Remoto routine chiamata Datagram Runtime componente perdite porte firewall sul lato client

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 814622 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo è stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?così come è? e non verrà più aggiornato.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sintomi

Quando si utilizza un programma che esegue molte del Cluster API (Application Programming Interface) OpenCluster e chiamate di funzione CloseCluster in rapida successione, il programma potrebbe esaurire le risorse e non risponda (si blocchi).

Cause

Questo problema può verificarsi dopo è limitare l'utilizzo della porta sul firewall utilizzato dal programma per comunicare. Quando si utilizza l'API cluster, la funzione CloseCluster libera le risorse utilizzate da OpenCluster , incluse porte RPC (Remote Procedure Call). Tuttavia, nei alcune comunicazioni RPC non riuscite o allocazioni di memoria non riuscita, la RPC componente runtime datagramma rilascia la porta del firewall, causandone da irreversibile per la durata del processo in esecuzione. Queste porte "perdite" possono causare l'esaurire le risorse.

Risoluzione

Informazioni sul Service Pack

Per risolvere il problema, ottenere il service pack più recente per Microsoft Windows 2000. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
260910Come ottenere Windows 2000 Service Pack più recente

Informazioni sull'hotfix

È disponibile un hotfix supportato. Questo hotfix è tuttavia destinato esclusivamente alla risoluzione del problema descritto in questo articolo. Consente di applicare questo aggiornamento rapido (hotfix) solo ai sistemi in cui si verifica questo problema specifico.

Se l'hotfix è disponibile per il download, è una sezione "Hotfix disponibile per il download" all'inizio di questo articolo della Knowledge Base. Se non viene visualizzato in questa sezione, inviare una richiesta di servizio clienti Microsoft e supporto tecnico per ottenere l'hotfix.

Nota Se si verificano ulteriori problemi o se la risoluzione dei problemi è necessario, potrebbe essere necessario creare una richiesta di servizio separato. I costi di supporto normale verranno applicati per eventuali ulteriori domande e problemi che non dovessero rientrare nello specifico hotfix in questione. Per un elenco completo, di Microsoft Customer Service and Support numeri di telefono o a creare una richiesta di servizio distinto, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://support.microsoft.com/contactus/?ws=support
Nota Il modulo "Hotfix disponibile per il download" Visualizza le lingue per cui è disponibile l'aggiornamento rapido. Se non viene visualizzata la lingua, è perché un aggiornamento rapido (hotfix) non è disponibile per tale lingua.La versione globale di questa correzione ha gli attributi di file elencati nella tabella seguente (o successivi). Date e ore per questi file sono indicati nella coordinated universal time (UTC). Quando si visualizzano le informazioni sul file, viene convertito in ora locale. Per calcolare la differenza tra ora UTC e l'ora locale, utilizzare la scheda fuso orario dello strumento Data e ora del Pannello di controllo.
   Date         Time   Version           Size     File name
   ---------------------------------------------------------
   18-Mar-2003  21:33  5.0.2195.6662     944,400  Ole32.dll
   18-Mar-2003  21:26  5.0.2195.6662     432,400  Rpcrt4.dll
   18-Mar-2003  21:33  5.0.2195.6662     187,664  Rpcss.dll

Workaround

È possibile aggirare il problema per aumentare la quantità di numerica di porte disponibili a RPC. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
814622Remoto routine chiamata Datagram Runtime componente perdite porte firewall sul lato client

Status

Microsoft ha confermato che questo problema riguarda i prodotti Microsoft elencati all'inizio di questo articolo. Questo problema è stato innanzitutto corretto in Microsoft Windows 2000 Service Pack 4.

Informazioni

Per ulteriori informazioni su come ottenere la correzione rapida per Windows 2000 Datacenter Server, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
265173Il programma Datacenter e il prodotto di Windows 2000 Datacenter Server


Le porte RPC utilizzate da OpenCluster sono riciclate dopo un periodo di timeout dopo aver chiamato la funzione CloseCluster . Per impostazione predefinita, questo periodo è 240 secondi. Tuttavia, la porta rimane allocata dall'elenco delle porte del firewall disponibili gestiti da Microsoft servizio Remote Procedure Call (RPCSS.exe). RPCSS gestisce l'elenco di tutte le porte firewall disponibili. Quando il programma client stabilire una nuova connessione al server, crea un nuovo socket e richiede quindi RPCSS per la porta da utilizzare. Questo è necessario poiché ogni client RPC di datagramma è anche un server RPC, poiché presenta al servizio Conv_Callbacks dal server. La porta del firewall rimane allocata al processo per la durata del processo. Di conseguenza, se in un secondo momento il client viene chiusa la connessione originale e richiede una nuova connessione da aprire, alloca una nuova porta firewall da RPCSS, anche se è già allocato porte in passato non è più utilizzato. Si tratta di una limitazione di progettazione noti delle porte del firewall. Rimangono allocati al processo per la durata di tale processo.

Proprietà

Identificativo articolo: 814622 - Ultima modifica: venerdì 14 febbraio 2014 - Revisione: 6.6
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows 2000 Professional Edition
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
Chiavi: 
kbnosurvey kbarchive kbmt kbautohotfix kbhotfixserver kbqfe kbnetwork kbwin2ksp4fix kbprb kbwin2000presp4fix kbfix kbbug KB814622 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 814622
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com