve/update le informazioni di Active Directory.

Informazioni

NOTO LDIFDE:
 
È possibile utilizzare LDIFDE per trovare qualsiasi oggetto. Esso può essere una stampante, un server, un computer, un utente, una persona. Si identifica con tutti questi oggetti * ObjectClass = object_class_name (stampante, utente o UO).
 
Per l'impostazione predefinita 2, l'account è disattivato quando importa e la password è inoltre impostata su NULL.
 
Per modificare l'attributo di Active Directory, si deve inserire ô-ô su una sola riga seguita da una riga completamente vuota nella riga successiva. Vedere il seguente formato.
 
Per l'impostazione predefinita, 4 quando un utente si esporta nel file LDF, l' ôchangetypeö si trova Aggiungi.
 
Il supporto doesnÆt LDIFDE 5 che modifica l'appartenenza al gruppo. È possibile utilizzare CSVDE, ADDUSERS.exe o Edizioni 2003 Windows per DStools.
 
Supporto doesnÆt durante l'esportazione di Password LDIFDE 6.
 
Per l'impostazione predefinita 7, è necessario modificare ôUser si seleziona la password all'attributo successivo logonö.
 
Il supporto Password importante doesnÆt LDIFDE 8. Per cambiare la password userÆs, si deve desiderare effettuare la conversione al carattere Base64 da Testo normale. È possibile utilizzare un'utilità per convertire da Testo normale a Base64.
 
9 Nota quello se non si specifica nessuna credenziale che LDIFDE utilizzerà attualmente il logged sopra le credenziali userÆs.
 
Più attributi per l'utente si esportano, gli oggetti di gruppo sono di proprietà del sistema e impossibile che la re importi 10. se si esegue un LDIFDE o un CSVDE. C'è un problema. Eseguire l'esportazione con l'opzione ûm. Ciò abilita SAM Logic che è che abiliti un altro metodo di dire che l'esportazione ignora gli attributi della proprietà del sistema. Ciò determina un modello che utilizza quando crea i file di importazione o i fogli.
 
Esportare tutti gli account utente di una foresta (che si includono i dati da tutti i domini) è inoltre possibile. Ciò richiede che si esegua il comando LDIFDE contro un server di catalogo globale con l'opzione di ut per specificare la porta N.
 
È necessario inserire un ô-ô e molto quindi si è seguito una riga vuota dall'ô-ô per che l'operazione di modifica e modifica funzioni l'ô-ô correttamente. LDIFDE non riuscirà nel caso contrario!
 
13 Utilizzare l'impostazione <STRONG> " userAccountControl : 66.048 pollice </STRONG> abilita l'account appena creato. Per l'impostazione predefinita, un account si crea disattivato. Notare che quello canÆt utente di account è attivato con la password vuota se si definisce un criterio di password complessa nel dominio. Il primo passaggio youÆre pertanto è la seguente modificare la password e quindi attivare l'account.
< / > L'AVANZARE 
                        userAccountControl: 514 disabilitano l'account
 
Più opzioni export-specific ma non Importa sono disponibili. Durante l'esportazione di accounts/OU/person utente, l'ûo con l'ui potere essere che si utilizza ma che canÆt utilizza entrambi delle opzioni mentre importa il file a Active Directory. Ciò è perché entrambi degli switch sono l'export-specific.
 
La modalità predefinita 15. è Esportare Modalità. È necessario specificare l'ui per attivare modalità di importazione.
 
Quindi 16. se si desidera contenere la riga alla riga successiva, il primo deve essere uno spazio e avvia la nuova riga.
 
17. Se non si specifica un server quando si utilizza LDIFDE per esportare gli oggetti che sono nel contesto domain-naming, LDIFDE esegue una ricerca di un server di catalogo globale. Quando la ricerca si esegue di un server di catalogo globale LDIFDE, esso non può utilizzare il dominio con il nome di oggetto o l'account utente specificati per determinare se si connette a server di catalogo globale. LDIFDE si può connettere a un server di catalogo globale che è ma che è un membro di un diverso dominio della foresta. Questo server di catalogo globale non può disporre di tutti gli attributi obbligatori di Active Directory per gli oggetti da esportare. Utilizza il <STRONG> questo problema, per risolvere - l'opzione di s di riga di comando </STRONG> per nome server di specificare un server quando si utilizza LDIFDE.
 
Ldifde 18. imposta la password vuoto a meno che un criterio di password complessa venga definito da donÆt nel dominio. CanÆt pertanto abilita gli account con Senza password.
 
19. Notare che quell'opzione ûo esegue l'override di opzione ui se si prevede di utilizzare entrambi. Supporre che si desidera escludere l'attributo badPwdCount dall'esportazione e che nello stesso comando, si specifica l'opzione ui per esportare questo campo. In questo caso, wonÆt di attributo esportare.
 
I contenuti 20. di un oggetto sono sulle righe consecutive iniziali con la proprietà DN. Un Empty Line deve essere se si desidera eseguire un'operazione su un altro oggetto.
 
Ad esempio ogni 21. proprietà e il suo valore devono essere su una riga separata : il givenname : il dinesh. Dovrebbero essere un colon e uno spazio.
 
La proprietà DN 22. e il suo valore devono essere inseriti alla prima riga e qualsiasi altro proprietà/valori può essere a tutta la riga.
 
Ad esempio più 23. valori di una proprietà dovrebbero essere su una riga separata:
 
            Otherhomephoneno: 512 513
            Otherhomephoneno: 514 859
 
Ad esempio, un valore vuoto NS 24. può essere scritto includere solo il nome di proprietà con il colon:
 
Una riga 25. iniziale con la sterlina (#) è una riga di commento.
 
Base64 Encoding 26. funziona di seguito:
              
Il valore codificato a. Nella è suddividuto nelle sezioni three-byte
Each 24-bit Section B è suddiviso in quattro valori 6-bit
               Il valore Each 6-bit c si associa ai seguenti un 64 caratteri : gli alfabeti A: a Z maiuscolo, uno z, numeri 0 tra 9, il tramite minuscolo agli alfabeti Plus
               firmare (+) o barrare i risultati .Questa (/) in una stringa degli alfabeti di base, dei numeri, eventualmente di alcuni più segni e delle barre. Il numero di byte nel valore originale non è un 
               Tre il valore codificato avranno uno o due corrispondono al fine ai segni (=) in modo che il numero di caratteri sia il multiplo sempre di quattro.      
 
    LDIFDE 27. si esporta soltanto gli attributi, quelli hanno i loro valori in Active Directory. Esso l'esportazione doesnÆt attribuisce quelli donÆt ha i valori. Ad esempio : l'attributo di esportazione description wonÆt se la descrizione non è definita per un utente allora esso.
     
    28. Quando si esporta USER ONE ONLY, si assicura che donÆt abbia esportato USER ONE ONLY il trattino (-) dopo il fine del file.
     
    29. Quando si crea un nuovo account utente, il esso membro di gruppo Domain Users si effettua per l'impostazione predefinita.
     
    DoesnÆt LDIFDE 30. accetta i valori vuoti. Non includere i valori vuoti nei file LDF. Si visualizzerà gli errori.
     
    DoesnÆt LDIFDE 31. accetta lo spazio nel valore mentre si esporta. Per lo dovrebbe racchiudere l'esempio quando il samaccountname fa Jacson Sam allora dentro le quote.
    < / > L'AVANZARE 
    Continueàà..

    Proprietà

    Identificativo articolo: 555634 - Ultima modifica: martedì 6 giugno 2006 - Revisione: 1.0
    Le informazioni in questo articolo si applicano a
    • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86)
    • Microsoft Windows 2000 Service Pack 1
    • Microsoft Windows 2000 Service Pack 2
    • Microsoft Windows 2000 Service Pack 3
    • Microsoft Windows 2000 Service Pack 4
    • Microsoft Windows 2000 Standard Edition
    • Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)
    • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
    Chiavi: 
    kbpubmvp kbpubtypecca kbhowto KB555634 KbMtit kbmt
    Traduzione automatica articoli
    Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica. Nel caso in cui si riscontrino degli errori e si desideri inviare dei suggerimenti, è possibile completare il questionario riportato alla fine del presente articolo.
    Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 555634
    DECLINAZIONE DI RESPONSABILITÀ DI COMMUNITY SOLUTIONS
    MICROSOFT CORPORATION E/O I RELATIVI FORNITORI NON RILASCIANO ALCUNA DICHIARAZIONE RELATIVAMENTE ALL'ADEGUATEZZA, AFFIDABILITÀ, ACCURATEZZA DELLE INFORMAZIONI E DELLA GRAFICA IVI CONTENUTE. LA DOCUMENTAZIONE E LA RELATIVA GRAFICA VENGONO FORNITE "COSÌ COME SONO" SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO. CON LA PRESENTE MICROSOFT CORPORATION E/O I RELATIVI FORNITORI NON RICONOSCONO ALCUNA GARANZIA O CONDIZIONE RELATIVAMENTE ALLE PRESENTI INFORMAZIONI, INCLUSE TUTTE LE GARANZIE E CONDIZIONI IMPLICITE DI COMMERCIABILITÀ, IDONEITÀ PER UN FINE PARTICOLARE, TITOLARITÀ E NON VIOLAZIONE DEI DIRITTI ALTRUI. IN NESSUN CASO MICROSOFT E/O I RELATIVI FORNITORI SARANNO RESPONSABILI PER DANNI SPECIALI, INDIRETTI O CONSEQUENZIALI O PER ALTRI DANNI DI QUALSIASI TIPO RISULTANTI DA PERDITA DEL DIRITTO D'USO, PERDITA DI INFORMAZIONI O MANCATO GUADAGNO, SIANO ESSI RISULTANTI DALL'ADEMPIMENTO DEL CONTRATTO, DA NEGLIGENZA O DA ALTRE AZIONI LESIVE, DERIVANTI DA O IN QUALSIASI MODO CONNESSI ALL'UTILIZZO O ALLE PRESTAZIONI DELLE INFORMAZIONI IVI DISPONIBILI, ANCHE IN CASO DI ERRORE, TORTO, NEGLIGENZA, RESPONSABILITÀ ASSOLUTA PER IL PRODOTTO, VIOLAZIONE DEL CONTRATTO, ANCHE NEL CASO IN CUI MICROSOFT O I SUOI FORNITORI SIANO STATI AVVERTITI DELLA POSSIBILITÀ DEL VERIFICARSI DI TALI DANNI.

    Invia suggerimenti

     

    Contact us for more help

    Contact us for more help
    Connect with Answer Desk for expert help.
    Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com