PRB: Sfondo di finestra figlio tipo BS_GROUPBOX disegno errato

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 79982 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
3.10 3.00 WINDOWS kbprg kbprb kbcode
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sintomi

Quando viene creata una finestra di stile BS_GROUPBOX, lo sfondo non consente di cancellare correttamente.

Cause

Nella finestra di padre della finestra stile BS_GROUPBOX è lo stile WS_CLIPCHILDREN, che impedisce la finestra padre di cancellazione dello sfondo della casella di gruppo.

Risoluzione

La finestra di gruppo per l'elaborazione cancellando lo sfondo di un messaggio WM_ERASEBKGND della sottoclasse. Di seguito è riportato un frammento di codice per illustrare questa procedura.

Status

Questo comportamento legato alla progettazione.

Informazioni

Lo stile WS_CLIPCHILDREN fa sì che una finestra per escludere le aree occupate da finestre figlio quando la finestra Disegna la relativa area client. Tuttavia, una finestra di stile BS_GROUPBOX è un controllo statico non consente di cancellare lo sfondo. Cancellazione dello sfondo rimuove qualsiasi controllo o i pulsanti visualizzati nella casella di gruppo.

Di conseguenza, quando un'altra finestra figlio viene eliminata su una casella di gruppo e successivamente trascinata stoccaggio, parti di tale finestra figlio rimarranno visibili sullo sfondo della casella di gruppo. Questo problema non si verifica quando la finestra padre non è presente lo stile WS_CLIPCHILDREN.

Deve essere inserito il frammento di codice riportato di seguito nella routine di sottoclasse della casella di gruppo. Questo codice consente di cancellare lo sfondo di casella di gruppo.
   case WM_ERASEBKGND:

    {
    HBRUSH  hBrush, hOldBrush;
    HPEN    hPen, hOldPen;
    RECT    rect;
    HDC     hDC;

    hDC = GetDC(hWnd);

    // Obtain a handle to the parent window's background brush.
    hBrush = GetClassWord(ghWnd, GCW_HBRBACKGROUND);
    hOldBrush = SelectObject(hDC, hBrush);

    // Create a background-colored pen to draw the rectangle
    // borders, where gWindowColor is some globally defined
    // COLORREF variable used to paint the window's background
    hPen = CreatePen(PS_SOLID, 1, gWindowColor);
    hOldPen = SelectObject(hDC, hPen);

    // Erase the group box's background.
    GetClientRect(hWnd, &rect);
    Rectangle(hDC, rect.left, rect.top, rect.right, rect.bottom);

    // Restore the original objects before releasing the DC.
    SelectObject(hDC, hOldPen);
    SelectObject(hDC, hOldBrush);

    // Delete the created object.
    DeleteObject(hPen);

    ReleaseDC(hWnd, hDC);

    // Instruct Windows to paint the group box text and frame.
    InvalidateRect(hWnd, NULL, FALSE);

    // Insert code here to instruct the contents of the group box
    // to repaint as well.

    return TRUE; // Background has been erased.
    }
				

Proprietà

Identificativo articolo: 79982 - Ultima modifica: venerdì 11 febbraio 2005 - Revisione: 1.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows Software Development Kit 3.1
Chiavi: 
kbmt kb16bitonly kbbutton kbctrl kbprb KB79982 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 79982
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.
Dichiarazione di non responsabilità per articoli della Microsoft Knowledge Base su prodotti non più supportati
Questo articolo è stato scritto sui prodotti per cui Microsoft non offre più supporto. L?articolo, quindi, viene offerto ?così come è? e non verrà più aggiornato.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com