OL2002: Panoramica dell'aggiornamento per Outlook 2002 del 22 gennaio 2003

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 812262 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Microsoft ha rilasciato un aggiornamento per Microsoft Outlook 2002 Service Pack 2 (SP-2) nel quale viene corretto un problema di Microsoft Outlook 2002 che si verifica se i messaggi HTML vengono crittografati utilizzando un certificato di protezione V1 di Exchange Server emesso dal servizio di gestione delle chiavi (Key Management) di Microsoft Exchange (KMS). In questo particolare scenario Ŕ possibile che alcuni messaggi non vengano crittografati, mentre con l'aggiornamento descritto in questo articolo il problema viene corretto. L'aggiornamento corregge inoltre altri problemi di Microsoft Outlook 2002 SP-2.

In questo articolo viene spiegato come scaricare e installare l'aggiornamento per Outlook 2002 del 22 gennaio 2003.

Per ulteriori informazioni sull'aggiornamento per Outlook 2002 del 22 gennaio 2003, vedere il seguente Bollettino Microsoft sulla sicurezza (informazioni in lingua inglese):http://www.microsoft.com/technet/security/bulletin/MS03-003.mspx

Informazioni

Download e installazione dell'aggiornamento

IMPORTANTE: per installare l'aggiornamento per Outlook 2002 del 22 gennaio 2003 descritto in questo articolo, Ŕ necessario che nel sistema sia installato Microsoft Windows Installer versione 2.0 o successiva. Per ulteriori informazioni su questo requisito, fare riferimento alla sezione "Requisiti per l'aggiornamento di Windows Installer 2.0" in questo articolo.

Aggiornamento del client

IMPORTANTE: prima di installare l'aggiornamento del client, verificare che nel sistema sia installato Microsoft Office XP Service Pack 2 (SP-2). Per ulteriori informazioni su come installare Office XP SP-2, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
325671 Descrizione di Office XP Service Pack 2 (SP2)
Se Microsoft Outlook Ŕ stato installato da un CD, sono disponibili due opzioni:
  • Accedere al sito Web degli aggiornamenti di Office per installare automaticamente tutti gli ultimi aggiornamenti che comprendono tutti i service pack e gli aggiornamenti pubblici disponibili.
    oppure
  • Attenersi alla procedura riportata in questo articolo per installare solo l'aggiornamento per Outlook 2002 del 22 gennaio 2003.
NOTA: si consiglia di installare l'aggiornamento del client tramite il sito Web degli aggiornamenti di Office. Durante l'accesso al sito viene rilevata automaticamente la particolare installazione di Microsoft Office esistente e viene presentato un elenco dei componenti che Ŕ effettivamente necessario installare per avere la certezza che l'installazione corrente di Office sia aggiornata.

Sito Web degli aggiornamenti di Office

Per fare in modo che il sito Web degli aggiornamenti di Office rilevi gli aggiornamenti necessari, occorre installare il sito nel computer. Per ulteriori informazioni sull'installazione del sito Web degli aggiornamenti di Office, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://office.microsoft.com/it-it/officeupdate/default.aspx
Al termine del rilevamento verrÓ visualizzato l'elenco degli aggiornamenti consigliati. Per completare il processo, fare clic su Avvia installazione.

Installazione solo dell'aggiornamento per Outlook 2002 del 22 gennaio 2003

Per scaricare e installare l'aggiornamento del client, attenersi alla seguente procedura:
  1. Visitare il seguente sito Web Microsoft:
    Fare clic qui per scaricare l'aggiornamento del client
  2. Fare clic su Salva per salvare il file Olk1006.exe nella cartella selezionata.
  3. In Esplora risorse fare doppio clic su Olk1006.exe.
  4. Scegliere alla richiesta se si desidera installare l'aggiornamento.
  5. Scegliere per accettare le condizioni del Contratto di Licenza.
  6. Quando richiesto, inserire il CD di Office e scegliere OK.
  7. Quando viene visualizzato un messaggio che indica che l'installazione Ŕ stata completata correttamente, scegliere OK.
NOTA: non Ŕ prevista alcuna funzionalitÓ di disinstallazione per questo aggiornamento. Per ripristinare l'installazione allo stato precedente l'aggiornamento, Ŕ necessario disinstallare completamente Microsoft Office XP, quindi reinstallarlo dal CD originale.

Per ulteriori informazioni sull'aggiornamento del client, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?displaylang=it&FamilyID=f20a2e4b-e458-48f0-b0cb-7e73c0bb4884

Aggiornamento amministrativo

NOTA: prima di installare l'aggiornamento amministrativo seguendo la procedura fornita in questo articolo, assicurarsi che nel punto di installazione amministrativa sia presente Microsoft Office XP Service Pack 1 o Office XP SP-2.Per ulteriori informazioni su come procurarsi il service pack per Office XP pi¨ recente, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
307841 OFFXP: Come procurarsi il Service Pack di Office XP pi¨ recente
Se Microsoft Outlook 2002 Ŕ stato installato da un percorso sul server, l'amministratore del server dovrÓ aggiornare tale percorso con l'aggiornamento amministrativo pubblico, quindi distribuirlo al computer dell'utente.

Per scaricare l'aggiornamento amministrativo, l'amministratore del server deve attenersi alla procedura seguente:
  1. Per scaricare l'aggiornamento del client sul desktop, visitare il seguente sito Web Microsoft:
    http://download.microsoft.com/download/4/f/a/4faf7e2c-ec07-4ed0-8755-f508273d8d26/Olk1006a.exe
  2. In Esplora risorse fare doppio clic su Olk1006a.exe.
  3. Scegliere per accettare le condizioni del Contratto di Licenza.
  4. Nella casella Digitare il percorso per la cartella che conterrÓ i file estratti digitare C:\Olk1006a, quindi scegliere OK.
  5. Quando viene chiesto di creare la cartella, scegliere .
  6. Se si conosce la procedura di aggiornamento di un'installazione amministrativa, fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, quindi nella casella Apri digitare il seguente comando:
    msiexec /a Percorso amministrativo\File MSI /p C:\Olk1006a\File MSP SHORTFILENAMES=TRUE
    dove Percorso amministrativo Ŕ il percorso del punto di installazione amministrativa per il prodotto Office (ad esempio, C:\Outlook2002),

    dove File MSI Ŕ il pacchetto database MSI per il prodotto Office (ad esempio ProPlus.msi) e

    dove File MSP Ŕ il nome dell'aggiornamento amministrativo pubblico dell'installazione (ad esempio, il file Outlookff.msp).
  7. Per distribuire l'aggiornamento alle workstation client, fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, quindi digitare il seguente comando nella casella Apri:
    msiexec /i Percorso amministrativo\File MSI REINSTALL=Elenco funzionalitÓ REINSTALLMODE=vomu
    dove Percorso amministrativo Ŕ il percorso del punto di installazione amministrativa per Office XP, ad esempio C:\OfficeXP, e

    dove File MSI Ŕ il pacchetto database MSI per il prodotto Office XP, ad esempio ProPlus.msi, e

    dove Elenco fuzionalitÓ Ŕ l'elenco dei nomi delle funzionalitÓ (con distinzione fra maiuscole e minuscole) da reinstallare per l'aggiornamento. Per installare tutte le funzionalitÓ, Ŕ possibile utilizzare REINSTALL=ALL oppure utilizzare
    OUTLOOKNonBootFiles,OUTLOOKFiles.


    NOTA: Ŕ possibile aggiungere /qb+ alle righe di comando precedenti per evitare qualsiasi interazione con l'utente e per impedire che vengano visualizzate finestre di dialogo relative all'installazione o al contratto di licenza.
Per ulteriori informazioni sull'aggiornamento dell'installazione amministrativa e sulla relativa distribuzione alle workstation client, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
301348 HOW TO: Installare un aggiornamento pubblico per installazioni amministrative di Office XP
In questo articolo sono contenute istruzioni standard per l'installazione di un aggiornamento pubblico amministrativo.

In alternativa Ŕ possibile fare riferimento al seguente articolo contenuto nel Microsoft Office XP Resource Kit (informazioni in lingua inglese):
http://www.microsoft.com/office/ork/xp/journ/olk1006a.htm

Come verificare se l'aggiornamento Ŕ installato

L'aggiornamento per Outlook 2002 del 22 gennaio 2003 contiene versioni aggiornate dei seguenti file:
  Nome file      Versione 
  -------------------------- 
  Outlook.exe    10.0.4510.0 
  Envelope.dll   10.0.4517.0 
  Exsec32.dll    10.0.4803.0 
  Impmail.dll    10.0.4406.0 
  Outlcm.dll     10.0.4712.0 
  Outllib.dll    10.0.4712.0 
  Outlmime.dll   10.0.4608.0 
  Outlph.dll     10.0.4705.0 
  Recall.dll     10.0.4721.0
Per determinare se l'aggiornamento per Outlook 2002 del 22 gennaio 2003 Ŕ installato, avviare Microsoft Outlook e scegliere Informazioni su Microsoft Outlook dal menu ?. Se l'aggiornamento Ŕ installato, la versione del prodotto Ŕ 10.4712.4219.
Per ulteriori informazioni su come controllare la versione di Office XP, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
291331 OFFXP: Come controllare la versione di un prodotto Office
NOTA: se l'aggiornamento per Outlook 2002 del 22 gennaio 2003 Ŕ giÓ installato nel computer in uso, quando si tenta di installarlo viene visualizzato il messaggio riportato di seguito:
Aggiornamento giÓ applicato o incluso in un aggiornamento giÓ applicato.

Requisiti per l'aggiornamento di Windows Installer 2.0

L'installazione dell'aggiornamento per Outlook 2002 del 22 gennaio 2003 richiede che nel sistema sia installato Microsoft Windows Installer versione 2.0 o successiva. Questa versione di Windows Installer Ŕ inclusa in Microsoft Windows 2000 Service Pack 3 (SP-3) e Microsoft Windows XP. Per installare la versione pi¨ recente di Windows Installer, visitare uno dei seguenti siti Web Microsoft (informazioni in lingua inglese):
Windows Installer per Microsoft Windows 95, Microsoft Windows 98 e Microsoft Windows Millennium Edition (ME)
Windows Installer per Windows NT 4.0 e 2000

Problemi corretti dall'aggiornamento

L'aggiornamento per Outlook 2002 del 22 gennaio 2003 consente di correggere i problemi descritti negli articoli della Microsoft Knowledge Base riportati di seguito.
330073 OL2002: Il campo Percorso non viene compilato quando si pianifica l'account della risorsa
331483 OL2002: ImpossibilitÓ di utilizzare la ricerca rapida con chiavi in una cartella Posta in arrivo condivisa di grandi dimensioni
331788 OL2002: Il file Mso.dll si blocca quando si passa da un messaggio con modulo personalizzato all'altro
L'aggiornamento consente di correggere i problemi descritti di seguito, non documentati in precedenza nella Microsoft Knowledge Base.

OL2002: L'utente delegato con autorizzazione di accesso completo alla cassetta postale non Ŕ in grado di richiamare un messaggio

Non Ŕ possibile richiamare un messaggio inviato da un altro utente di cui si Ŕ delegati, anche se si dispone di autorizzazioni complete per l'accesso alla cassetta postale di quell'utente.

OL2002: I messaggi crittografati con il corpo del testo in formato HTML e certificato di protezione V1 di Exchange Server non vengono crittografati

Se si crittografano messaggi HTML utilizzando un certificato di protezione V1 di Exchange Server emesso dal servizio di gestione delle chiavi (Key Management) di Microsoft Exchange (KMS), Ŕ possibile che alcuni messaggi non vengano crittografati.

OL2002: Viene eliminato lo spazio dal nome utente IMAP dopo la configurazione di un account IMAP (Internet Message Access Protocol)

Se si digita un nome utente contenente uno spazio dopo l'impostazione di un account IMAP, lo spazio viene rimosso. Se si digita ad esempio "Giovanni Giudici" (senza virgolette), il nome utente sarÓ visualizzato come "GiovanniGiudici".

OL2002: Una regola solo del lato client non valida causa il blocco di Outlook

Una regola solo del lato client non valida che fa riferimento a un server Microsoft Exchange inesistente pu˛ causare il blocco di Outlook. Outlook si blocca dopo l'avvio e anche quando viene visualizzata la finestra di dialogo Creazione guidata Regole. In entrambi i casi la condizione Ŕ temporanea e dopo qualche tempo il client riprende a funzionare.

OL2002: Outlook si blocca quando si utilizzano moduli con campi Calc e oggetti DAO (Data Access Objects)

╚ possibile che Outlook si blocchi quando si utilizzano moduli contenenti DAO in VBScript e in seguito si accede a un altro modulo nel quale viene utilizzato un campo formula.

OL2002: I collegamenti ai contatti creati tramite la risoluzione di un contatto da una cartella pubblica non possono essere recuperati a livello di programmazione

Se si fa clic sul pulsante Contatti nella parte inferiore di un messaggio che supporta questa funzionalitÓ per creare un collegamento a un contatto in un messaggio, e se il contatto selezionato Ŕ contenuto in una cartella dei contatti pubblica, potrebbe risultare impossibile recuperare a livello di programmazione le informazioni sul contatto attraverso il collegamento se Outlook non Ŕ in esecuzione.

OL2002: I promemoria potrebbero non essere visualizzati come previsto se si utilizza Servizi terminal o se la protezione Ŕ stata modificata nel Registro di sistema

╚ possibile che i promemoria non vengano attivati in modo affidabile in presenza di una delle seguenti condizioni:
  • In ambienti in cui vengono utilizzati pi¨ computer che eseguono Windows Terminal Server configurati in cluster con bilanciamento del carico di rete;
    oppure
  • In ambienti non Windows Terminal Server in cui i server sono stati connessi con un metodo del bilanciamento del carico di rete diverso dal servizio Bilanciamento carico di rete di Windows;
    oppure
  • Quando la chiave del Registro di sistema First-Run memorizzata in HKLM non pu˛ essere aggiornata dall'utente che accede a quel computer.


OL2002: Coreano: Viene aggiunto testo supplementare in inglese quando si utilizza lo strumento IME per la lingua coreana (Korean Global Input Method Editor) per modificare una voce in visualizzazione Griglia in Outlook

Se si aggiungono caratteri DBCS (Double Byte Character Sets) per la lingua coreana nella visualizzazione Griglia dell'elenco dei contatti e si passa a un campo numerico premendo TAB nella versione coreana di Outlook 2002, ad esempio nel campo Telefono, Ŕ possibile che vengano aggiunti caratteri inglesi illeggibili nel campo Modifica.

OL2002: Impossibile impostare come predefinito lo Stile memo quando si stampa da una cartella IMAP

Se si avvia la stampa da una cartella Posta in arrivo IMAP, viene utilizzato automaticamente lo Stile tabella. Se si stampa da un file delle cartelle personali (pst) o da una cartella Posta in arrivo di Microsoft Exchange, verrÓ utilizzato automaticamente lo Stile memo.

OL2002: Le convocazioni di riunioni vengono salvate nel calendario delle cartelle personali errato

Se come punto di recapito predefinito si imposta il file della propria cartella personale (pst) e in seguito lo si modifica in modo che coincida con la propria cassetta postale di Exchange Server, accettando una convocazione di riunione inviata al file pst la riunione verrÓ inclusa nel calendario pst e non nell'archivio predefinito. Questo aggiornamento Ŕ stato incluso per la prima volta in Microsoft Office XP Service Pack 3.

Per ulteriori informazioni sulla versione pi¨ recente del service pack per Office XP, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
307841 OFFXP: Come procurarsi il Service Pack di Office XP pi¨ recente

ProprietÓ

Identificativo articolo: 812262 - Ultima modifica: mercoledý 21 febbraio 2007 - Revisione: 7.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Outlook 2002 Service Pack 2
Chiavi:á
kbdownload kbsecvulnerability kbsecbulletin kbsecurity kbinfo KB812262
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com