Replica non si verifica per un server di Exchange nell'organizzazione

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 812294 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sintomi

Replica non pu˛ verificarsi per un server in un Microsoft Exchange dell'organizzazione. Ad esempio, la gerarchia di cartelle pubbliche e il contenuto di cartelle pubbliche non verranno replicate da o verso un server che esegue Microsoft Exchange Server 5.5, Microsoft Exchange 2000 Server, Microsoft Exchange Server 2003 o Exchange Server 2003 Service Pack 1 (SP1).

Se Ŕ stata attivata la registrazione diagnostica sul server di Exchange, il seguente evento viene registrato nel registro dell'applicazione ogni volta che l'archivio informazioni pubblico Ŕ installato:

Tipo evento: avviso
Origine evento: MSExchangeIS Public Store
Categoria evento: Replica generale
ID evento: 3002
Utente: N/d
Descrizione: L'agente di replica Ŕ disabilitato per archivio cartelle pubbliche "Primo gruppo Amministrativo\archivio cartelle pubbliche (CDF17)". Per ulteriori informazioni, fare clic su http://www.microsoft.com/contentredirect.asp.

Cause

Questo problema pu˛ verificarsi se la replica per la messaggistica database (MDB) sul server Ŕ stata disattivata.

╚ possibile disattivare la replica impostando un valore pari a 0 la voce del Registro di sistema di replica. Per impostazione predefinita, la replica viene eseguita se questa voce del Registro di sistema non esiste.

Questo problema pu˛ verificarsi anche nei seguenti scenari:
  • Errori di procedura remota RPC verificano su un altro server di Exchange 2000 o Exchange 2003 nel sito. E il servizio aggiornamento destinatari non contrassegnare l'oggetto proxyAddresses dell'archivio informazioni pubblico. Dopo aver riavviato il server con errori RPC, gli indicatori di servizio aggiornamento destinatari oggetto archivio informazioni pubblico sul nuovo server e viene eseguita la replica.
  • Esiste un generatore di indirizzi GatewayProxy non valido. E, di servizio aggiornamento destinatari Enterprise non di applicare l'oggetto archivio informazioni pubblico di proxyAddresses. Dopo la rimozione del generatore di indirizzi GatewayProxy non valido e riavviare il server di servizio aggiornamento destinatari, viene contrassegnato il nuovo archivio informazioni di cartelle pubbliche e replica funzioni come previsto.

Risoluzione

importante Questa sezione, metodo o l'attivitÓ sono contenute procedure viene illustrato come modificare il Registro di sistema. Tuttavia, possono causare seri problemi se si modifica il Registro di sistema in modo errato. Pertanto, assicurarsi che questa procedura con attenzione. Per maggiore protezione, Ŕ eseguire il backup del Registro di sistema prima di modificarlo. ╚ quindi possibile ripristinare il Registro di sistema se si verifica un problema. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup e ripristino del Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
322756Come eseguire il backup e il ripristino del Registro di sistema in Windows


Per risolvere il problema, Ŕ possibile eliminare la voce del Registro di sistema di replica per questo MDB dalla sottochiave seguente:
HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\Services\MSExchangeIS\<servername>\Public- <GUID of Public Store>
Nota Non eliminare la voce del Registro di sistema di replica se le seguenti condizioni sono true:
  • Si siano utilizzando valori specifici per la replica che si sta eseguendo l'override i valori predefiniti.
  • Si desidera continuare a utilizzare tali valori specifici.
╚ possibile che si desidera confrontare questa voce ai server di lavoro per verificare che questi server non dispongono di questa voce o per verificare che questa voce Ŕ impostata su un valore diverso.

Utilizzare nella tabella riportata di seguito per determinare i valori decimali per la voce del Registro di sistema di replica.
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
valore Descrizione
0La replica Ŕ disabilitata.
1La replica Ŕ abilitata. (Utilizzare valori predefiniti di variabili del Registro di sistema. Questo ha l'effetto stesso come l'eliminazione della voce).
2La replica Ŕ abilitata. (Utilizzare l'override di variabili del Registro di sistema.)
Nota Per attivare il resto delle impostazioni di override per la replica delle cartelle pubbliche, Ŕ possibile impostare la voce del Registro di sistema di replica su 2.

Informazioni

Se si utilizza Microsoft Exchange Server 2003 SP1 o versioni precedenti di Exchange, Ŕ possibile seguire la procedura descritta in questo articolo per risolvere problemi di replica di cartelle pubbliche. Si consiglia di eseguire l'aggiornamento a Microsoft Exchange Server 2003 Service Pack 2 (SP2) per trarre vantaggio dalla funzionalitÓ aggiuntive disponibili in questo service pack.

Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
823817Miglioramenti di amministrazione cartelle pubbliche di Exchange Server 2003
Per ulteriori informazioni, vedere il file di Guida in linea di Exchange Server 2003 SP2. ╚ possibile scaricare il file dall'area Download Microsoft.
Il seguente file Ŕ disponibile per il download dall'Area download Microsoft:
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Download
Download the Exhelpupdate.msi package now.Data di rilascio: 5 aprile 2006

Per ulteriori informazioni su come scaricare file di supporto Microsoft, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
119591Come ottenere file di supporto Microsoft dai servizi in linea
Microsoft analizzati questo file per individuare eventuali virus. Microsoft ha utilizzato il software antivirus pi¨ recente disponibile alla data di pubblicazione del file. Il file Ŕ archiviato in server con protezione avanzata, che impedisce modifiche non autorizzate.

Per ulteriori informazioni su Exchange Server 2003 SP2, visitare il sito di Web di Microsoft:
http://technet.microsoft.com/en-us/library/cc164305.aspx
Per ulteriori informazioni sui problemi risolti in Exchange Server 2003 SP2, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
906669Problemi risolti in Exchange Server 2003 Service Pack 2

ProprietÓ

Identificativo articolo: 812294 - Ultima modifica: venerdý 15 febbraio 2008 - Revisione: 6.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Exchange Server 2003 Enterprise Edition
  • Microsoft Exchange Server 2003 Standard Edition
  • Microsoft Exchange 2000 Server Standard Edition
  • Microsoft Exchange Server 5.5 Standard Edition
Chiavi:á
kbmt kbtshoot kbreplication kbprb KB812294 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 812294
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com