Come assicurare la connettivitÓ di rete protetto per i database locale di SQL Server 2000

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 814130 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Alcune istanze di SQL Server 2000 Personal Edition e SQL Server 2000 Desktop Engine (MSDE 2000) possono fungere da archivi dati locali, utilizzati solo da applicazioni in esecuzione sullo stesso computer. Se le connessioni di rete non vengono apportate a queste istanze di MSDE 2000, le istanze non richiedono il supporto di rete ed Ŕ consigliabile disattivare le risorse non necessarie.

Se si utilizza SQL Server 2005

Gli stessi concetti e le discussioni su SQL Server 2000 si applicano anche a SQL Server 2005 e SQL Server Express. Per ulteriori informazioni su questo argomento in SQL Server 2005, vedere i seguenti argomenti nella documentazione in linea di SQL Server 2005 (informazioni in lingua inglese):
  • Procedura: configurare i protocolli client (Gestione configurazione SQL Server)
  • Configurazione di librerie di rete e protocolli di rete server
  • Configurazione di rete SQL Server predefinita

Informazioni

Ogni istanza di SQL Server 2000 o MSDE 2000 pu˛ essere configurata per l'ascolto su una serie specifica di protocolli di rete e gli indirizzi. Se un'istanza non richiede la connettivitÓ di rete, se si disattiva il supporto di rete non utilizzate riducono le dipendenze di protezione dell'istanza. Questo scopo Ŕ possibile configurare l'istanza non in ascolto sui protocolli di rete. In genere, Ŕ solo eseguire questa operazione con le versioni di SQL Server 2000 funzionano come archivi dati locali:
  • SQL Server 2000 Personal Edition
- oppure -
  • SQL Server 2000 Desktop Engine (MSDE 2000)

Non appena si configura un'istanza di SQL Server non per l'ascolto per protocolli di rete, tutte le applicazioni sul computer stesso comunicano con l'istanza la Net-Library della memoria condivisa.

Se si disattiva il supporto del protocollo di rete non implica che i protocolli di rete sono intrinsecamente non protetti. Ogni volta che un programma accede a una risorsa esterna, il programma acquisisce le dipendenze per la protezione per la risorsa esterna, anche se la risorsa esterna Ŕ molto sicura. disattivando le risorse inutilizzate, il programma consente di ridurre semplicemente le dipendenze di protezione.

Nota Tutta l'amministrazione di tale istanza deve essere completata in tale istanza Ŕ in esecuzione computer.

Istanze di SQL Server 2000 SP3a o MSDE 2000 SP3a verranno interrotta in ascolto sulla porta UDP 1434 quando sono configurati per non in ascolto sui protocolli di rete. Le versioni precedenti di SQL Server 2000 o MSDE 2000 in sempre attesa sulla porta UDP 1434, indipendentemente dalla loro configurazione. Per ulteriori informazioni, vedere il file Leggimi.htm per SP3a, disponibile dal seguente sito Web:

SQL Server version 2000 Service Pack 3a Readme.htm

Se l'istanza Ŕ in esecuzione in modalitÓ autenticazione di Windows, uno degli account Windows su tale computer deve essere un membro del ruolo server fisso sysadmin SQL Server. Se l'istanza Ŕ in esecuzione in modalitÓ mista, gli amministratori possono accedere utilizzando l'account sa o utilizzando un account Windows risolti in SQL Server sysadmin ruolo del server.

Per utilizzare l'utilitÓ di rete di server di SQL Server 2000 per configurare un'istanza esistente di SQL Server 2000 o MSDE 2000 non per l'ascolto delle connessioni di rete, attenersi alla seguente procedura:
  1. Se nel computer sono installati gli strumenti client di SQL Server, aprire il gruppo di programmi Microsoft SQL Server e quindi avviare l'utilitÓ di rete server. Se non sono installate le utilitÓ client di SQL Server, eseguire il file Svrnetcn.exe nella cartella Tools\Binn di SQL Server. In genere, il motivo per che le utilitÓ di client di SQL Server non vengono installate in un computer Ŕ che il computer esegue solo le istanze di MSDE 2000 non forniscono all'utente una licenza per utilizzare le utilitÓ client di SQL Server.

    Per ulteriori informazioni sulla struttura di cartella per i file di SQL Server 2000, visitare il sito di Web di Microsoft:

    File Locations for Multiple Instances of SQL Server
  2. Nella scheda Generale selezionare il nome dell'istanza di SQL Server nella finestra di istanze nel computer in uso casella di riepilogo. Fare clic per selezionare nomeserver per l'istanza predefinita oppure selezionare instancename/servername instancename per qualsiasi istanza denominata.
  3. Per limitare l'istanza di SQL Server per consentire solo connessioni locali, fare clic su Disattiva finchÚ non vi sono Nessun protocollo nell'elenco protocolli attivati . Se Ŕ necessario modificare in un secondo momento per consentire le connessioni remote, annullare il processo e attivare di uno o pi¨ protocolli.
  4. Fare clic su OK .
  5. Riavviare l'istanza di SQL Server per le modifiche abbiano effetto.
╚ possibile utilizzare l'utilitÓ di rete di server di SQL Server 2000 alle connessioni di rete attiva a un'istanza di SQL Server 2000 che Ŕ attualmente configurato per non li supporta.

L'opzione DISABLENETWORKPROTOCOLS

SQL Server 2000 Desktop Engine (MSDE 2000) programma introdotta la nuova opzione di DISABLENETWORKPROTOCOLS che Ŕ possibile utilizzare per installare una nuova istanza di MSDE 2000 non Ŕ disponibile l'installazione del Service Pack 3 di rete connettivitÓ attivato.

Per SP3, il comportamento di questa opzione Ŕ tale se DISABLENETWORKPROTOCOLS non viene specificato, l'istanza viene installato con le connessioni di rete protocollo abilitato. Se si specifica DISABLENETWORKPROTOCOLS = 1, nessuna rete protocolli sono abilitati per l'istanza.

Esistono due modifiche al comportamento di DISABLENETWORKPROTOCOLS in SP3a:
  • L'impostazione predefinita quando si installa una nuova istanza della SP3a consiste nel disattivare supporto protocollo di rete, come l'istanza di rendere pi¨ sicuro per impostazione predefinita.
  • ╚ possibile specificare che il supporto del protocollo di rete essere disattivata durante l'aggiornamento di un'istanza esistente di MSDE 2000.
Nelle tabelle riportate di seguito viene descritto questo comportamento:

Nuove installazioni di MSDE 2000 SP3a.


Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Impostazioni correntiRete specificato dall'utente protocolli impostazioneRisultato di protocolli di rete
NessunoDisattivato Disattivato
NessunoAttivato Attivato
NessunoNessuna impostazione specificata dall'utente Disattivato

Aggiornamenti a MSDE 2000 SP3a


Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Impostazioni correntiRete specificato dall'utente protocolli impostazioneRisultato di protocolli di rete
DisattivatoDisattivato Disattivato
DisattivatoAttivatoAttivato
DisattivatoNessuna impostazione specificata dall'utenteDisattivato
Attivato AttivatoAttivato
AttivatoDisattivatoDisattivato
AttivatoNessuna impostazione specificata dall'utenteAttivato



Nota L'opzione /DISABLENETWORKPROTOCOLS non Ŕ elencato quando si esegue il file setup.exe MSDE 2000 con l'opzione ? /? ? per elencare i parametri supportati.

Per ulteriori informazioni su DISABLENETWORKPROTOCOLS, vedere il disponibile dal seguente sito Web di SQL Server 2000 Service Pack 3a Leggimi file

SQL Server version 2000 Service Pack 3a Readme.htm

Riferimenti

Per informazioni sull'attivazione di connessioni di rete, vedere il seguente articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
814132BUG: UtilitÓ di Gestione servizi di SQL Server 2000 non vengono elencati le istanze che non hanno attivato le connessioni di rete

ProprietÓ

Identificativo articolo: 814130 - Ultima modifica: lunedý 29 ottobre 2007 - Revisione: 10.5
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft SQL Server 2000 Standard Edition
  • Microsoft SQL Server 2000 Desktop Engine (Windows)
  • Microsoft SQL Server 2000 Service Pack 3a
  • Microsoft SQL Server 2000 Desktop Engine (MSDE) SP3a
  • Microsoft SQL Server 2005 Standard Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Developer Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Enterprise Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Express Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Workgroup Edition
Chiavi:á
kbmt kbproductlink KB814130 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 814130
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com